Le interviste del Project Camelot: Wade Frazier, Brian O'Leary e la Free Energy

Il Giornale Online
Bill Ryan (BR): Siamo Bill Ryan e Kerry Cassidy del Project Camelot. Oggi è il 27 Marzo 2009 e ci troviamo in diverse parti del mondo. Io sono in Europa. Kerry è a Los Angeles. Brian è in Ecuador. Wade, sei a Seattle? Corretto?

Wade Frazier (WF): Si.

BR: Siamo felici, Wade, di parlare con te. Wade Frazier, come O'Leary, con cui abbiamo avuto il grande piacere di parlare a Gennaio in Ecuador, è un veterano della free-energy.

Brian O'Leary è stato nel programma astronautico, è lui stesso un attivista nel campo free-energy. Ha investigato molto sui fenomeni di frangia dalla scienza ufficiale, è stato ovunque e conosce tutti e siamo orgogliosi di averlo fra i nostri Testimoni sul sito web.

Non così tante persone hanno sentito parlare di Wade Frazier. Il suo sito web, www.ahealedplanet.net, contiene 1200 pagine. E' di dimensione enciclopedica e racconta l'infinita avventura di Wade nel campo della free energy. Questa come causa la porti nel cuore, come Brian O'Leary.

Alcune persone pensano che la free energy riguardi un inventore seduto in un garage con dei pezzi elettronici e dei magneti, che cerca di far funzionare una piccola macchina per poter accendere una lampadina e cosi tutti pensano: Funziona! Questo dispositivo è piccolino. E' una alternativa alla pala eolica che ho in giardino.

Questo è lontano dalla realtà, perchè la free energy riguarda molti argomenti connessi con la gestione e il controllo del pianeta, un punto centrale da cui partire. Wade e quello che ha da dire sulla free energy, deve essere ascoltato. E' una storia molto, molto importante. Nella prossima ora cercheremo di conversare principalmente con Wade e Brian O'Leary, per spiegare che la free energy è qualcosa di cui dobbiamo occuparci, perchè andrebbe discussa politicamente, perchè influenza ogni angolo delle nostre vite.

Quelli che sono entrati in queste idee con intenzioni pratiche, devono sapere che è un percorso pericoloso perchè interferiscono con i piani di altri. Questo è veramente ciò di cui ci piacerebbe parlare.

Non sarà una conversazione tecnica. Sarà una conversazione sul cambio di paradigma necessario per portare la free energy nel mondo del 21° secolo. Mi chiedo, Wade, cosa ha portato la free energy a divenire la missione della tua vita? Perchè è così importante? Perchè hai dedicato tanto animo e tempo a questa causa?

WF: Grazie, Bill. Come sai, è una storia iniziata quando ero bambino. Ora ho più di 50 anni, ma la mia avventura nell'energia alternativa è cominciata da adolescente. Ero spinto a divenire scienziato fin da giovane. A 16 anni, uno dei miei maestri della professione inventò un motore che era considerato il meglio per alimentare un'auto. Attirò grande interesse del governo federale negli USA. Infatti, spesero milioni di dollari per svilupparlo e analizzarlo.

Comunque non andò da nessuna parte. Infatti, venne detto all'inventore che se quel motore doveva rendere obsoleto il motore a combustione interna, avrebbe dovuto iniziare a pianificare il suo funerale. Questa fu la mia introduzione in questa area, nel 1974.

BR: Questo quando eri adolescente, Wade. Giusto?

WF: Si. Avevo 16 anni. A 16 anni feci un sogno, quello di cambiare il paradigma energetico in questo mondo. A 16 anni non avevo idea di cosa fare per questo, ma feci un sogno. Così continuai i miei studi scientifici.

Quindi, pensavo all'importanza…Infatti, molte delle persone che conosco in questo campo, generalmente abbiamo una certa orientazione mistica, perchè abbiamo avuto esperienze che hanno come aperto il nostro paradigma che va oltre a quello “scientistico” e vediamo un disegno più grande. Chi ha percorso questo campo, penso che la maggioranza direbbe che questa sia stata la chiave probabilmente.

Comunque, ….andai in college e per alcune strane esperienze, cambiai i miei studi in chimica. Uscii da scuola e andai a lavorare a Los Angeles, sai, feci il mio CPA. Dopo diversi anni di frustrazione nel mondo corporativo, mi capitarono altri strani eventi, insieme ad eseperienze paranormali, che mi portarono in una compagnia qua a Seattle.

Questo nel 1986. Stavano commercializzando della tecnologia per la conservazione di energia a Seattle. Praticamente è un sistema di riscaldamento che fa risparmiare l'80% dei costi di riscaldamento.
Mi unii alla compagnia che è stata eliminata per gli interessi in campo energetico qua nel Nordovest. Per questo mio sogno giovanile e per la mia preparazione, anche se la compagnia venne distrutta, il fondatore non si liberò di me. Quindi lo seguii verso Boston e qui iniziammo con la free energy.

La tecnologia che cercavamo riguardava l'unione della pompa di calore che commercializzava Dennis Lee a Seattle, con il motore sviluppato dal mio vecchio maestro. (ride) Cercavamo di farli sposare. Quindi finimmo a Ventura, California, dove sono stato cresciuto e iniziamo a fare rumore.

Voglio dire, il mio partner, Dennis, è l'Indiana Jones dell'energia alternativa. E' stato dietro le sbarre, è sopravvissuto a tentativi d'omicidio. Correntemente la Federal Trade Commission sta cercando di tirarlo giù. Comunque, a Ventura, attirammo l'attenzione delle persone che, direi, controllano il paradigma energetico su questo pianeta.

Ricevemmo una offerta a Boston e un'altra in California. Al mio partner venne offerto un miliardo di dollari per inscatolare l'operazione e andarsene. L'offerta venne fatta da uno della CIA, che disse di rappresentare gli interessi Europei.

Un mese dopo il mio partner declinò la loro offerta e si trovò in galera con una cauzione di un milione di dollari. L'uomo che lo arrestò venne promosso a comando del carcere, un paio di settimane dopo e prese un premio e tutte queste cose.

Comunque, per me fu un'esperienza radicalizzante, perchè si tolsero la maschera a Ventura e ammisero che il loro lavoro era eliminarci dal gioco. Fecero il loro meglio e fu un bel lavoro. Loro distrussero molte vite.

Alla fine lasciai Ventura nel 1990, dopo che un paio di noi levarono dal carcere Dennis. Alla fine passò due anni in carcere. Quindi io passai i seguenti dodici anni cercando di capire cosa avevo passato e pensai che probabilmente tutto quello che credevo di sapere non era vero.

Allora, il risultato di questi dodici anni di ricerca…L'umanità ci corre sopra. Infatti lo ha sempre fatto. La vita sulla Terra, il percorso umano, è tutto… La situazione energetica è alla radice di tutto questo. Quindi una scarsità energetica ha definito la storia umana. Anche se io vivo nella nazione più ricca e potente della storia e se l'Americano media consuma 80 volte le calorie che si trovano nella sua dieta, siamo comunque in una società basata sulla scarsità.

L'aumentato livello di necessità energetica in Occidente ha trasformato la nostra società in molti modi. Ha reso obsolete molte vecchie strutture sociali. La schiavitù è iniziata con la prima civilizzazione e finita con la prima industrializzazione. La liberazione delle donne…e tutte queste cose. Ci sono basi economiche essenzialmente per queste, che sono alimentate da energia.

Trovammo che ci sono persone che gestiscono la situazione energetica su base globale. Possiamo dibattere su chi siano, quali siano i loro motivi. Proteggono solo il proprio mercato? Tendo a credere che mantengono la loro struttura di potere globale. Questa è la mia conclusione. Ancora, ho avuto vari compagni di viaggio, Brian tra loro, che…ci siamo avvicinati nella comprensione del problema e delle opportunità e di cosa sia possibile.

Quindi so e penso che lo sappia anche Brian, molti di noi sono consapevoli che esistono tecnologie energetiche. Sai, se il ragazzo che pensa nel garage e scopre davvero qualcosa, allora attrae l'attenzione dei controllori globali, come li chiamo.
Infatti, quelli che mettono a fondo il naso in questo….Ancora, è rischioso. A molte persone è stata distrutta la vita o sono morte o messe in silenzio.

