Masaru Emoto in Russia – 2008

[youtube=425,355]gpTCe1kaMbE

Tecnica di purificazione dell'acqua a San Pietroburgo
Ho dato l'allarme in tutto il mondo sull'uso che facciamo del cloro o del fluoro nell'acqua nello stadio di processazione finale, mostrando le fotografie dei cristalli di varie città. Ecco perchè non sono mai stato invitato in un dipartimento di depurazione dell'acqua per un seminario, prima di ora. E' comprensibile perchè sono come una botta sul collo per loro. Questo l'ho pensato fino a quando non sono stato invitato in un dipartimento per l'acquedotto, sia locale che internazionale. Questo dipartimento a San Pietroburgo stava conducendo un metodo di trattamento, usando pochissimo cloro o fluoro o escludendolo del tutto. Stanno usando solo luce ultravioletta.

Ho saputo che non vogliono usare più sostanze chimiche dopo giugno di quest'anno. Penso che questo trattamento derivi dai testi prolungati fatti nel passato.
Sono rimasto colpito da questa informazione, perchè stavamo lavorando proprio sull'uso degli ultravioletti per depurare l'acqua in bottiglia nel nostro istituto.
Questa idea viene dal Dr. Len delle Hawaii, che sta promuovendo un movimento chiamato Hoponopono. Ha detto che esponendo l'acqua in bottiglie di colore blu alla luce solare per molte ore, la si rende migliore.

Il risultato di questo esperimento si vede nel cristallo in foto. Sono meravigliato dalla sincronicità di questi studi, ha detto il Dr. Len. I raggi solari contengono molta luce ultravioletta.
Voglio divulgare ovunque questo fatto.

Dal diario del Prof. Masaru Emoto: http://www.masaru-emoto.net/english/ediary.html#0419

Tradotto da Richard per Altrogiornale.org

Masaru Emoto in Russia – 2008 ultima modifica: 2008-05-28T09:40:51+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)