Relazione sull' Antigravità

TRADUZIONE:

Il video inizia con la testimonianza di uno dei membri del Disclosure Project, che si dice pronto a testimoniare davanti al Congresso USA sull'esistenza dei Progetti Oscuri di cui stava per far parte e dai quali si allontanò all'ultimo momento.
Segue l'introduzione alla relazione sull'antigravita' e si presentano alcune domande:

Cos'e' la Gravita'
Cos'e' l'Antigravita'
Che prove abbiamo su questa tecnologia, sull' esistenza di tecnologia definibile “Anti-Gravitazionale” ovvero qualcosa che controlla la Gravita'

Quindi guarderemo:
Storia sulla ricerca dell' Antigravita'
Ricerche di Nick Cook ( vedi documentario “UFO The Secret Evidence” )
L' Effetto Hutchinson
Alcuni esperimenti sull' Antigravita'
Il caso di Coral Castle (Florida)
Indizi di ” Nuove Tecnologie ” derivate dalla NASA

COS' E' LA GRAVITA' ?

La teoria di Newton dice :

-” gravita' e' la forza di attrazione che cresce tra gli oggetti in virtu' delle loro masse “.
– la forza di gravita' obbedisce alla legge “dell' inverso del quadrato” ovvero al quadrato della distanza la forza diminuisce di un quarto.

Quando subentro' la legge della Relativita' di Einstein, la Gravita' venne ridefinita :
-l' orbita di un pianeta intorno al Sole emerge dalla sua traiettoria naturale in uno spazio – tempo modificato; non serve una forza di gravita' proveniente dal Sole che agisca sul pianeta. Questo spiega le anomalie nella orbita di Mercurio ( la precessione del Perielio ), non spiegata dalla Gravitazione Newtoniana. La forza si innalza a causa della geometria dello spazio-tempo.

Recentemente, la Teoria delle Stringhe e' un tentativo per affrontare i problemi incontrati nel riconciliare la Meccanica Quantistica ( la fisica dell' infinitamente piccolo ) con la Relativita' Generale ( la fisica del Cosmologicamente grande ).

La Teoria delle Stringhe dice che la forza di Gravita' e' trasmessa dai gravitoni, le particelle che causano la gravita'.
Esistono cinque versioni della Teoria delle Stringhe, di cui l' ultima agisce in undici dimensioni anche non materiali, in cui queste forze lavorano.
Forse non e' correlato, ma Wilbert Smith, jngegnere radio canadese, ha saputo da persone provenienti dall' esterno che esistono dodici dimensioni.
Parliamo ora del professore Brian Greene dell' universita' di Columbia, per saperne di piu' sulla Teoria delle Stringhe.

-La Gravità è debole in confronto alle altre forze della natura
-La Teoria delle Stringhe quindi suggerisce che:

la Gravità puo' essere simile alle altre forze;
parte della sua forza agisce in un' altra dimensione;
oppure puo' essere una forza che sfugge da un' altra dimensione per entrare nella nostra

Questo puo' rendere difficilmente misurare il valore G, la “costante gravitazionale” accuratamente ( e' stato dato un valore di 6.67 x 10^-11 ).
La Teoria delle Stringhe e' la piu' popolare per spiegare la Gravità, ma esiste un' altra teoria chiamata Loop Quantum Gravity.

Probabilmete pero', la Gravita' non e' cio' che pensiamo essa sia !

Ora pensiamo a cosa NON sia l' Anti-Gravita' o un dispositivo Anti-Gravita'.
Per fare degli esempi:

Una sedia NON e' un dispositivo anti-gravita', perche' semplicemente evita la nostra caduta a terra, resistendo alla forza di gravita'.
Un pallone NON è un dispositivo anti-gravità, perchè vola per il principio di Archimede (rimpiazzo della massa).
Un motore a reazione di un Jet NON e' un dispositivo anti-gravita', perche' sfrutta il rimpiazzo di massa da un posto ad un altro per generare la spinta.
Un motore a Ioni NON e' un dispositivo anti-gravita', anch' esso lavora per rimpiazzo di massa, ma e' piu' efficente con propellente che con razzi chimici (ossigeno liquido o idrogeno).

