Radici di zenzero per sciogliere i grassi e dimagrire

 

zenzero

Lo zenzero è una pianta erbacea originaria dell’Estremo Oriente, diffusasi nei secoli in tutto il mondo. Utilizzato prevalentemente come spezia o condimento, le sue applicazioni in cucina sono le più svariate. Non tutti sanno, però, come lo zenzero e le sue radici fresche siano un vero e proprio toccasana per la salute, in particolare per controllare la linea.

Ricca di antiossidanti – alcuni pare che abbiano anche degli effetti per ridurre il rischio del cancro – la radice di zenzero è nota per le sue proprietà anti-infiammatorie, per il controllo dei grassi e per la salute dello stomaco. Il tutto, senza appesantire l’organismo dalla sua assunzione. Lo zenzero ha infatti soltanto 80 calorie per etto, quindi si tratta di meno di una caloria ogni singolo grammo. Inoltre, è ricco di vitamine come la B5 e la B6, di calcio, di potassio, di manganese, di ferro e di magnesio. Proprio la presenza abbondante di potassio e magnesio lo rendono un alimento perfetto durante l’estate, per combattere i frequenti cali di pressione e di sali minerali.

Il suo impiego è tuttavia più evidente nelle diete per perdere perso, così come dimostra uno studio realizzato dall’Institute of Human Nutrition della Columbia University: la sostanza sarebbe in grado di limitare lo stimolo della fame, facilitando così un’alimentazione a regime calorico ridotto. Il tutto è possibile grazie alla reazione termica che genera dall’assunzione del cibo: il senso di sazietà sopraggiungerà a porzioni più ridotte del normale e, fatto questo non da poco, la radice agirà in modo efficace per sciogliere i grassi. Ovviamente, così come per tutte le sostanze naturali, il tutto deve essere abbinato a una dieta sana, al giusto movimento giornaliero e a uno stile di vita quanto più possibile privo di stress e di abitudini sedentarie. Attenzione, però, gli effetti dimagranti saranno più evidenti con l’assunzione di radice di zenzero fresca, quindi tagliata a dadini, a listarelle o grattugiata.

Oltre agli elementi già elencati, lo zenzero presenta alte concentrazioni di gingerolo – il suo costituente attivo – zingerone, shogaolo e farnesene. Il gingerolo e lo shogaolo hanno potenti effetti antiossidanti e anti-infiammatori, mentre lo zingerone ha un potere altamente astringente, tanto da essere uno degli ingredienti più sfruttati per i ritrovati anti-diarroici. Tutte queste sostanze combinate, inoltre, pare abbiano degli effetti positivi sulla riduzione del dolore sistemico, il controllo del diabete, il contenimento della moltiplicazione di cellule cancerogene e il miglioramento delle patologie sessuali.

Fonte: greenstyle.it

Radici di zenzero per sciogliere i grassi e dimagrire ultima modifica: 2014-01-08T11:11:07+00:00 da maraxma
About the Author
maraxma