Alcune persone, come Steven Greer che è un guerriero, o Dennis, è finito a sbattere sulla porta della Casa Bianca….Greer ha interagito con almento una fazione di questa organizzazione del controllo globale. Hanno ammesso di aver pagato 100 miliardi di “dollari silenziosi” nelle ultime due generazioni, per bloccare le “tecnologie distruttive”.

Direi che la free energy sia probabilmente in cima alla lista, quello che ho capito è, da persone molto vicine a me che hanno visto alcune di queste cose, questa antigrtavità…le persone che avete intervistato sul vostro sito del Project Camelot. Molte delle cose che ho sentito dire da loro, anche io ne ho fatto esperienza.

Quindi ci siamo trovati vicini allo stesso punto. Il mio messaggio e penso sia anche quello di Brian….è essenzialmente che dobbiamo vedere un grande disegno e la generazione di energia è davvero la chiave della cosa. Per la domanda sul perchè della free energy e a cosa possa portare, sembra inimmaginabile nella nostra società. Non so quanto sia stato cospiratorio, dopo tutti i miei anni di studio ed esperienza, ecc..sono stato introdotto al lavoro di Bucky Fuller e ho realizzato da cosa ci tengono lontani queste ideologie.

Si tratta di scarsità, un componente di scarsità su cui giocano. Hanno anche un componente per cui, se hai fedeltà per questa ideologia, allora ti da da mangiare. Quindi rifiuti di lasciare il tuo sistema di credo. Quindi la free energy, ecc….possiamo avere una base di abbondanza per la nostra società, cosa che l'umanità non ha mai visto. Qualcosa di realmente….è difficile capirlo. Serve molto tempo.

Ho scoperto che devi mettere da parte tutti i condizionamenti sulle ideologie basate nella scarsità, come il capitalismo, il nazionalismo, molto scientismo, il paradigma razionalista/materialista. Tutte queste cose sono sottilmente basate sulla scarsità. Più o meno sottilmente tra loro, ma alla fine hanno questo in comune.

Quello che alla fine porta la free energy è che puoi scambiare il fattore scarsità con abbondanza. Un cambiamento che ….non abbiamo mai visto prima. Infatti tutte le epiche cosiddette rivoluzioni dell'umanità, la rivoluzione super-predatrice o addomesticatrice o industriale, sono avvenute perchè l'umanità ha trovato una fonte energetica e la possibilità di controllare piu energia, che ha portato a liberare le persone oltre il livello della sopravvivenza.

Vivo negli Stati Uniti ed è stata una esistenza comoda essere Americano, anche se molti di loro oggi si chiedono se perderanno il lavoro la settimana prossima.

BR: Facciamo camminare alcuni ascoltatori in questo mondo che descrivi, come esperimento di pensiero.. Supponiamo che ci sia una piccola scatola in ogni casa e ogni camion o che in ogni piano ci sia una scatola nera un poco più grande e in ogni centrale ci sia una scatola nera molto grande. Questa scatola nera fornisce tutta l'energia che serve a costo zero. Come cambia il mondo? Mi piacerebbe chiedere la visione di Brian.

Brian O'Leary (B'OL): Ciao. Ciao a tutti. E' bello parlare ancora con te, Bill e sentire che parli con Wade, perchè sicuramente sia io che Wade abbiamo percorsi di scoperta paralleli, uscendo dalla scatola del pensiero comune. E' servito tempo e può essere un processo doloroso. E' un processo in cui il pubblico in generale inizia ad entrare, penso.

Rispondo alla tua domanda, Bill, immaginiamo un mondo in cui abbiamo questo diciamo, piccolo pacco da 10kw che puoi mettere in casa o in auto. Il mondo si trasformerebbe. Diciamo di farne due o tre miliardi di questi….

Ora, non sto dicendo che farei tutto questo nel sistema in cui ci troviamo ora. Chiaramente entriamo nel discorso del controllo politico ed economico e alcune delle ragione per cui questa tecnologia viene soppressa. Credimi, io e Wade abbiamo avuto molte esperienze attorno a questo, da quando la nostra consapevolezza è aumentata.

Quello che vedo accadere è che questo nuovo mondo, col cambiamento sistematico governativo e delle corporation, è stato un mio pia… Sul mio sito web ho messo una lettera per Obama. Un appello per chiedere di puntare ai cambiamenti di sistema che ci servono per poter scoprire alcune di queste nuove tecnologie in modo benigno, in modo da fare le cose diversamente, inoltre non vogliamo Dick Cheney alla guida di questo. Non vogliamo nemmeno il governo USA corrente per questo.

Ovviamente queste tecnologie sono una grande minaccia per gli investimenti, nella scienza…Sappiamo che l'intera storia della scienza è segnata dalla negazione di nuovi sviluppi, come durante la rivoluzione Copernicana, il tempo di Keplero, Galileo. I Fratelli Wright, il loro volo iniziale, il reporter che scrisse in merito era lontano dalla sua posizione e circa un anno dopo, Scientific American fece un editoriale in cui negava l'esistenza dell'aviazione, perchè non era stata riportata!

Storicamente possiamo vedere la struttura delle rivoluzioni scientifiche, il libro di Thomas Kuhn e so che Wade conosce bene questa cosa. Abbiamo studiato queste cose sul cambio di paradigma e sta accadendo ancora. Come sottolinea Wade, la questione energetica nel nostro tempo è probabilmente la cosa più importante di tutte.

Dobbiamo rompere il blocco e vedere la cosa da un punto di vista sociologico: chi si occupa della soppressione e perchè? Quando cerchi davvero di capire, perchè io e Wade abbiamo visto numerose dimostrazioni del concetto di nuove tecnologie energetiche, perchè vengono soppresse così violentemente?

Quindi abbiamo questa alleanza tra scienziati, corporazioni, governi. Anche i progressivi, quelli che possono voler accettare questa possibilità, anche loro non guardano queste cose e questa chiaramente è la parte più triste. A nostro modo io e Wade abbiamo scoperto parallelamente che esiste un processo. Un processo emozionale. Sociologico, dove le persone che cercano di proteggere i propri interessi sembrano affondare i talloni più di quanto avrebbero voluto, per proteggere carriera e investimenti.

Quindi gli scienziati…gran parte della comunità scientifica, come nei primi giorni dell'aviazione, stanno negando la possibilità della free energy e andranno fuori strada per screditarla. Abbiamo molti esempi di questo. Però non sono solo gli scienziati. Lo stesso governo. I progressivi. Le persone che si chiamano ambientaliste non sono abbastanza radicali. Pensano all'energia solare ed eolica.

Una delle delusioni che ho avuto negli anni '70, stavo lavorando per Morriss Udall.. Era membro del congresso in corsa per la presidenza e voleva sviluppare energia pulita rinnovabile e in quei giorni la mia consapevolezza era solo su solare, eolico e le cosiddette rinnovabili. Con uno studio seguente, se guardi a costi e benefici, trovi che solare ed eolico sono invasivi per materiali, terreni e capitali. Parliamo di decine di miliardi di dollari di investimenti in un nuovo sistema basato su solare ed eolico per alimentare il mondo e non funzionerà, soprattutto nel clima economico di oggi.

Dobbiamo essere più furbi. Dobbiamo guardare nel 21° secolo verso energie che ci daranno veramente una società basata su energia pulita. La mia scoperta…Durante gli anni '80 e '90 ho viaggiato nel mondo e visitato alcuni dei migliori inventori e ne ho scritto alcuni libri. Alla fine sono arrivato alla mia scoperta! Questo davvero cambierebbe il mondo se implementato propriamente.

Questo attivismo che condivido con Wade, è grande entusiasmo, ma anche tristezza per come il nostro pianeta e quasi tutta la natura venga distrutta da una umanità cancerosa che non si sveglia per queste possibilità, che ci prenderebbero poco tempo mentre cerchiamo realmente di riformare la nostra cultura e il sistema nel modo che ci serve.

