Personaggi: ART BELL

Il Giornale Online
Arthur W. “Art” Bell, III (nato il 17 giugno, 1945) è un radiogiornalista americano e autore, conosciuto principalmente come fondatore e conduttore da lungo tempo, del programma radio Coast to Coast AM. Ha creato e condotto anche il suo ex-show radio, Dreamland. Semi-ritiratosi da Coast to Coast AM dal 2003, ha guidato lo show in molti weekends per i seguenti 4 anni. Ha annunciato il suo ritiro dal lavoro nel weekend, il 1 Luglio 2007, con effetto immediato, ma ora conduce occasionalmente. Ha attribuito la ragione del suo ritiro ad un desiderio di passare il tempo con sua moglie e la sua nuova figlia, nata il 30 Maggio, 2007. Ha aggiunto che nonostante i suoi precedenti “ritiri”, questo sarà assoluto, ma ha tenuto l' opzione per un ritorno.

Bell ha comprato una stazione radio del Nevada, in Pahrump, KNYE 95.1 FM (“(“The Kingdom of Nye … Things That Go Pahrump In The Night”). Ha trasmesso dalla sua casa a Pahrump a tempo pieno come conduttore per Coast to Coast AM, eccetto che per il periodo di Giugno-Dicembre 2006, quando ha vissuto nelle Filippine.

Biografia

Gioventù.

Bell è nato da Arthur Bell, Jr., un Capitano del Corpo della Marina USA e da Jane Gumaer Bell, una istruttrice della Marina. Arthur Bell Jr. è morto nel 2000. Art Bell III è sempre stato interessato alla radio e all' età di 13 anni ha preso la licenza di operatore radio, prima di livello W2CKS, ora W6OBB. Bell ha servito nell' Aeronautica USA come medico durante la Guerra del Vietnam e, nel tempo libero, ha operato in una stazione radio pirata alla Base dell' Aeronautica Amarillo. In questo periodo ha deviato dalla sua strada trasmettendo musica anti-guerra (come “Eve of Destruction” e “Fortunate Son”), che non veniva trasmessa sulla Rete delle Forze Americane.

Dopo aver lasciato il servizio militare è rimasto in Asia, vivendo sull' isola Giapponese di Okinawa dove ha lavorato come disc jokey per la KSBK, l' unica stazione in lingua inglese non militare in Giappone. Durante questo periodo ha fissato un Guinness record rimanendo on-air per 116 ore e 15 minuti. I soldi guadagnati gli hanno permesso di guidare un DC-8, volare in Vietnam e salvare 130 orfani Vietnamiti bloccati a Saigon alla fine della guerra. Sono stati poi portati in USA e adottati da famiglie americane.

Bell è tornato negli USA e ha studiato ingegneria alla Università del Maryland, College Park. Ha lasciato ed è tornato in radio, questa volta come operatore e capo ingegnere e ha avuto poche possibilità di condurre. Per diversi anni ha lavorato dietro e davanti al microfono. Dopo un periodo di lavoro nella tv via cavo, nel 1989 la stazione KDWN da 50.000 Watt di Las Vegas, Nevada, ha offerto a Bell uno spazio di 5 ore notturne.

Carriera

Il programma di Bell a Las Vegas era originalmente un talk-show politico, ma si stancò del format, credendo che ci fossero troppi programmi del genere, specialmente col grande successo di Rush Limbaugh.
Bell abbandonò i talk show politici convenzionali, in favore di argomenti come il controllo delle armi e le teorie cospirazionistiche, guadagnando molti ascolti notturni. Comunque il centro dello show si spostò significativamente dopo il bombardamento di Oklahoma City nel 1995.

Molti nei media non hanno voluto essere incolpati di incitamento ad azioni militari/anti-governative come il bombardamento. Di conseguenza, Bell discusse argomenti fuori-tema come il paranormale, la conoscenza occulta, UFO, protoscienza e pseudo-scienza.
Durante il suo lavoro a KDWN, Bell ha incontrato e sposato la sua seconda moglie, Ramona, che poi prese in mano la produzione e la gestione del programma.

