Miguel Nicolelis: La comunicazione tra cervelli è arrivata. Come abbiamo fatto

Forse vi ricordate del neuroscienziato Miguel Nicolelis: ha costruito l’esoscheletro a controllo cerebrale che ha permesso a un uomo paralizzato di calciare il primo pallone ai Mondiali 2014. Su cosa sta lavorando adesso? Costruire sistemi in cui due menti (ratti e scimmie, per ora) possono mandarsi messaggi da cervello a cervello. Guardate fino alla fine per un esperimento che, come dice lui, si spingerà “ai limiti della vostra immaginazione”.

Traduzione in italiano di Mariafelicia Maione, revisione di Beatrice Chiamenti.

Miguel Nicolelis: La comunicazione tra cervelli è arrivata. Come abbiamo fatto ultima modifica: 2015-04-29T20:02:03+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)