BR: Brian, grazie. Questa è una meravigliosa presentazione articolata del problema della sfida. Vorrei chiedere a Wade se può raccontare la storia di seconda mano di questo pioniere della free energy, che dici sia credibile pienamente, che dice di aver visto quale tecnologia hanno veramente certi “Poteri”. Inoltre gli è stato spiegato perchè è tenuta segreta. Le persone hanno bisogno di sentire questa storia.

WF: Si. Nei miei anni entrai in contatto con un interessante gruppo di persone. Comunque, uno dei miei associati più vicini, si, gli venne mostrato – in modo remoto – alcune tecnologie che esistono oggi sulla Terra: antigravità, free energy. Queste tecnologie esistono.

Per me, metto assieme il mio puzzle da tutto quello che ho visto. Le persone che sono state in mezzo, non è per timidi, le persone che sono sopravvissute e sono tornate per raccontare quello che hanno vissuto..Il disegno che vedo è che alle persone che tirano i fili del pianeta piace tirare i fili del pianeta e non li vogliono mollare.

L'indipendenza energetica renderebbe tutti indipendenti. Per questo siamo così dipendenti dall'energia. Siamo così dipendenti da chi ci fornisce l'energia. Se avessimo la nostra personale fonte, i sistemi centralizzati, segreti, gerarchici a livello politico ed economico che abbiamo nel mondo, diverrebbero obsoleti.

Per esempio, questo amico che ha visto la dimostrazione…le persone dipendenti dal potere che hanno sul pianeta, faranno tutto quello che possono per tenerselo. Le tecnologie che hanno vanno ben oltre quello che troviamo sul mercato. Parliamo di cose da Star Trek.

BR: Wade, il tuo amico ti ha raccontato esattamente quello che gli hanno mostrato? Gli è stata data spiegazione? Penso che gli sia stata data spiegazione per la segretezza di tale tecnologia. Kerry, può essere meglio aiutare Wade, se puoi guidare il discorso, perchè Wade capisce con difficoltà il mio accento da gentleman.

Kerry Cassidy (KC): (ride) Lo so. Ok. Mi scuso. Wade, quello che vuole sapere e che vorrei sapere anche io, che tipo di tecnologia è stata mostrata al tuo amico?

WF: Almeno free energy e almeno antigravità. Ok? Sono state mostrate queste due tecnologie. Ok? Lui non ha voluto saperne molto per la pericolosità della questione. Ma sono state mostrate un gruppo di tecnologie esotiche, probabilmente soprattutto antigravità e free energy.

KC: Dici che questa tecnologia è stata dimostrata. In altre parole, hanno visto astronavi, ad esempio?

WF: Oh. Questo in luoghi sotterranei, non hanno fatto volare nulla in giro o almeno la dimostrazione sull'antigravità non riguardava un'astronave o cose simili. Era piuttosto piccola. Comunque, sto dicendo che queste tecnologie sono state dimostrate. Ancora, le persone che le hanno mostrate hanno ammesso di non avere la libertà per portare al mondo queste cose. Hanno detto che gli piacerebbe, ma non è sicuro.

KC: Ok. Perchè è stato mostrato questo al tuo amico? Perchè lui?

WF: Oh, perchè al mio amico…? Ok. Il mio amico…Ragazzo! Qua devo andarci con calma. Il circolo in cui sono entrato, mi sono come semi-ritirato da questo, ma comunque, sono andati a bussare alla porta della Casa Bianca, alla porta del Pentagono e di alcune corporazioni. A volte devi incontrare il mago. Questa persona aveva un profilo alto al tempo. Sono andati a bussare e hanno ottenuto lo show.

KC: Ok. Puoi dirci quale parte militare era coinolta in queste cose?

WF: Infatti, questa persona non sapeva chi fosse a mostrargli queste cose.

KC: Affascinante. Ok. Interessante.

WF: Una operazione molto sicura. Cosi sicura..

KC: Dove si trovava la base sotterranea? Puoi dirlo?

WF: Non sono sicuro. Penso fosse negli USA. Questa persona non sapeva dove. Sono stati portati in modo bendato. Erano sottoterra in qualche posto e c'erano persone che dimostravano qualcosa. Loro ti parlano e sanno chi sei. Quindi ti dicono che hanno qualcosa da mostrarti, una impostazione del genere.

KC: Ok.

WF: Finchè questa persona non desidera parlarne pubblicamente, non rivelerò molto. Rivelerò quello che si può fare pubblicamente. Ancora, Dennis ha ricevuto una offerta di un miliardo di dollari. Quando ero con Dennis, abbiamo interagito con alcuni di questi gruppi. Per quanto ricordo, Bill li chiamava cappelli-bianchi e cappelli-neri. Abbiamo incontrato entrambi i gruppi. Ok?

Venivamo contattati periodicamente dai cappelli-bianchi. Improvvisamente mentre lavori in ufficio fino a tardi, ricevi una telefonata. Ad esempio: Porta avanti il lavoro buono. Questo tipo di cose. Quindi ti chiedi: Di cosa si tratta? (ride)

Comunque, quello che so è che durante il mio periodo con Dannis, avevamo un profilo molto alto. Infatti ho scritto, perchè dirlo ora è un poco più sicuro, quando ero con lui nei '96-'97 eravamo soggetti soggetti ad una operazione per intrappolarci. Erano persone che dicevano di darci del denaro per fare accadere delle cose.

Un anno dopo circa, ho sentito Tom Bearden parlare di una situazione simile, dicendo: Si, dicono di venire da te e darti dei soldi, ma sono soldi sporchi e appena accetti i soldi finisci in galera. Lo sentii proprio quando stavo scrivendo sulla decadenza finanziaria e delle mie interazioni con alcuni giocatori e arrivai lentamente a realizzare che ci trovavamo nella situazione descritta da Bearden.

Era una operazione elaborata. Era estremamente elaborata, con attici di Manhattan e nazioni sovrane coinvolte. Era molto elaborata. Io veramente non so. Cos'era davvero e cosa veniva costruito? Non so. Quante persone erano coinvolte nel gioco? Probabilmente non lo saprò mai.

So però che eravamo dentro, chiunque fossero queste persone. La Federal Trade Commission proprio ora sta cercando di abbattere Dennis. Non sono stato coinvolto con Dennis fino agli anni '90, ma stanno cercando di abbatterlo ora.

Solitamente è il governo che maneggia il club pubblico, ma loro prendono ordini. Non sono loro quelli in carica per l'operazione. Ecco quando Dennis ha ricevuto l'offerta di un miliardo di dollari e ha lasciato…Oh si, la CIA rappresenta gli interessi europei o almeno questo è quello che hanno detto. Cosi….ecco il vostro gioco privato-governativo. Quindi il governo arriva e ti abbatte.

Allo stesso tempo in cui eravamo dentro questa operazione, ho ricevuto una lettera della compagnia dei telefoni, in cui ci avvisavano che il Dipartimento di Giustizia aveva richiesto i nostri tabulati telefonici e gli aveva vietato di notificarcelo per sei mesi….ecc..

Ti chiedi chi sia coinvolto e in quanti modi arrivino a te. L'ho visto a Seattle nel 1986. L'ho visto a Ventura. Eravamo soggetti a un nuovo livelli di gioco quando ero con Dennis nel '96, '97. Comunque…

KC: Perchè accadeva? Forse perchè eravate molto vicini?

WF: Perchè abbiamo ricevuto questa attenzione?

KC: Si.

WF: Oh, perchè il mio partner…Quando l'ho incontrato nel 1986 stava vendendo equipaggiamento. Stava creando un impatto economico nel mercato. Più ti avvicini al mercato e più trovi resistenza. Quindi si, il ragazzo che lavora nel garage….lo lasciano stare, lo lasciano solo finchè non esce fuori con qualcosa. Quindi aveva ricevuto attenzione.

Abbiamo uno sforzo nazionale in corso. Aveva venduto pochi milioni di dollari di pompe di calore. Si era calcolato che la compagnia elettrica locale avrebbe perso qualcosa come 20 miliardi di dollari nei seguenti 20 anni.

