Lo stomaco vuoto

“Il Maestro Peter Deunov disse un giorno: «Vi lamentate di avere
lo stomaco vuoto perché avete dovuto accontentarvi di un quarto
di pane. In realtà, non è il vostro stomaco che è vuoto, bensì
la vostra mente e il vostro cuore. Quel quarto di pane contiene
abbastanza sale da nutrirvi a lungo se, ad ogni boccone,
aggiungete un pensiero di saggezza e un sentimento d’amore».

Il Maestro, ci dice veramente che dobbiamo accontentarci di un
quarto di pane al giorno? No: vuole solo farci comprendere che,
per nutrirsi bene, la cosa più importante non è la quantità, ma
la qualità.

Ebbene, la qualità, quella vera, è difficile da trovare, perché nessun negozio ce la può fornire. La qualità è un elemento spirituale che deve venire da noi. Bisogna mangiare a sufficienza e mangiare cibo sano, ma è compito di ciascuno aggiungere un elemento di sé al cibo più semplice, per potergli dare un certo gusto, quel gusto che sarà fonte di energie e di pienezza.”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Lo stomaco vuoto ultima modifica: 2008-10-02T06:16:42+00:00 da iniziato
About the Author