Lo strano caso dell'uomo magnetico

Il Giornale Online

INIZIATIVA.INFO – ROMA – “Heroes” (Eroi), la serie televisiva da poco sbarcata in Italia e che da un anno incolla alla televisione milioni di americani, racconta le vite di persone dotate di strani “poteri”, come leggere nel pensiero, prevedere il futuro, volare, e cosi via. Ma è solo finzione o uomini con capacità straordinarie esistono sul serio?

Una domanda simile stizzirebbe molto l’infermiere rumeno Aurel Raileanu, che, senza alcuna esitazione risponderebbe: “Signore e signori, creduloni e scettici, scienziati ed occultisti, io sono un fenomeno paranormale”. Ha quarant’anni, è scapolo, vive con sua madre alla periferia di Bucarest e riesce ad attrarre a sé oggetti di ogni tipo, che gli rimangono attaccati alla pelle come se fossero incollati: dai ferri da stiro alle travi di legno, dai libri ai cucchiaini, nulla resiste alla sua “forza magnetica”.

Al quotidiano “Daily Mail”, il signor Raileanu ha raccontato che fin da bambino si era accorto di attrarre gli oggetti, ma di aver compreso in pieno la sua eccezionale qualità solo sei anni fa, quando, davanti allo specchio, notò che la pesante collana metallica che portava al collo si era rotta, ma non cadeva a terra. “Per anni ho tenuto segreto il mio potere ai miei concittadini, perché avevo paura che mi considerassero un fenomeno da baraccone” – ha affermato – “ero spaventato dalla reazione che le persone avrebbero potuto avere. Ora però ho deciso di uscire allo scoperto e di mostrare a tutti il mio dono: forse potrà essere divertente andare in televisione ed essere studiato da esperti”.

“Non ho idea del perché posso fare ciò che faccio – ha aggiunto – so solo che per usare il mio potere mi basta focalizzare l’attenzione sull’oggetto che voglio attrarre e che le zone più magnetiche del mio corpo sono la fronte, il collo e l'addome”. Siamo di fronte all’ennesimo millantatore? Dietro quest’uomo dall’aria ingenua ed un po’ spaesata si cela qualche diabolico trucchetto da prestigiatore? A sentir lui è tutto vero…e d’altronde non potrebbe essere diversamente, visto che da qualche mese a questa parte il signor Raileanu ha deciso di ricavare un business da questa sua abilità, aprendo un centro di kinesi-terapia, in cui usa il suo potere per curare le persone.

Suo fervente sostenitore è il quotidiano inglese “The Sun”, che, venuto a conoscenza dello strano caso dell’Uomo Magnetico, ha invitato il signor Raileanu a dimostrare dal vivo le sue capacità. Come si può leggere dalle pagine del SUN (www.thesun.co.uk/article/0,,2-2007400651,00.html), l’esame è stato superato a pieni voti: si è sdraiato sul pavimento, appoggiando il busto ad un televisore che stava per terra, poi si è sollevato in piedi ed ha iniziato a camminare per la stanza con il televisore incollato alla sua cassa toracica; è andato avanti così per parecchi minuti, poi ha afferrato la Tv con le mani e, non senza difficoltà, l’ha staccata dal suo corpo.

Poi ha ripetuto la dimostrazione con una trave di legno. All’esperimento ha assistito, su invito del quotidiano, il dottor Carol Cooper, il quale ha sentenziato: “In venticinque anni di attività non ho mai visto nulla del genere: il potere di Raileanu è contrario alle leggi della fisica e della biologia. Solo il ferro e pochi altri metalli, come il nichel o il cobalto, hanno qualità magnetiche. In piccolissime percentuali questi metalli sono presenti anche nel corpo umano, ma di certo non in quantità sufficienti a sollevare un televisore. Mi piacerebbe fare studi sull’Uomo Magnetico e scoprire come riesca a rendere possibile l’impossibile”.

fonte:paranormale.com

Lo strano caso dell'uomo magnetico ultima modifica: 2007-10-08T12:07:01+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)