Vediamo cosa sia ora un dispositivo anti-gravità .
Sempre per esempio:

ogni dispositivo o metodo capace di cambiare il campo gravitazionale locale o avente effetto di riduzione sul peso di un oggetto ( senza propellente ).
Altro termine adeguato puo' essere Controllo della Gravita'.
Esempi di dispositivi anti-gravità sono il disco di McMinville (Paul Trent, 8 maggio 1950), il Lifter 1 (Modello Sperimentale di JL Naudin) e il Disco Sperimentale di Brown TT .

Caratteristiche generali di un dispositivo anti-gravità ed esperimenti.

Lavorando alle ricerche sull' anti-gravità, diverse cose si ripetono:
-i dispositivi ruotano velocemente o hanno componenti che ruotano ad alta velocità;
-usando alimentazione ad alto voltaggio otteniamo un effetto Elettrogravitazionale;
-usando forti campi magnetici otteniamo un effetto Magnetogravitazionale;
-grandi oscillazioni di frequenza o corrente elettrica o campi magnetici

Storia della ricerca sull' anti-gravità .

-tutto è iniziato nei primi tempi del 1900, poco dopo la comparsa della corrente elettrica;
-secondo le ricerche di Nick Cook, la discussione era aperta fra gli scienziati, finchè nel 1956 venne ridicolizzata o sotterrata;
-esistono molti mitologici e storici personaggi che si suppone abbiano sperimentato il controllo sulla gravità;
-due nomi importanti sono Nikola Tesla (1854-1943) e Thomas Townsend Brown (1905-1985).

Nikola Tesla

-Tesla e' nato in Serbia ed emigrato in America nel 1884;
-Tesla fu il principale pioniere nel campo della generazione elettrica o elettrostatica ( insieme a Thomas Edison ) e invento' il sistema di distribuzione a corrente alternata che usiamo oggi;
-fu il suo lavoro a piastrellare la strada per le ricerche sulla Elettrogravitazione di persone come Brown;
-l' unita' di Densita' del flusso di campo magnetico e' stata nominata dopo Tesla;
-è affermato che Tesla ha costruito e reso operativo un dispositivo “Over Unity” (energia a costo 0 );
-dopo la sua morte, la maggioranza dei suoi studi scomparirono;
-diverse storie su di lui sono divenute miti e leggende, come per la maggioranza delle storie nel campo UFO.

Thomas Townsend Brown

-Brown nacque nell' Ohio;
-non ottenne la laurea. Studio' in diverse scuole come quelle di Caltech, Kenyon College e l' Universita' Denison;
-e' definito un fisico, ma forse era piu' probabilmente un Ingegnere elettrotecnico piu' che altro.
-e' stato in marina nel 1930 nel Laboraorio di Ricerca Navale .
-è stato coinvolto nel Progetto Winterhaven (rilasciato grazie alla Legge sulla Libertà di Informazione), una ricerca sulla produzione di un mezzo anti-gravitazionale, basato sul lavoro completato da Townsend;
-mori' in California nel 1985;
-il piu' del suo lavoro sembra essere tenuto nascosto e la sua famiglia ha una visibilita' pubblica molto bassa;
-lavoro' col Dr. Paul Biefeld ( amico di Albert Einstein ), Direttore dell' Osservatorio Swazey in Denison, Ohio;
-nel 1923 iniziarono i loro esperimenti con i “gravitatori” e scoprirono un' interazione fra la carica elettrica e la forza di gravita';
-oltre ai suoi studi di fisica, Townsend Brown fondo' il NICAP (Comitato Nazionale di Investigazione su Fenomeni Aerei) nel 1956, che servi' da centro di ascolto per le informazioni riguardanti avvistamenti UFO e prove;
-per qualche tempo fece da Direttore del NICAP ( come fece il Maggiore Donald Keyhoe );
-lavoro' in un campo poi conosciuto come Elettro-gravitazionale;
-registro' diverse sue “invenzioni”;
-nel 1950, lavoro' nei Laboratori Bahnson;
-in una lettera di risposta verso una persona interessata nel gennaio 1982, scrisse:

“mi spiace avvisarla che la ricerca elettrogravitazionale e' finita interamente a causa di una corporazione della California, che ha imposto il segreto, finche' le loro investigazioni non saranno completate.”

