Principi Integrali (seconda parte)

di Iniziato

Il Giornale Online

Ad oggi il numero di patologie che affliggono l'uomo è incredibilmente grande ed in progressiva crescita.

In realtà, le malattie si possono semplicemente contare sulle dita di una sola mano,sono solo due:
Carenze ed Intossicazioni

Osservando il simbolo del Tao scopriremo che solo un corretto rapporto di Yin e di Yang crea l'equilibrio e che quindi un eccesso di una delle due parti provocherà una carenza dell'altra e una consequenziale situazione di squilibrio.

[B]Tale condizione di squilibrio non appartiene alla Natura ma all'uomo che ne viola le sue leggi.[/B]

Fortunatamente sempre la conoscenza del Tao e della Natura ci indicherà un corretto approccio al riequilibrio della nostra vita.
Scegliendo di alimentarci con cibi essenzialmente equilibrati o prossimi all'equilibrio e scartando categoricamente tutti gli altri alimenti che manifestano caratteristiche troppo squilibranti in uno dei due principi di yin e di yang, ritorneremo, con la dovuta pazienza, ad una situazione di maggiore equilibrio e di conseguenza di maggiore salute.

Alimentazioni sbilanciate verso lo yin o lo yang non saranno la via verso il Tao così come è assai rischioso alimentarsi di cibi con qualità o yin o yang troppo accentuate.
L'alimentazione moderna fa proprio questo, per esempio accostando il cibo animale molto yang ad un cibo vegetale molto yin come le solonacee.

Stiamo costringendo l'organismo al raggiungere un equilibrio partendo dagli estremi, dagli eccessi…

La via del Tao, più dolce e più saggia ci propone un' alimentazione più consapevole, più centrata e sicura.

[B]Imparare a riconoscere nei cibi le proprie intrinseche qualità ed il loro effetto sul nostro corpo è un importantissimo passo verso il raggiungimento di una più profonda consapevolezza di noi stessi e della Natura che ci circonda.[/B]

In Natura non esiste nessun filo d'erba uguale ad un altro, tuttavia, ognuno di noi sebbene con qualità differenti soggiace alle stesse Leggi Naturali.

Diritti Riservati: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/it/

Principi Integrali (seconda parte) ultima modifica: 2007-10-24T09:53:55+00:00 da iniziato
About the Author