In accordo al “Washington Post”, del 23 febbraio 1997: Art Bell ha il talk-show notturno più seguito in America, ascoltato in 328 stazioni. In accordo al “The Oregonian” del 22 giugno 1997: Coast to Coast AM con Art Bell è su 460 stazioni. Al suo picco iniziale di popolarità, Coast to Coast AM conta oltre 500 stazioni radio e 15 milioni di ascoltatori notturni. Bell trasmette da casa sua a Pahrump, in Nye County, Nevada, ecco il perchè della frase “Dal Regno di Nye”.

Reputazione critica

Il conduttore Phil Hendrie occasionalmente colpisce Bell (usando il termine “Regina Danzante” dal gruppo pop ABBA o, occasionalmente, “Don't Leave me This Way” di Thelma Houston), i suoi ospiti (“Generale Johnson Jameson” è una combinazione dei regolari a Coast Ed Dames, Al Bielek e Richard C. Hoagland) e i prodotti inusuali offerti per pubblicità. Altri osservatori definiscono Bell come un semplice showman, fanno notare che definisce il suo show come “assoluto intrattenimento” e che dice espressamente che non accetta necessariamente ogni ospite o affermazione, ma offre un forum di discussione dove non vengono apertamente ridicolizzati. Bell è stato uno dei pochi conduttori di talk show a non vagliare le chiamate. Ha iniziato a vagliare le chiamate nel 2006, ma poi è tornato a non vagliarle in risposta alle richieste dei chiamanti sulla materia.

La sua attitudine calma e paziente e la sua abilità a prendere la sostanza da affermazioni nebulose dei chiamanti e degli ospiti, ha dato al suo show un' atmosfera seria e rilassata, a discapito di quelli che dichiarano che il paranormale non può avere discussioni mature sui media e ha ottenuto l' approvazione di quelli che amano argomenti tipicamente di margine.

Ed Dames, Richard C. Hoagland, Terence McKenna, Dannion Brinkley, David John Oates e Robert Bigelow sono ospiti regolari. Alcuni degli ospiti regolari, in particolare Hoagland, continuano ad esserlo su Coast to Coast AM, ora condotto da George Noory.

Gli interessi di Bell, comunque, si estendono oltre il paranormale. Ha intervistato cantanti come Crystal Gayle, Willie Nelson e Merle Haggard, comici come George Carlin, lo scrittore Dean Koontz, lo scrittore di fantascienza Greg Bear, il conduttore di talk-show tv Regis Philbin, l' attore di Star Trek Leonard Nimoy, l' attrice Jane Seymour, l' attrice Ellen Muth, l' attore e conduttore tv Robert Stack, l' avvocato per i diritti umani John Loftus, il disc jokey leggendario Casey Kasern e il fisico frequentemente ospite come Michiu Kaku e gli astronomi del SETI, Seth Shostak e H. Paul Shuch.

Dal tardo 1996, Bell è stato criticato per aver riportato voci per cui la cometa Hale-Bob fosse stata seguita da un UFO. E' stato speculato che membri del gruppo Heaven's Gate abbiano commesso il suicidio di massa per colpa di Bell, ma altri hanno scartato l' idea, in quanto sul sito web del gruppo Heaven's Gate è stato scritto:
“Che Hale-Bopp abbia un “compagno” o meno, per la nostra prospettiva è irrilevante.” Susan Wright ha sottolineato che, comunque, Bell sia stato “uno dei primi a pubblicizzare l' opinione di esperti che hanno negato “la compagnia aliena” che avrebbe fatto ombra a Hale-Bopp.

Libri

Bell ha scritto ed ha collaborato alla scrittura di diversi libri. Includono: The Quickening: Today's Trends, Tomorrow's World; The Art of Talk (autobiografia); The Source; The Edge: Man's Mysterious Past & Incredible Future; and The Coming Global Superstorm, divenuto la base del famoso film, The Day After Tomorrow.

Fonte: http://en.wikipedia.org/wiki/Art_Bell

Tradotto da Richard per Altrogiornale.org

Personaggi: ART BELL ultima modifica: 2008-05-20T18:30:43+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)