L' Effetto di Biefeld-Brown

-questo effetto venne scoperto mentre lavoravano con un tubo per i raggi x ad alto voltaggio;
-quando il condensatore era carico, perdeva peso, Biefeld quindi mise Brown al lavoro su questo fenomeno.

Dal libro “La caccia al Punto Zero” di Nick Cook

-Nick Cook e' un giornalista ed editore della rivista “Jayne's Defence Weekly”, che rimase interessato quando qualcuno gli invio' un articolo sulla ricerca dell' anti-gravita';
-provo' a trovare un contatto con George S.Trimble, che, secondo sue letture, aveva lavorato nel campo dell' anti-gravità negli anni 50;
-Trimble inizialmente accetto' l' intervista, ma poi si ritiro' come spaventato;
-Cook continuo' a cercare per 10 anni, trovano uno spiraglio per il “mondo oscuro” della ricerca militare durante la Seconda Guerra Mondiale;
-il libro “La caccia per il Punto Zero” e' la storia di questa avventura.

Hans Kamler

-un personaggio che incontro' Nick Cook esplorando il tempo delle ricerche tedesche sull' anti-gravità, fu Hans Kamler;
-durante lo show americano alla radio “Fresh Air”, Cook parlo' di Kamler (14 agosto 2002), che fece costruire un' enorme base sotterranea per lavorare a progetti che poi furono la base per i viaggi spaziali di oggi della NASA;
-non si sa cosa fu di Kamler dopo la guerra, come descrive Cook;

Ricerche tedesche e “La Campana”

-un numero di esperimenti particolari sembrano essere stati fatti dai tedeschi negli anni 40, come la “Repulsine” di Schauberger, che era un dispositivo over-unity ad implosione, simile alla Pompa Idrosonica, ma Schauberger che questa si alzo' durante i test;
-Nick Cook trovo' qualche prova sulla sperimentazione del dispositivo detto “La Campana”. Venne condotto in una miniera che ora e' in Polonia (ma era della Germania nella Seconda Guerra Mondiale );
-come in esperimenti simili, questo comprende componenti roteanti ad alta velocità e sembra avesse un effetto “influenzante il campo dello spazio-tempo”;
-questo tipo di esperimenti sembrano portare tutti ad effetti anomali di energia o di campo, simili a quelli osservati vicino ai Dischi Volanti.

Wilbert Smith e il Controllo della Gravità ( Anti-Gravità)

-Wilbert Smith, che divenne responsabile per le regolazioni radio in Canada, postulo' (in termini semplici) che la forza di Gravità e' il risultato dell' interazione dei campi magnetici che gli oggetti generano da soli.
-suggeri' che un campo magnetico in movimento, può essere usato per influenzare la gravità e col suo team progettò esperimenti per provarlo;
-sembra che Smith mentì sui risultati dei suoi esperimenti o li interpreto' male;

Ricerche alla Lockheed Martin ( compagnia di produzione aerea )

-alcune persone scartano l' idea che la tecnologia sull' Anti-Gravità sia stata studiata dalle compagnie della difesa USA o dall' Aeronautica USA;
-in un documentario trasmesso nel 1999 su Channel 5, Boyd Bushman confermo' ripetutamente le loro ricerche;
-Boyd Bushman sembra aver confermato che le sue ricerche diedero risultati;
-Nick Cook parlo' con Boyd di questo nel 1998 e le sue parole furono:
“Cio' che abbiamo e' meraviglioso e miracoloso, ma cio' che vedremo non e' cio' che abbiamo”
“Io sto rifinendo e portando avanti qualcosa per cui tutto cio' che serve e' caricare e si alza, perde peso”
“Quando completeremo la tecnologia, potra' volare”

Risultati della ricerca?

-qualcuno ha suggerito la seguente equazione che puo' dare una risposta su cosa sia stato prodotto da questa ricerca:

(Tesla + Thomas Towsend Brown) x 30 anni x ?miliardi di dollari = NAVI SPAZIALI !