KC: Wade, quando dici che questi cappelli-bianchi stavano cercando di mostrarti questa tecnologia e chiamavano tardi la sera per incoraggiarti, sai altro sull'identità di questi cappelli-bianchi? Il tuo amico ha avuto qualche incontro con loro? Erano militari?

WF: Lo dirò. Ho descritto la situazione sotterranea, potevamo essere chiamati e quindi ci venne offerto il miliardo di dollari dai cappelli-neri e sono sicuro che loro erano dietro a quello che ci accadde a Ventura. Per esempio, Steven Greer ha interagito un poco in questa arena e il disegno che ha sviluppato da quello che ha visto, penso che abbia ragione, sai?

Infatti, quando hanno menzionato i 100 miliardi di dollari in “moneta silenziosa”, pensavo: Questo ha perfettamente senso. Perchè nel mio percorso ho incontrato alcuni inventori che erano stati minacciati, uccisi ecc.. Quando l'ho sentito, 100 miliardi di dollari sono molti soldi, ha perfettamente senso. L'amico di Brian, John Rappaport, ha detto che ci sono cartelli economici nel pianeta che si dividono l'economia del mondo. Non lo posso negare, perchè ho visto attività simili nella medicina, nei media, in questi ambiti.

KC: Wade, puoi parlare dei cappelli-bianchi?

WF: Parlerò dei cappelli-bianchi. Interessante. Una persona che ho incontrato è stata addotta, drogata e messa in manicomio. Nel manicomio, un modo per tenerlo al silenzio, c'erano cappelli-bianchi che lo controllavano. Sono sicuro che ne sapete qualcosa, ho letto sul vostro sito.

Non so esattamente come funzioni questa struttura, ma parliamo di due-trecento persone che fanno le regole del mondo economico…avrei detto trenta anni fa che fosse una piccola frazione di loro, diciamo il 5% o pochi qua e la, a cui non piaceva più tanto il gioco.

Diversi anni fa ho sentito Steven Greer dire che ora sono circa al 50%…Non so come sono i cappelli-bianchi, ma credo ci sia una frattura nella struttura, dove molti di loro hanno capito che stiamo trasformando la Terra in cenere di questo passo. Quindi a loro non piace il programma. Hanno nipoti ecc.. Quindi penso ci sia una frattura, perchè per loro il gioco è spaventoso e non lo vogliono. Quindi non so quanto siano bianchi questi cappelli. Però credo che la fazione che ha mostrato questa tecnologia al mio amico, fosse quella disincantata. Questa è la mia percezione.

KC: Quindi credi che questi si siano occupati dell'operazione a Ventura. Giusto?

WF: Oh si. Infatti quando hanno fatto il raid avevo 29 anni, giovane e ingenuo e sono entrati in 13 armati e ci hanno cacciato dal palazzo. Quindi hanno perquisito violentemente l'ufficio del capo di ricerca e quindi sono iniziate le “ricerche ufficiali” diverse ore dopo, dicendo che non c'era nulla…eccetto che il ricercatore e u no dei macchinisti, che era dietro al palazzo, riuscì a vedere dentro mentre distruggevano l'ufficio. Questa è stata la prima volta.

In quel momento abbiamo capito che non serviva a scoprire se commettevamo crimini. Loro stavano commettendo il crimine. Comunque, quando lo abbiamo capito…ho capito che questo non serviva a proteggere il pubblico o cose del genere.

Per me quindi, è stato come…non è successo finchè non mi sono trovato testimone e Dennis era in carcere con un milione di dollari di cauzione e la persecuzione si svolgeva davanti a me. Era come una atmosfera Stalinista. Quello che mi faceva le smorfie era quello responsabile del carcere dove si trovava Dennis.

In quel momento, è stato il momento per me radicalizzante, un periodo di dodici anni di disillusione graduale….qualcosa mi è venuto in mente e Ah-ha! Un grande Ah-ha!, mentre mi stavano davanti e io testimoniavo.

KC: Wade, mi piacerebbe andare da Brian….cosa puoi dire sul come il mondo necessiti di cambiare per accettare la free energy e pensi ci siano speranze perchè questo accada ora?

BO'L: Domanda molto buona, Kerry, vorrei rispondere semplicemente, perchè chi sa cosa i “Poteri” stanno decidendo proprio ora.
Quello che posso dire è che i concetti sono qua. Ci sono grandi possibilità per lo sviluppo di queste cose e molti di noi sono dedicati da tempo in questo. Sembra che il clima politico non sia davvero cambiato.

Dall'altra parte il pubblico si sta davvero stancando di quello che avviene. Certamente la situazione economica in cui stiamo passando è una metafora o un simbolo, un archetipo, per quello che potrebbe accadere nell'area dell'energia, che persino i protestatori, i Bill McGivens del mondo o i cosiddetti liberi pensatori sul picco del petrolio o il riscaldamento globale, che sia James Hansen o Richard Heinberg o tutti questi che parlano di cambiamento radicale, ancora non abbracciano la possibilità della free energy.

Quindi benchè alcuni di noi, io e Wade e alcuni altri, hanno cercato di educare alcuni di questi personaggi progressivi più visibili, alla possibilità della free energy…e io ho persino discusso con Dennis Kucinich di questo e lui ha ascoltato. Lui vuole ridurre la legislazione per supportare la ricerca e lo sviluppo in questo campo e renderlo più visibile.

Benchè tutte queste cose siano state riconosciute e comunicate, i fatti rimangono che il consenso tra i cosiddetti progressivi è ancora negato sulla possibilità della free energy. Questo per me è stata la scoperta più grande, avendo fatto il mio viaggio nel mondo due decenni fa, per scoprire di persona come scienziato che questi concetti sono molto reali, esistono molte tecnologie parallele e tutte o alcune possono essere la chiave, ma appena arrivano allo sviluppo, entrano in gioco certe persone.

Questa scoperta che ho fatto di persona, come ha fatto Wade e molti altri, Tom Bearden, molte altre persone ad alto livello in queste tecnologie, sono arrivate tutte a capire che il mondo è controllato da una cabala di persone che non vuole che accada.

Ecco la parte più triste, la carenza di consapevolezza tra le persone nel mondo su questa possibilità. Se dovessi sviluppare delle regole, io penserei che: non dobbiamo lasciare pietre ferme nella nostra ricerca dell'energia pulita e per creare un mondo di abbondanza. Però in qualche modo questo è percepito dai “Poteri” come minaccia, come una vera riforma economica (rivoluzione economica è probabilmente una parola migliore per i tempi di oggi) ha trovato opposizione da Wall Street e le persone in carica. Loro stanno affondando i talloni.

Quindi siamo coinvolti in questa incredibile storia che probabilmente è più sensazionale di qualsiasi cosa si possa sognare a Hollywood. Sfortunatamente molte persone sono state lente nello svegliarsi a questa possibilità. Perchè in un certo senso il modo valido politicamente per presentare questo materiale è semplicemente: Esiste questa possibilità. Guardiamoci. Vediamo come possiamo implementarla. Vediamo quale tipo di mondo possiamo avere implementandola. Queste sono le domande a cui dobbiamo rispondere ora.

KC: Ok. Grazie, Brian. Wade, cosa pensi del potenziale della free energy oggi, dopo tutta la tua esperienza? Politicamente intendo….cosa pensi delle possibilità di portarla fuori con i cappelli-bianchi che non ne sarebbero felici? Ci sono molte persone coinvolte, molto infelici della situazione corrente. Stanno cercando nuovi modi per fare le cose. Pensi che il clima favorisca la rivelazione di questa tecnologia?

WF: Penso che tu stia arrivando al nocciolo della questione. Nel mio lavoro, dopo le mie esperienze radicalizzanti, ci sono i cappelli-bianchi e i cappelli-neri che fanno il loro gioco. Allo stesso tempo, non sono davvero molto potenti. Stai parlando di qualche migliaio di persone su 6 miliardi. Hanno molti trucchi in tasca.. Quando si è alzata la povere a Ventura, ho pensato che con un centinaio di Dennis nella free energy, sarebbe facile. Saremmo inarrestabili. Però ne esistono pochi di lui sul pianeta.

