L'altra faccia di Obama

[youtube=]AkGLaMGGp7k

di Enrica Perucchietti per Altrogiornale.org

Chi è davvero Barack Obama? Che cosa si nasconde dietro l'immagine di questo messia multirazziale che ha sedotto il mondo? Che cosa sappiamo veramente di lui?

Cari lettori di Altrogiornale, partendo da queste banalissime domande ho cercato di ricostruire non solo la sua biografia – dalla quale emergono ombre che non erano state precedentemente indagate – ma anche le anomalie e le contraddizioni della sua amministrazione. Ritengo infatti che l’innamoramento provato da mezzo mondo nei confronti di questo apparente outsider della politica sia serpeggiato come un morbo sull’onda dell’emozione, non della razionalità. Obama ci ha sedotto per il suo fascino, il suo carisma, il suo modo di parlare gentile e pacato, le sue promesse, l’invito a sperare. Ma una volta insediatosi alla Casa Bianca è iniziato a emergere un altro lato, quello dell’uomo di potere legato alla Casta Americana, sottomesso agli intrighi di palazzo, più vicino alla politica estera di Bush di quanto si potesse immaginare.

L’intento del libro – evidente sin dal titolo – è quello di ricostruire il lato nascosto del Presidente Americano mettendo in luce i suoi legami giovanili con la CIA, con le lobbies di Wall Street, con imprenditori corrotti, fanatici e terroristi, che ne hanno promosso la carriera politica e finanziato la fabbrica del consenso. Dietro lo slogan Yes, we can!, rubato al collega democratico Patrick Deval, Obama ha fatto ricorso a tecniche di manipolazione mentale durante i suoi comizi e una volta eletto ha disatteso tutte le promesse della campagna elettorale schierandosi dalla parte dei gruppi di potere. Facile capirne il motivo: dietro i maxi finanziamenti della campagna elettorale più dispendiosa della storia si celano le solite lobbies, gli speculatori di Wall Street, le Grandi Banche, le compagnie di assicurazioni, le case farmaceutiche, le multinazionali del petrolio, degli OGM, della Difesa. Tradire i proclami di pace, ecologia, cambiamento, progresso è stato solo il primo pegno da pagare a coloro che ne hanno finanziato l’ascesa alla Casa Bianca.

Incarnazione del Sogno Americano, Obama non è, come ha cercato di farci credere, un uomo del popolo salito alla ribalta per propri meriti, ma l’ennesimo burattino comandato da un’elite di Banchieri e di strateghi politici che ora preparano la candidatura per la sua rielezione nel 2012. Attraverso un’analisi giornalistica, politica e infine esoterica, dalle pagine del libro emerge l’inganno che si cela dietro la figura del Presidente “progressista”: invischiato nei segreti della CIA, Obama è anche affiliato a gruppi occulti legati a Massoneria, Bilderberg, Illuminati, il cui scopo sarebbe la costituzione di un Nuovo Ordine Mondiale. In questa direzione andrebbero numerose iniziative dell’amministrazione Obama, composta tra l’altro dagli ex membri dei team di Bush e Clinton: la guerra in Libia e l’ampliamento delle truppe in Afghanistan, il salvataggio delle Grandi Banche, l’abbandono della rivoluzione verde, l’introduzione di microchip sottocutanei per controllare meglio la popolazione americana, la promozione di cibi e sementi OGM.

BIOGRAFIA:
Enrica Perucchietti vive e lavora a Torino come giornalista e scrittrice. Laureata col massimo dei voti in Filosofia, abbandona la carriera universitaria per diventare giornalista televisiva. Nel frattempo studia Teologia alla Facoltà di Torino. Divenuta presto un volto noto nel panorama del Nord Italia, si mette in luce come presentatrice di programmi di politica, sport e attualità. Dopo numerose pubblicazioni in riviste e portali web nazionali, decide di gettarsi a tempo pieno nella scrittura. L’altra faccia di Obama è il suo primo saggio. [link=http://www.infinitoeditori.com/]Infinito Editori[/link] – [link=http://www.infinitoeditori.com/ecom/article/l-altra-faccia-di-obama]L'altra faccia di Obama[/link]

L'altra Faccia di Obama
Ombre dal passato e promese disattese

L'altra faccia di Obama ultima modifica: 2011-06-20T14:41:19+00:00 da Pasquale Galasso
About the Author
Pasquale Galasso

Pasquale Galasso, editore di Altrogiornale.org - Conoscere non è avere l'informazione.