Semplice esperimento sull' antigravità: L' Effetto Biefeld-Brown

-diversi scienziati dicono che in questo esperimento non c'e' effetto elettro-gravitazionale, ma un prodotto della ionizzazione dell' aria o “vento di ioni”;
-i calcoli pero' sembrano dimostrare che il “vento di ioni” da solo non e' sufficente a giustificare la quantita' di spinta prodotta;
-col bilanciamento elettrico, il vento di ioni cesserebbe quando la corrente viene tolta, ma il bilanciamento cambierebbe mentre il condensatore si scarica
-e' molto semplice costruire un Lifter…

L' Effetto Hutchison

-E' il nome dato a cio' che avviene nel video con Boyd Bushman e Nick Cook ( che alcuni dicono essere una frode );
-Bushman suggerì a Nick Cook di fare un viaggio a Vancouver per vedere John Hutchison ( colui che avrebbe usato il trucco nel video );
-Hutchison affermava di produrre l' effetto con solo 400 watt di potenza;
-Sfortunatamente non e' riproducibile al primo colpo, il suo apparato sembra funzionare per il 10% del tempo;
-Lo scioglimento e la fusione dei metalli sembra essere un' effetto occasionale, come mostrato in foto

-L' equipaggiamento da laboratorio di Hutchison venne confiscato il 24 Febbraio 1990 per l' ordine diretto del primo ministro del Canada Brian Mulroney.
Il Governo ha confiscato il laboratorio a dispetto dell' ordine del Giudice Paris della Corte Suprema Britannica della Columbia, che impose la riconsegna.
Se gli esperimenti erano solo delle frodi, allora perche' venne confiscato il laboratorio con l' attrezzatura ? .

Coral Castle

Questa opera puo' essere stata creata usando metodi anti-gravitazionali ?

-E' un' attrazione per turisti in Florida;
-sembra essere stato costruito solo dalle mani di Edward Leedskalnin;
-alcuni blocchi del Coral Castle pesano 30 tonnellate, benchè sembra che non abbia usato attrezzatura per sollevamento di grossi carichi (nel 1920);
-si afferma che possa aver usato tecniche anti-gravitazionali per costruirlo, esistono storie molto interessanti su questo;
-questa possibilita' non è presa sul serio, anche se non esistono spiegazioni chiare su come possa averlo costruito in altro modo, osservando il castello sul posto, come visibile dal filmato (vedi il punto a 1h10min).

Progetti Ombra

Progetti segreti USA ?

-Negli gli ultimi 50 anni girano storie ed affermazioni sul fatto che gli USA abbiano sviluppato mezzi avanzati, che possono replicare alcune delle possibilià dei mezzi guidati da “persone più in alto”;
-persone come Bob Lazar sono ben conosciute nel campo di queste affermazioni ( Stanton Friedman non crede a queste affermazioni) a cui Bushman da qualche credito (sicuramente la storia di Bob Lazar e' quella di copertura e non quella reale);
-altra persona che ha testimoniato su questi progetti e' Mark McCandish, che ha parlato al Disclosure Project sugli ARV, veicoli derivati da riproduzione di quelli alieni);
-meno conosciuto e' Edgar Fouché. Ha avuto permesso di livello top secret/crypto, lavorando come Ingegnere Manager della Programmazione e Manager per gli appalti della difesa USA- DoD coinvolti negli sviluppi classificati tra il 1987 e il 1995.

Fouché nell' Area 51 (specialista di tecnologia aerea dell' Aeronautica USA)

-Edgar Fouché ha parlato con diverse persone coinvolte nei progetti ombra, incluse persone che hanno guidato lo SR-71 (Blackbird);
-Fouché racconta una storia in cui si e' diretto verso una zona desertica per lavorare su equipaggiamento Crypto, di cui era esperto. Dice di sapere che si trattava di un luogo vicino a Groom Lake, dove aerei segreti, come il caccia mimetico F-117, venivano testati.
-afferma che, negli ultimi tempi degli anni '70, mentre riparava dell' equipaggiamento, ispeziono' un modulo etichettato con “Direct Orbital Code Link”, che conteneva elettronica avanzata. Su questo si ebbero chiarimenti in una conversazione seguente sulle comunicazioni satellitari.
-affermo' anche che ascolto' delle conversazioni mentre lavorava, inerenti ai “quasi cristalli”, che dovrebbero essere una tecnologia avanzata per abilitare sistemi avanzati di comunicazione e propulsione.