Quindi per me, non si tratta dei cappelli-bianchi e neri. Si tratta di noi, la grande massa. Possiamo farlo accadere. Non possiamo farlo se non immaginiamo che sarebbe meglio. Ecco il messaggio che cerco di portare. Sto cercando di rendere accettabile la free energy. Sto cercando di arrivare, come dice Bill, al punto in cui il ragazzo che lavora nel garage o pensando a qualche fantasia da Star Trek, si ragioni cosi: ora so che queste cose sono vere. So che sono possibili. Quindi il risultato è che…

Perchè accade che le persone che inseguono queste cose, sono fuori sole nel deserto. Ecco il problema. Sono sole nel deserto e vulnerabili. Molte persone prendono denaro. I 100 miliardi di dollari…scommetto che ha funzionato il 95% delle volte. Prendono i soldi e fine.

KC: Quando non prendi i soldi, cosa pensi accada a chi non prende i soldi?

WF: Allora iniziano a giocare sporco.

KC: Ok.

WF: Molte persone prendono i soldi. Infatti, Bearden, l'ho sentito parlare di questo 11 anni fa. Quindi giocano alla carota e il bastone. Sono molto sottili. Come dirlo? Se lo facessero allo scoperto, troppe persone lo capirebbero. Quindi è molto sofisticato, un modo di operare molto sottile. Mi sono serviti 10 anni per capire cosa avviene dopo la nostra avventura. E' una cosa molto sottile.

Bearden parla di come operano. Quello che abbiamo visto, penso abbia ragione. Anche quello che ho visto, cosa avviene con un provocatore in mezzo a 100 persone nella media? Il provocatore prevale. Particolarmente quando ti trovi sotto pressione come noi a Ventura e Seattle.

KC: Quindi….pensi che ti stiano ancora dietro, a te e alle persone con cui eri in contatto in quest'area?

WF: Oh Dio! Certo!

KC: Pensi che ti stiano ancora addosso?

WF: Non so di un problema maggiore di quello energetico in questo periodo. Oh mio Dio, abbiamo guerre, in Asia, milioni di morti e altro attorno agli idrocarburi. Il problema è sfaccettato…Oh si, questo è organizzato con cura. Queste “tecnologie distruttive” sono ben controllate. Quello che ha visto il mio amico è qualcuno che ha tirato fuori qualcosa per fare una dimostrazione, ok? Si assicurano bene che le “tecnologie distruttive”, in particolare la free energy, non appaiano sulla scena.

Parte della mia speranza non è come accada, ma che un numero sufficiente di noi faccia abbastanza rumore in modo positivo.
Se un numero sufficiente di persone capisce il potenziale, cosa sia possibile e quanto sia importante la loro collaborazione per farlo avvenire….Ecco cosa cerco. Credo sia il modo per farlo accadere.

KC: Grazie. Wade. Grandioso. Brian, vorrei chiederti, perchè mi pare che tu sia in sintonia con Wade su questo, se pensi che sia necessario educare le masse in modo che collaborino. Pensi questo?

BO'L: Assolutamente, Kerry. Infatti io e Wade siamo dello stesso parere. Non siamo in molti in sintonia nel pianeta oggi, quindi è un processo un po solitario. Ma per quanto è possibile, dobbiamo far capire alle persone che queste cose sono reali, questi concetti esistono e il loro sviluppo richiede un grande sforzo rispetto a qualsiasi altra nuova tecnologia. questo è sicuramente avvenuto nella tecnologia informatica abbondantemente.

KC: Quindi, Wade, cosa stai facendo ora? So che hai fatto una gara dura per cercare di portare alla luce queste cose. Sei in contatto con alcune persone che lavorano nella free energy?

WF: Si. Si, alcune. Nel tempo vedo che si aggiungono altre persone ad un percorso simile. Brian è in contatto con molte persone di questo tipo. Io ne conosco poche. Sono in contatto con alcune. Le adoro, le persone che cercando di fare queste cose, ma per me non hanno supporto.

KC: Il tuo sforzo è per portare loro del supporto?

WF: Si!

KC: In altre parole, hai cambiato la tattica dall'incoraggiare o lavorare direttamente sulla free energy, all'attirare attenzione per raccogliere un grande supporto?

WF: Alla fine, se posso portare la gente a capire che è possibile, per me….ho fatto. Se ci riesco, sarebbe qualcosa di cui sarei felice. Sarebbe abbastanza per me far capire alle persone che queste cose sono fattibili e quale sarebbe il risultato.

Si, sono su questo punto dal 1989, quando ho tirato fuori Dennis dal carcere. Allora mi ha chiesto di riunirmi nel '96-'97. Sono rimasto per pochi mesi, ma qualcosa in cui non sono stato davvero coinvolto, facendo Indiana Jones, per 20 anni.
Tre anni sono….sono stati abbastanza. Per me è stato abbastanza. Infatti, non so come ci riesca Dennis. Alcune di queste persone, non so come riescano. Io proprio non lo so.

KC: Quando dici che non sai come facciano, vuol dire che non sai come resistano all'opposizione che trovano?

WF: No, no. Voglio dire, ecco Dennis, sopravvissuto a diversi tentati omicidi, a due anni di carcere, dove lo hanno quasi ucciso, rifiutato un miliardo di dollari per andarsene… Continua ancora, si faranno alcuni show TV per diffamarlo, domenica. La FTC sta cercando di abbatterlo e lui è ancora li! Voglio dire: come fai a continuare? Ecco la cosa che mi fa impazzire.

Ancora, ci sono altre persone. Greer è una di queste. Passano dentro sfide durissime e continuano. Per me è …
Come Brian. Brian lo ha fatto a lungo. Anche io, ma non al loro livello. Ecco la cosa. Ho cercato di fare qualcosa di diverso e ancora, la strada è stata troppo dura per me. La strada è stata troppo dura. Ho detto: non posso fare altro. Comunque, ecco cosa sto dicendo, non so come certe persone riescano a fare quello che fanno.

KC: Conosci Ralph Ring? Ralph Ring ha lavorato nella free energy. Negli anni '60, è arrivato l'FBI e hanno chiuso tutto quello che riguardava il suo lavoro con Otis Carr. Quindi mi sono chiesto se lo conosci.

WF: No.

KC: Ora è tornato al lavoro. Sta cercando fondi…

WF: Non ho altro che ammirazione…

KC: Quindi hai consigli per queste persone? Voglio dire, John Hutchinson, per esempio. Lo conosci?

WF: Si. Ho conosciuto Mr.Hutchinson. Oh uomo…è difficile, perchè posso…stanno ancora cercando di…Quello che cercano di fare è onorevole e meraviglioso e le difficoltà contro di loro sono immense. Sono immense nel mondo di oggi. E' come il topo contro l'elefeante. Quindi vedo questo e il mio cuore va a queste persone.

Sto cercando di dire: sto cercando di portarvi aiuto, di far conoscere queste cose alle persone. Perchè molte di queste, sono finite….come ha detto Brian è un'avventura molto solitaria. Non possono riuscire da sole. La mia opinione? Non hanno una preghiera per loro. Sono troppo vulnerabili. E' facile abbatterli. Ci sono centinaia di persone coinvolte. Servono molte persone giuste.

KC: Pensi che i tempi siano cambiati a sufficienza perchè abbiano una possibilità, per la situazione economica e il discontento?

WF: Si, penso che le cose cambieranno quando la struttura sarà in via di smantellamento. Ok? Questo porterà delle opportunità. Si, sono tempi importanti. Penso che ci troviamo in mezzo a una transizione. Se ci riusciamo o meno resta una domanda, ma penso che siamo in una transizione in cui cade il vecchio mondo. Quindi si, ci sono molte opportunità.

Quello che sta cercando di fare Brian e quello che cerco di fare io, è fornire soluzioni positive che sono già pronte! Non servirebbe molto per trasformare la Terra in un paradiso. Non servirebbe davvero molto. Ci sono molte persone che spingono per questo sogno. Penso che sia una opportunità, sì.

KC: E' meraviglioso sentirtelo dire. Ovviamente, nonostante quello che hai passato è straordinario sentire questa tua prospettiva.

