L'Onu fa marcia indietro: Il Mondo indotto in errore sulla fusione dei ghiacciai dell'Himalaya..

di [link=http://www.wpsmeteo.it/index.php]wpsmeteo[/link] Mercoledì, 20 Gennaio 2010

Nel 2007 una Commissione Onu indicò che i ghiacciai eterni dell’Himalaya si sarebbero sciolti entro il 2035. Sul dato l’intero mondo ha discusso per 2 anni. Ora esperti contestano che questo è “fisicamente impossibile”. Serie critiche del governo indiano per questo inutile “allarmismo”. I ghiacciai eterni dell’Himalaya si sciolgono,ma non scompariranno entro il 2035, come annunciato dagli esperti dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (Ipcc) presso le Nazioni Unite sin dal 2007 e ribadito alla Conferenza di Copenhagen sui cambiamenti climatici. Il grave annuncio è stato contestato da molti scienziati. Georg Kaser, professore a Innsbruck (Austria) ha definito il dato “così sbagliato che non si può nemmeno discuterne”. Dati alla mano, alcuni esperti a dicembre hanno preparato uno studio che dimostra come il totale scioglimento entro il 2035 sia fisicamente impossibile. Jeffrey Kargel dell’università dell’Arizona ha osservato che se il ghiacciaio è spesso 2-300 metri e in alcuni punti anche oltre 400 “e dici che il ghiacciaio si scioglie alla velocità di un metro l’anno, o anche dici che può raddoppiare a 2 metri l’anno, non puoi arrivare a eliminare 200 metri di ghiacciaio in un quarto di secolo”. Qualcuno ipotizza che la Commissione si sia appropriata delle convinzioni dello scienziato indiano Syed Hasnain, pubblicate nel 1999 nella rivista New Scientist. Alcune email rubate nel 2008 dai computer dell’Università dell’Anglia Orientale, in Gran Bretagna, hanno indotto molti a ritenere che la Commissione abbia utilizzato studi e ricerche non proprie, senza dirlo. Sui risultati dello studio c’è stato un dibattito di due anni, culminato nella recente conferenza di Copenhagen.

Ora Jean-Pascal van persele ha ammesso che questa data è “un errore” e che i tempi andranno riconsiderati… Credo che l'IPCC dovrebbe essere totalmente smantellata!!! Almeno 230 ghiacciai dell'Himalaya,tra cui il Monte Everest,il K2 e Nanga Parbatg,effettivamente stanno crescendo. Fred Pearce, che hanno condotto l'intervista originale per il New Scientist,ha detto che lui ha chiamato Hasnain nel 1999… l'IPCC ha utilizzato l'articolo del New Scientist(non peer rivisto)come backup per la sua affermazione che la probabilità che i ghiacciai in fusione era molto elevata, “con una probabilità superiore al 90 %”. “La gamma dell'Himalaya West include 15.000 ghiacciai.”…e più di 14.000 di questi ghiacciai non vengono monitorati,il che significherebbe che non abbiamo nessun modo di sapere se la preponderanza dei ghiacciai dell'Himalaya sono in crescita o restringimento… Lo stesso Jean-Pascal ammette che egli sa poco dei ghiacciai.”Non sono un esperto in materia di ghiacciai e non ho visitato la regione così devo fare affidamento sulle ricerche pubblicate credibile,” ha detto….come il gatto che si morde la coda!!! L'IPCC ci deve spiegare come qualcuno che ammette la sua poca esperienza sui ghiacciai potesse sorvegliare una simile relazione!! “Rajendra Pachauri, il Presidente IPCC, ha respinto in precedenza le critiche sull'Himalaya,attribuendole come “scienza voodoo”. Noi di WpsMeteo ci battiamo da tempo contro queste amenità,e ora i frutti del nostro lavoro sono ricompensati…ecco sotto un articolo fatto in tempi in cui dire che i ghiacciai Himalayani non si stavano sciogliendo,equivaleva ad essere nazisti….

State tranquilli, e godetevi l'interglaciale…

[link=http://www.wpsmeteo.it/index.php?ind=news&op=news_show_single&ide=628]L'avanzata dei ghiacciai Himalayani[/link]

Paolo Lui
Staff WpsMeteo.

Fonte: http://www.wpsmeteo.it/index.php?ind=news&op=news_show_single&ide=1150

L'Onu fa marcia indietro: Il Mondo indotto in errore sulla fusione dei ghiacciai dell'Himalaya.. ultima modifica: 2010-01-26T21:06:03+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico