Paradigm Research Group – aggiornamento del 28/01/2015

Paradigm Research Group

Washington, DC – Il PRG ha emesso un comunicato stampa per quanto riguarda la nuova compilation di files sul Blue Book dal Black Vault e il suo potenziale impatto sulla Iniziativa Un’audizione al Congresso. I media hanno fornito un regalo per il processo di difesa della verità. Vedere il comunicato stampa per ulteriori dettagli:

Storiche indagini dell’Air Force sul fenomeno degli oggetti volanti non identificati tornano a fare notizia. Secondo il PRG, “questi studi contengono considerevoli prove che per l’amministrazione Obama sarebbero inesistenti”.

La petizione ha attualmente 13319 firme e scadrà il 6 febbraio. Non raggiungerà 100.000 firme e riceverà una risposta formale da parte della Casa Bianca, ma avrà fatto il suo lavoro. Quel lavoro è di informare la Casa Bianca e i media dell’iniziativa per un’audizione al Congresso in corso. Al 6 febbraio, l’iniziativa Disclosure Petition avrà fatto il suo corso. Il PRG spera che la prossima petizione alla Casa Bianca sarà quella di chiedere un programma di amnistia per i dipendenti pubblici pronti a parlare nel mondo post-Disclosure – in altre parole, l’inizio dell’iniziativa Petizione post-Disclosure. E così via.
Spargiamo la voce e condividiamo il link alla petizione: wh.gov

NOTA: Nei 21 giorni di attività della petizione: 1) il breve link di promozione fornito dal sito web della Casa Bianca è stato corrotto per due giorni e ha diretto le persone ad una pagina di testo confuso, 2) è stata condotta una campagna da una o più persone che ha generato 1000 firme fraudolente a centinaia per volta, con stesse iniziali e stessa città e 3) la petizione è stata bloccata per tre giorni in cui non sono state accettate le firme. Niente di tutto questo è accaduto per le precedenti sei petizioni sulla Disclosure. Benvenuti nel fantastico mondo della lotta per la verità su Internet.

Paradigm Research Group – aggiornamento del 28/01/2015 ultima modifica: 2015-01-31T09:01:31+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)