WF: Grazie, non è stato facile.

KC: (ride) Ok. Vorrei chiederti, quali sono stati gli eventi paranormali che ti hanno spinto su questa strada?

WF: Ok. Ero questo prodigio scientifico da giovane. Mio padre lavorava al Controllo Missione e laciò Houston prima che Brian si spostasse lì e quindi avevamo queste parallele… Comunque, ero questo ragazzino scienziato. Come adolescente sono stato introdotto ad alcune invenzioni rivoluzionarie rispetto a quelle sul mercato.

Ecco come ho iniziato a capire. Quando avevo dodici anni, mio padre curò le sue arterie con una dieta di cibo-vivo, qualcosa che al tempo la medicina riteneva impossibile. Quindi ho visto accadere l'impossibile a dodici anni. Quindi ho avuto il mio risveglio mistico a 16 anni…

KC: Ok. cos'è stato questo risveglio mistico? Cosa intendi?

WF: Ok. Buona domanda. Io e Brian facevamo esercizi che inziarono il nostro risveglio mistico, veniva chiamato il metodo Edgar Cayce. Oggi la chiamano visione remota. Ero in una classe del Controllo della Mente di Silva nel 1974. Brian prese Life Spring nel 1979.

Alla fine di questo addestramento, con nome, età, sesso e città ho potuto descrivere…Veramente, avevo in mente una persona, questa riceveva l'informazione su di essa e me la descriveva, in dettaglio. Ecco l'inizio del mio risveglio mistico, vedere l'uso delle abilità psichiche. Quindi poi sono riuscito a farlo io. Brian, quando prese Life Spring, fece la stessa esperienza. Infatti, queste classi erano molto popolari negli anni '70. Molte persone avevano gli stessi risultati.

Comunque, per me, questo aprì il mio lato intuitivo. Per me fu l'inizio di un risveglio mistico. Molti miei compagni in questo campo, hanno avuto simili esperienze da adolescenti o vicini ai 20 anni. Greer ha avuto una NDE a 17 anni. Uno dei miei compagni ha sperimentato il risveglio della Kundalini quando era studente di fisica e sviluppò un prototipo di tecnologia free energy. Aveva circa 20 anni. Questi risvegli avvengono comunemente attorno a quella età.

Il mio maestro professionale inventò quel motore, il “miglior motore del mondo”, gli arrivò come un flash! Sai? Da dove è arrivato? Comunque, ho avuto queste esperienze e alcune mi hanno davvero aperto gli occhi.

KC: Cosa mi dici degli UFO? Hai avuto delle esperienze di contatto?

WF: Si. Ho incontrato molte persone che hanno visto astronavi. Alcune di queste hanno avuto cosiddetti “incontri ravvicinati del terzo tipo”. Ho sentito spesso queste cose. Era nella mia liste di cose da fare… Comunque, uno dei miei compagni di ricerca disse di voler andare a Mount Adams per vedere gli UFO. Un paio di miei amici della Boeing hanno organizzato un viaggio nel 2005 e abbiamo visto gli UFO.

KC: Oh, sei stato a Trout Lake? (nota: nello stato di Washington)

WF: Si.

KC: Assolutamente. Ci siamo stati e abbiamo visto James Gilliland, siamo stati al suo ranch e abbiamo visto.

WF: La nostra prima notte sul posto, James ha detto: vediamo se riesco a farne arrivare uno e un minuto dopo è successo. Infatti, c'era un capitano dell'Air Force vicino a me e un paio di membri della Boeing e sono rimasti di stucco. Comunque si, ho fatto questa esperienza.

KC: Bill mi dice che quando hanno portato via il dispositivo del tuo amico, sapevano che era lì anche se era un segreto. Pensi che abbiano usato la visione remota?

WF: Non lo so. So che è successo due volte. Penso: Wow, hanno una grande sorveglianza. Nei miei circoli qualcuno disse: Oh si. Sanno quando qualcuno nel pianeta entra in questo ambito. Allora io: Oh…ok. Non so esattamente come sorveglino. Era uno studente di fisica e nel suo laboratorio creò un prototipo funzionante. Penso usasse un effetto radiante, uno dei metodi per la free energy.

Poche ore dopo ha avuto un'esperienza stile Men-in-Black….gli hanno preso il prototipo. Lui aveva circa 21 anni e pensò: Non possono farlo! Quindi trovò un posto nascosto sotto un finto nome. Lo rifece segretamente. Alla fine riuscì e arrivarono di nuovo.

KC: Affascinante. Sicuramente sorvegliano l'intero pianeta per i dispositivi free-energy.

WF: Quando chiedo a qualcuno: come lo fanno? Loro rispondono: hanno una tecnologia satellitare che sorveglia il pianeta. Chiunque attinga dalla ZPE loro lo scoprono. Quindi io: Oh. Ok. Io ho capito che se entri in questo campo, rispondono in base a chi sei e dove sei. Se si tratta di un gruppo di 100 persone, dovranno stare attenti. Se sei solo un ragazzo in laboratorio, allora mandano un team. E' facile affrontare una persona.

KC: Pensi che la tattica sia cambiata negli anni?

WF: Nel tuo percorso senti di questi avvenimenti e sei come: Whoa! Guardaci. Guardaci. Si. Quindi loro negli ultimi 30 anni sono stati violenti. Ho sentito di stragi di famiglie e di case bruciate e abbattute. Sono accadute queste cose.

Dennis è stato di alto profilo varie volte. A Ventura eravamo di alto profilo e siamo stati avvicinati. Direi 30 anni fa, questo ragazzo…aveva costruito una centrale eolica nel sudest. Era ricco. Aveva un valore di 400 milioni di dollari e aveva investito 35 milioni di dollari dei suoi soldi. Generava elettricità. Stava cercando di vendere a compagnie elettriche. Stava lavorando di notte in ufficio e ricevette una telefonata e un chiaro messaggio: Hai una scelta. Puoi lasciare la tua struttura e non tornare o la tua famiglia verrà uccisa. Cosa scegli?

KC: (ride) Wow.

WF: Quando hai 400 milioni di dollari non possono…che carota dai a uno con 400 milioni di dollari? Quindi tirano fuori il bastone. Comunque, questo ragazzo pensa: Prese il calcolatore e calcolo il 9% del suo valore netto. Decise che non valeva la pena. Fece le valigie e andò via.

Ci disse questo prima che cadesse su di noi il martello. Disse: vi auguro il meglio, ma non avete idea del pericolo. Ho scoperto di cosa parlava. Sto dicendo che in passato facevano queste cose. Ho capito che è più sottile….un gioco sottile quello di oggi.

WF: Cosa pensi Brian? Pensi sia più sottile oggi?

BO'L: Oh, buona domanda Kerry. Si, penso sia un poco più sottile oggi. Conosco le mie esperienze simili a quelle di altri negli anni '90, esperienze spiacevoli per non aver accettato di entrare in certi giochi e ho subito minacce e altro, ma non vado nel dettaglio. Penso però che se confronto la mia storia con altre e guardo il complesso….Non posso essere sicuro, perchè il mio caro amico e collega, Gene Mallove, è stato brutalmente ucciso nel 2004.

KC: Cosa pensi sia successo con Mallove? Pensi che fosse troppo vicino a qualcosa o che non accettasse gli inviti di qualcuno? Perchè pensi che lo abbiano attaccato cosi brutalmente?

BO'L: Era un vero eroe. Uno degli eroi della mia vita. Ho rispettato enormemente il suo lavoro perchè….era capo redattore scientifico del MIT e nel 1989 Fleischmann e Pons, due chimici dell'Università in Utah, afferamrono di aver scoperto la fusione fredda, un processo ora replicato molte volte da molti competenti scienziati. Al tempo nel 1989, la loro affermazione venne rifiutata da alcuni fisici nucleari del MIT.

Mallove stava per supportarli nello screditare la scoperta della fusione fredda e scoprì invece che gli scienziati del MIT screditavano falsamente l'evidenza e commettevano una frode. Quindi ebbe il coraggio di affrontarli e di affrontare il MIT, venne quindi licenziato, (ride), si mise da solo e fondò Infinite Energy Magazine, che penso sia meraviglioso, soprattutto quando lui era editore.

