Morgellons: dalla finzione alla realtà

In Salvage (2001), un uomo che si pensava fosse morto in seguito al Sindrome del Golfo, lentamente si trasforma in una creatura bionica: l'autore del blog Synopticon ha individuato un'anticipazione del Morgellons in un episodio di X-Files. Come per altri eventi (si pensi alla distruzione delle Torri Gemelle in “The Lone Gunmen – Episode 1” [1]), televisione e cinema talvolta prefigurano accadimenti decisi dalle élites. Hollywood e le principali reti televisive appartengono al sistema, dunque, sia per lanciare dei messaggi sia per saggiare la reazione dell'opinione pubblica, ma anche per mera provocazione, sono introdotti in film e telefilm frammenti di “profezie” relative all'agenda mondialista. Intelligenti e… videnti pauca.

La sindrome di Morgellons o semplicemente Morgellons è il nome attribuito nel 2002 dalla biologa statunitense Mary Leitao ad una condizione caratterizzata da una serie di sintomi cutanei quali prurito, fitte dolorose, presenza di fibre sulla pelle o sotto la pelle, lesioni permanenti alla cute (ad esempio, eruzioni cutanee o piaghe) ed altri sintomi.

Il seguente filmato contiene alcuni spezzoni tratti da un episodio della nota serie televisiva “The X-Files”. L'episodio andò in onda per la prima volta il 14 gennaio 2001, qualche mese prima della comparsa del primo caso di Morgellons.

Il filmato contiene alcune scene di natura sgradevole, pertanto ne è sconsigliata la visione ad un pubblico impressionabile.

Nota: la celebre serie “The X-Files” fu creata da Chris Carter, il padre dello show “The Lone Gunmen”, nel cui episodio pilota furono “profeticamente” preannunciati gli atti efferati del giorno 11 settembre 2001.

[1] “The Lone Gunman – episode 1”: andato in onda il 4 marzo del 2001, Scritto da Chris Carter, Vince Gilligan, John Shiban, Frank Spotnitz. Diretto da Rob Bowman. Copyright: X Files /21st Century FOX.

www.tankerenemy.com

Morgellons: dalla finzione alla realtà ultima modifica: 2009-04-24T14:55:46+00:00 da zret
About the Author