Nasce il comitato europeo di informazione ufologica

Centro UfologicoDue giorni particolarmente densi di appuntamenti, quelli che hanno impegnato nel fine settimana a San Marino, scienziati, ricercatori e ufologi di tutto il mondo per il 17° Simposio Mondiale sugli OVNI e fenomeni connessi e per il 10° Simposio Mondiale sull’esplorazione dello spazio e la vita nel cosmo.

Come ogni anno l’appuntamento raduna appassionati e ricercatori da ogni nazione e questa edizione non ha fatto eccezione, ponendo l’accento ancora più marcatamente sulla collaborazione e la comunicazione tra i vari poli di ricerca, in particolare quelli europei.

Ed è proprio uno dei frutti di questi due intensi giorni di confronto, la decisione di avviare la costituzione di un Comitato Ufologico Europeo per l’Informazione, realizzato su proposta del Centro Ufologico Nazionale italiano.

Scopo dell’iniziativa è concretizzare una funzionale politica europea dell’informazione, raccordando in una struttura semplice e pratica, composta dai soli responsabili delle principali pubblicazioni europee del settore (da quelle “storiche” e diffuse internazionalmente in abbonamento postale quali la britannica “Flying Saucer Review” con Harry Challenger e la francese “Lumieres Dans La Nuit” con Joel Mesnard alle italiane “Notiziario UFO” e “Dossier UFO” distribuite su scala nazionale nelle edicole italiane e croate), l’impegno comune di divulgare al meglio termini e sviluppi del problema.

Tra gli altri interventi quello della delegazione del CUSI, il Centro Ufologico della Svizzera Italiana guidato da Candida Mammoliti, quello del turco Haktan Akdogan del Centro Sirius per lo studio degli UFO e delle Scienze Spaziali, quello del croato Nikola Duper e quello dell’iraniano Shahram Tootoonchi, che hanno sottolineato ancora una volta il carattere internazionale dell’incontro sammarinese. Si è parlato anche dei recenti casi filmati in America Latina e del più nostrano Antonio Urzi, che in pochi hanni ha accumulato centinaia e centinaia di filmati nella sua zona di Cinisello Balsamo.

Infine le relazioni e gli interventi degli italiani Vladimiro Bibolotti, Alessandro Sacripanti, Susanna Urbani, Alfredo Benni, Massimo Angelucci, Vito Piero Di Stefano, Salvatrice Migliaccio, Giorgio Pattera, Moreno Tambellini, Aldo Rocchi e Franco Mari hanno conferito ulteriore spessore alla manifestazione che, salutata dal telegramma augurale del Generale Roberto Di Giorgio del Reparto Generale Sicurezza dell’Aeronautica Militare italiana, ha chiuso i battenti rimandando il folto pubblico ai prossimi appuntamenti previsti a breve: quello di Paradiso a Lugano in Canton Ticino (Svizzera) del 25 Aprile coordinato dal CUSI di Candida Mammoliti e quello di Tarquinia (VT) del 16 e 17 Maggio coordinato da Alessandro Sacripanti.

terninrete.it

Nasce il comitato europeo di informazione ufologica ultima modifica: 2009-03-23T21:01:46+00:00 da deg
About the Author