Era sostenitore della nuova energia, probabilmente il piu articolato, perchè molto rigoroso scientificamente. Non avrebbe fatto affermazioni senza poterle documentare. Dal punto di vista dei controllori del mondo, era una minaccia. Era anche in via di ottenere dei fondi per creare un laboratorio di ricerca e sviluppo.

Si muoveva fuori e dentro Washington prima della sua uccisione, la storia di copertura è una rapina, la storia reale…quasi tutti quelli che lo conoscevano, compresa la sua famiglia, stanno cercando di capire come sia accaduto, chi è stato, ecc.. Ecco un esempio di un vero eroe sacrificato.

KC: Pensi che sia stato sacrificato perchè era “uno di loro” originariamente e perchè era articolato e vicino al punto? Nel senso che ha lavorato per il MIT. Non era solo un ragazzo con una invenzione nel garage. Aveva un passato ben sofisticato.

BO'L: Si. Direi di si, perchè era un pezzo grosso nel campo e lo animava. Aveva una preparazione scientifica e una prospettiva filosofica sulla free energy. Questo disturbava ovviamente i “Poteri”. Altro esempio è stato Stefan Marinov, professore di fisica all'Università di Graz in Austria. Pochi anni fa, ho dimenticat l'anno esatto, ad inizio secolo, “saltò” fuori dall'Università di Graz.

Era all'apice della free energy in Europa. L'ho incontrato molte volte, gli ho parlato. Sembrava una persona davvero speciale che stava compiendo un gran bel lavoro, aveva anche un motore particolare che aveva mostrato diffusamente. Ecco un altro esempio. Due esempi primari di soppressione.

John Hutchinson, un mio caro amico. Abbiamo viaggiato insieme il Giappone e lui….Grazie a Dio è ancora vivo. E' un uomo brillante che ha dato dimostrazione della tecnologia antigravitazionale, con una fantastica intuizione e una gran persona. I militari USA gli hanno dato infiniti problemi.

Se guardi queste storie, una dopo l'altra, arrivi alla conclusione che questi sviluppi sono stati soppressi e vediamo il risultato oggi. La cosa migliora? Non so. In questa discussione, Kerry, abbiamo alcuni segni positivi e amerei che fosse così.

Penso che si debbano svegliare le persone, come suggerisce spesso Wade, le sole persone che sembrano svegliarsi e possono prendere in mano la free energy, sono quelle già senzienti che hanno avuto esperienze in diversi campi, non solo la scienza o non solo in politica progressista, ma persone che hanno avuto tante esperienze e possono abbracciare questa possibilità.

Io parlo per me, ho dovuto visitare inventori, ricercatori, fare progetti personali per provare il concetto e molti non hanno questo lusso. Anche se ho buone credenziali, molte persone che si definiscono “pragmatiche” girerebbero gli occhi e non guarderebbero a questa possibilità. Se capiamo la storia della scienza, se capiamo la famosa citazione di Bertrand Russell: La resistenza ad una nuova idea aumenta al quadrato della sua importanza…

Se parliamo di ricostruire l'economia, il sistema energetico, la cultura finanziaria e industriale, affondando i talloni nel complesso militare-industriale, parliamo di rivoluzione, una rivoluzione dell'energia, fino al livello in cui le persone possono essere educate alla possibilità e a riconoscerla, fino alla semplice domanda: Ok, non credo che sia reale o possibile, ma facciamo un esercizio mentale: “Ok, diciamo che qualcuno tira fuori una tecnologia del genere, la vorremmo avere?”

La chiara risposta per me sarebbe Si! Se possiamo creare un sistema politico e sociale per questo cambiamento di paradigma, allora abbiamo una possibilità. Wade, sono sicuro che riconosci la possibilità di lotta per salvare il pianeta, per rispettare la Terra e la natura.

KC: Penso sia meraviglioso Brian. Penso che tu abbia descritto bene un punto importante. Bill vuole che dica che i più grandi scienziati sono dei mistici.

WF: Questo è …se guardi le persone che….la fisica è sulle loro spalle oggi, Einstein e Heisenberg e Schrodinger, queste persone, tutte avevano un orientamento mistico. Nella mia esperienza con un maestro simile a Tesla, altre persone ancora, i miei compagni di viaggio, tutti all'apice in questo campo avevano un orientamento mistico a vari livelli. Alcuni visitano altre dimensioni. Alcuni sono tipo: Oh, penso di avere vite passate. Lo spettro è vario, ma essenzialmente non sono materialiste. Nessuno di loro.

KC: Wade, avevi familiarità con Mallove e il suo lavoro?

WF: Qualcosa. Ero in contatto con Mallove. Il New Energy Movement stava organizzando la conferenza che ha avuto nel 2004 e Mallove era il primo a parlare. Comunque, una settimana dopo, una settimana strana, molto emozionante…bizzarra. Comunque, venne ucciso quando io ricevetti una email di uno dei partecipanti che diceva: penso che siamo sotto attacco. Comunque, ho incontrato Mallove.

La cosa con Mallove, con me e il suo lavoro…io lessi qualcosa che lui scrisse meno di un anno prima di morire e diceva che ci sono tre modi per gestire la free energy. Uno di questi era esattamente quello che studiavamo a Ventura (ride), prendere calore atmosferico e farne un lavoro utile. Ancora, ero interessato a quello che diceva, quindi lo contattai, comunicammo e poi lui morì.

KC: Ok. Mi scuso. Ne hai parlato prima e avevo dimenticato. Questo è molto impressionante. Avete un grande passato in questo e avete trasformato la vostra preparazione tecnica in comunicazione, per portare conoscenza alle persone e fare crescere il movimento. E' davvero l'approccio migliore. Voglio ringraziarvi per questo, entrambi. Wade Frazier e Brian O'Leary.
Vi conoscete da molto tempo?

WF: Io ho incontrato Brian nel '91 quando sono andato a prenderlo per la conferenza New Science. Abbiamo guidato vicino alla Base Wright-Patterson e abbiamo scherzato sull'Hangar 18, la Stanza Blu e altro, ecco quando ho incontrato Brian. Quando lui pubblicò Miracle in the Void nel '96, io ne avevo 35 copie.

Comunque, Brian, divenne rapidamente evidente per me….avevo gia la mia esperienza salata nella free energy quando ho incontrato Brian. Abbiamo interagito negli anni e mi invitò al pannello del New Energy Movement nel 2003. Viviamo in diversi continenti ora, ma sono onorato di aiutare come posso Brian.

BO'L: Penso lo stesso di te, Wade, delle tue esperienze simili alle mie, il nostro rapporto è stato importante e ho appreso molto da te, cose che ora trasferisco alle persone che mi fanno domande. Vengono da me e dicono: Cosa pensi di questo? Cosa pensi dell'auto ad aria? Cosa pensi del dispositivo a sonoluminescenza?

Sono più interessato nel combinare la politica con questi concetti e osservare. Perchè penso, Wade, che tu mi abbia aiutato a radicalizzarmi in alcuni testi di Noam Chomsky e Ed Herman e altri, quel tipo di persone che tu pensi capaci di svegliarsi su questo, ma non lo sono. La stessa cosa con Richard Heinberg.

Noi continuiamo a dire loro: quali sono le possibilità per questo? Allora ottieni queste risposte negative da Heinberg o Mike Ruppert o altri di quelli che tu pensi essere aperti alla questione. Quindi è una strada solitaria. Penso che le persone che guideranno questo campo saranno nuove, quelle che andranno avanti.

Forse questa crisi economica darà grandi possibilità, spero, per sviluppare un nuovo tipo di leadership e iniziare da zero e creare un cambiamento in cui possiamo credere (ride), non solo slogan vuoti che rispondono a Wall Street e al complesso militare-industriale, che a loro volta rispondono a forze superiori che sopprimono tutto.

