Un lontano passato riprende forma a Castel S.Angelo. Indagine psichica del "U.V.I. RESEARCH GROUP"



Mole Adriana ( ), attratti dalla sua imponenza, per la sua storia e dalla sua forte energia presente anche stando all’esterno, decidemmo di effettuare un sopralluogo psichico notturno nell'interno di Castel S. Angelo la notte del 05/06 dicembre 2006 per la ricerca con supporti strumentali su eventuali anomalie presenti nel sito. Richiesto ed avuto autorizzazione dall’amministrazione del castello, il sopralluogo fu organizzato dalla H.P. RESEARCH GROUP attuale U.V.I. RESEARCH GROUP, associazione per la ricerca scientifica senza scopo di lucro con a capo il ricercatore psichico Antonio Maria Dettori. Nella storia del castello, è stato il primo gruppo ad effettuare questo tipo di ricerca con risultati emersi soddisfacenti, tutte le anomalie sono attribuibili a impronte di vibrazioni energetiche rimaste sospese nello spazio-tempo del luogo.

Operatori nella ricerca:

Antonio Maria Dettori: ricercatore psichico e studioso di anomalie prodotte da vibrazioni energetiche nella fascia del non visibile.

Mauro Radicchi: presa diretta ed analisi audio nella ricerca e nello studio di anomalie prodotte da vibrazioni energetiche nella gamma del non udibile.

Francesca Orrù: ricercatrice psichica e addetta a riprese di anomalie d’immagini prodotte da vibrazioni energetiche nella gamma del non visibile.


Gli interessi del gruppo sono particolarmente indirizzati nella ricerca di anomalie tramite immagini, suoni e voci nei luoghi scelti di comune accordo come da esperienze passate e sensazioni, da noi considerati degni di studio. Le immagini e le registrazioni audio vengono sottoposte in secondo momento ad oggettive e attente analisi, cercando poi di far emergere le anomalie visivamente e all'ascolto audio per suoni o voci ritenute metafoniche. Dopo un primo sopralluogo, sotto forma di ispezione effettuata il giorno 11 Settembre 2006, il gruppo decide di trascorrere la notte del 5/6 Dicembre 2006 nell'interno del castello, eseguendo riprese audio e di immagini. Alle ore 23,30 la prima postazione fu posizionata al termine della rampa metallica sopraelevata per il transito turistico nell'interno della Cripta di Adriano. Un primo microfono fu posizionato nella parte bassa della Cripta, luogo non accessibile al pubblico, esattamente in una piccola rientranza che dava l'idea di una cella di isolamento, ma forse più antica rispetto alle celle poste nella zona superiore del castello, utilizzate nel periodo medioevale durante l’Inquisizione e probabilmente anch'essa utilizzata in quella stessa epoca, anche se questo purtroppo non risulta in nessun documento dello storico del luogo. Un secondo microfono è stato posizionato nella parte sottostante al passaggio metallico sopraelevato, quindi più in alto rispetto al primo posizionato in basso. Iniziano le registrazioni alle ore 24,00, con la presenza del Dettori all’interno della piccola rientranza. Nelle analisi audio successivamente elaborate con processamenti digitali, sono emerse tre tipologie di anomalie, una da immagine e le altre due in audio (fare riferimento al video):

1– Immagine di un ORB che galleggiava nell’aria, forse curioso ed attratto dal microfono posizionato nella rientranza.

2- Nella rientranza sottostante, un’anomalia ambientale che al primo impatto nel monitoraggio, durante la registrazione, venne attribuita al tubare di piccioni presenti in gran quantità nella stessa cripta.

3- Nel sottovia, frequenze anomale molto baritonali e gutturali.

Dalle analisi è emerso quanto segue:

2- La prima anomalia audio non era dovuta ai piccioni, come ritenuto inizialmente, ma ad una voce femminile giovane che esprime singhiozzando:

-singhiozzi.....lasciatemi libera....vi prego.....

3- La seconda anomalia audio:

Voce singola che dice: che volete questa sera..che siete qui da noi....?

Mentre gli altri suoni baritonali e gutturali erano varie frasi dovute a più personaggi.

NON MI SENTI…?
NON VI SENTO…
CHE COSA VUOI DA LORO…?
DOMANI VIENE UN’ALTRA VOLTA…
MA CHE COSA GLI CHIEDERETE …NON VI SENTE QUESTO….!!
ECCOLO…L’ANIMA CANDIDA…
Leggi tutto ...


da Richard ven 03 ago 2012, 19:22 Stampa veloce crea pdf di questa news




Categorie News