KC: Grazie, Brian. Meraviglioso. Vorrei richiamare Bill. Vorrei anche chiedere a entrambi cosa pensate quando vedete cose come lo Space Shuttle e la Stazione Spaziale? In essenza spediscono un serbatoio in aria, vero? (ride) Cosa pensate del fatto che starebbero creando una nuova tecnologia per Marte e per la Luna? Della nuova missione. Cosa pensate della tecnologia che userebbero, del fatto che stanno ancora su questa vecchia tecnologia?

BO'L: Penso che viviamo nel passato. Viviamo in modelli passati che stanno cadendo. Dalla prima proposta della NASA sullo Space Shuttle, ho capito che la NASA cadeva a pezzi, perchè era un invenzione burocratica, un miasma. La stessa cosa con la Stazione Spaziale, una specie di “Giochino” progettato da compagnie aerospaziali per guadagnare.

Proprio ora le tecnologie che usiamo sono vecchie. Sono nel passato. Sono dispendiose, inquinano. Lo Shuttle sontribuisce al buco nell'ozono. Ogni lancio costa circa 10-15 miliardi di dollari. Non possiamo sostenere questo.

KC: Cosa pensate dell'uso del nucleare per le prossime missioni?

BO'L: Ah! Disastro! Se mi porti nel nucleare….Ero consulente per l'energia nucleare al sottocomitato Energia e Ambiente di Morris Udall nel Congresso USA e il nostro comitato ha fermato l'energia nucleare. Ogni tipo di tecnologia nucleare è molto pericolosa. I prodotti radioattivi …non sappiamo dove metterli. Sono pericolosi per migliaia di anni. Stiamo inquinando la Terra dei nostri figli e dei loro figli e di tutta la natura.

Dobbiamo uscire da questa tecnologia al 100%. L'uso per applicazioni spaziali o terrestri è pericoloso. L'umanità sta diffondendo il terrore sulla Terra con vari progetti di geo-ingegneria, come lo sviluppo del nucleare, le scie chimiche, l'uranio. Questi sono progetti orribili.

Dobbiamo sviluppare una nuova tendenza, una nuova combinazione di movimento per la verità che guarda a queste cose, la storia ufficiale dell'11 settembre, per arrivare ai miti sacri del nostro tempo e procedere con le nuove tecnologie pulite e a basso costo, come la free energy. Dobbiamo farlo! Le persone si devono svegliare. Proprio ora, molti sono in questa direzione.

Quindi i nostri ascoltatori devono andare in questa direzione per fare il balzo, per scoprire che un numero di miti deve essere distrutto, ci serve un processo di verità e riconciliazione. Dobbiamo cambiare radicalmente i nostri sistemi e Obama ora è allo 0.00001% del percorso. Dobbiamo comunque prevalere e arrivare alla verità, il primo passo per capire cosa ci serve fare.

KC: Wade, cosa diresti dell'esistenza della free energy? Esiste dagli anni '50 vero? Però pianificano ancora di alimentare la prossima missione per Marte e la Luna usando il nucleare.

WF: (ride) Brian è l'astronauta, lo sai, (Kelly ride) quindi lascio l'opinione a Brian. Ma è una cosa dove…

KC: Ok…

WF: Veramente, ciò di cui discuteva Brian. Ho un breve aneddoto: Io e Dennis abbiamo parlato ad una udienza del Dipartimento dell'Energia nel 1997, dove cercavano la discarica di rifiuti a bassa-intensità, non nel Nevada dove sono…non è abbastanza grande per quello che hanno ora.

Avevamo parlato della tecnologia per neutralizzare i rifiuti nucleari. Usavamo il Gas di Brown. Lunga storia. Comunque, abbiamo parlato e ci trovavamo vicini a questo stabilimento Savannah, come un Bulevard Atomico. Comunque, io e Dennis parlammo a un paio di udienze. La persona più eccitata era quella che aveva organizzato l'evento. Alla pausa pranzo ci seguì e ci diede del materiale. Disse che eravamo il terzo gruppo a queste udienze, che presentavano una tecnologia di neutralizzazione.

Disse, non lo dimenticherò mai, disse: le persone che gestiscono le scorie nucleari fanno un sacco di soldi sapete. Se la vostra proposta non li fa guadagnare, non passa. Allora disse: io non ho poteri, ma vedo cosa posso fare (ride) e chiaramente non è successo nulla.

Comunque, come ha detto Brian, usare la fissione nucleare per queste missioni è pazzesco. Infatti quando ho saputo (ride) che esistono queste buone tecnologie e usiamo queste primitive. Einstein disse: la fissione nucleare è un modo per far bollire l'acqua. E' orribile. Facciamo queste cose orribili.

KC: Ok. Grazie molte a entrambi, è bello sentire quello che dite e un'astronauta che parla dell'assurdità dell'uso del nucleare per le missioni ….e siamo nel 2009. Mi fa impazzire. Questo deve essere un fake, un gioco di facciata per nascondere quello che avviene dietro le scene nella NASA. Bill, vuoi fare delle domande? Io traduco se necessario.

BR: (ride) Ok. Grazie. Voglio ringraziarvi, perchè da quando ho capito che il mio accento Britannico è incomprensibile, sono rimasto nel pubblico ad ascoltare con piacere. Voglio ringraziarvi molto. Kerry, grazie molte, perchè so che non ti eri preparata per questa intervista, come ho fatto io leggendo il sito di 1200 pagine di Wade, che invito tutti a leggere.

Brian ha risposto alla domanda finale che volevo fare a entrambi, su cosa voglia vedere nella sua vita. Vorrei chiedere rapdiamente a Wade….vuoi dire qualcosa per ispirare ogni giovane attivista, perchè sono la fuori. Sentiamo di loro regolarmente, persone che vogliono apprendere, hanno molta energia. Sappiamo che sono la fuori e ascolteranno questa intervista molto importante per loro.

L'opportunità è lasciare una ispirazione a queste persone e incoraggiarle a prendere la torcia che voi avete tenuto come altri. Cosa potete dire a questi giovani guerrieri, per aiutarli a continuare quello che avete considerato il lavoro di una vita?

WF: Grazie. Il mio messaggio sarebbe: non seguite qualcosa di effimero. Seguite cose reali. Ok? Sono molto reali. Sono cose vere. Non è fantasia. Non sono teorie cospirazionistiche. Sono cose molto vere. Il potenziale di questo è qualcosa che nessuno di noi può davvero capire. Per me questo sembra importane!

KC: Wade, la tua vita e quella di Brian, siete una ispirazione. La vostra esperienza è potente. Sono contenta che Bill sia stato astuto scientificamente, in modo da trovarvi, perchè non siete ben conosciuti al momento. Siete ovviamente persone che vanno rispettate, come Brian. E' bello sentirvi parlare della vostra vita e vi ringrazio davvero molto.

BR: Penso sia stata una conversazione eccellente. Voglio ringraziarvi entrambi per il tempo dedicato. E' una strada lunga e difficile la vostra e vi ringrazio per il coraggio, l'interesse e l'illuminazione che date ai giovani attivisti che ci seguono, perchè questa torcia va presa. E' una torcia che può fare sempre più luce.

Ora sono convinto, Wade, avendo letto molto sul tuo sito, che la free energy è una questione ampia e lo posso dire anche per aver letto i libri di Brian. Tocca tutto. Entra nell'ambiente, nell'economia, nella politica. Nell'agenda di controllo, negli aspetti della società. Ecco perchè colpisce al cuore di tutto e chiaramente questo è il perchè gli attivisti trovano grossi ostacoli. Però siete ancora in piedi! Vi salutiamo e vi ringraziamo per l'ispirazione che darete a tutti quelli che ascolteranno.

BO'L: Grazie, Bill.

WF: Grazie, Bill. Grazie per quello che fai con Kerry. E' un lavoro importante. Grazie per essere qua.

Marzo 2009

Fonte: http://www.projectcamelot.org/wade_frazier_interview_transcript.html
Audio intervista: http://www.projectcamelot.org/wade_frazier.html

Tradotto da Richard per Altrogiornale.org

[youtube=425,344]OaoZHuXxfis

Le interviste del Project Camelot: Wade Frazier, Brian O'Leary e la Free Energy ultima modifica: 2009-05-08T13:19:31+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)