Tramite internet forunatamente si possono avere molte informazioni e infatti i “Quasicristalli” esistono, come si puo' leggere su di una pagina web intitolata “Condensed Matter Physics” (Fisica della materia condensata) dell' Istituto di Tecnologia della California.

Fouché parla di velivoli segreti avanzatissimi

-Descrive un certo numero di velivoli avanzati;
-le specifiche complete del caccia SR-71 vecchio di 30 anni sono ancora classificate, è noto che volare a 85000 piedi ad una velocità massima di Mach 3.3;
-la USAF ora riporta che il caccia SR-75 può volare fino a 120.000 piedi a Mach 5 (Nevada – Russia in 3 ore!). Questo faceva parte del Progetto Aurora.
-descrive il modello SR-75 come un “lanciatore” per l' SR-74, che può raggiungere l' altezza di 151 miglia;
-SR-75 può lanciare un satellite di 2 tonnellate;
-Fouché dichiara che lo Space Shuttle è antico ormai;
-descrive inoltre due veicoli orbitali, lo Space Orbital Nuclear e il Service Intercept Vehicle (SON-SIV), nome in codice “Locusta”;

TR-3B – Velivolo segreto USAF

-Fouché dichiara di aver visto la fotografia di un velivolo triangolare detto “TR-3B”;
-TR-3B si pensa sia parte del programma AURORA;
-uno dei soci di Fouché dichiara di aver visto il TR-3B a Papoose (parte dell' Area 51), in silenzioso hovering (fluttuava) fermo nello stesso punto per 10 minuti circa, prima di posizionarsi verticalmente sulla pista. A volte una corona di luce argentea appariva attorno al TR-3B;
-il modello operativo e' grande 600 piedi di superficie;
-Fouché afferma che almeno 3 dei TR-3B volano dal 1994;
-il velivolo può raggiungere velocità Mach 9 in ogni direzione (riducendo la forza-G)

-lo strato esterno del TR-3B è reattivo e cambia con la stimolazione radar e può cambiare reflettività, assorbimento radar e colore;
-i quasicristalli sono stati usati nella superficie del veicolo;
-Fouché afferma che parte della propulsione è data dal Disturbatore di Campo Magnetico (MFD-Magnetic Field Disruptor), frutto della retroingegneria dei mezzi alieni;
-un plasma basato sul mercurio è pressurizzato a 250000 atmosfere e alla temperatura di 150 Kelvin (-123°C) e ruota a 50000 giri al minuto;
-questo riduce il peso al centro del velivolo dell' 89%. Questo aumenta la manovrabilità di altrettanto;
-Fouché afferma che la ricerca sul MFD è partita nel 1955;
-il TR-3B sfrutta motori Termonucleari a Idrogeno/ossigeno per le manovre.

Indizi di nuova tecnologia – Scramjet

-Il 28 marzo 2004, la NASA ha annunciato che il volo di test con motore RAMJET/SCRAMJET ha avuto successo e ha spinto il veicolo a Mach 7;
-benchè non sia un motore a propulsione anti-gravità, è ancora classificato;

Connessione tra Gravità e Magnetismo

-Una recente articolo di NASA Science (20 aprile 2004) parla di uno sonda per testare il Gravitomagnetismo (vedi su internet: In search of Gravitomagnetism) ;

Riunione NASA sulle nuove missioni Marte/Luna – 11 febbraio 2004 (video)

-Ci sono sospetti che nuove tecnologie siano state rilasciate sotto il nostro naso? Pete Alridge e il Generale Tom Stafford (astronauta) possono non essere daccordo con me..

nel video presentato si parla di propulsione Termonucleare…Edgar Fouché parlava di questo nel 1998! ;

inoltre si sente “L' Aeronautica deve avere molte delle tecnologie..” , ma l' Aeronautica si deve occupare dei voli spaziali ? Non è lavoro nella NASA ?

Esistono i dispositivi Free Energy ?

-Nick Cook ha spiegato come gli effetti anti-gravità e il campo del Punto Zero ( energia presa dal vuoto quantico ) sembrino interconnessi, ovvero uno influisce sull' altro;
-Ha continuato a investigare sui dispositivi “Free Energy”;
-ha parlato con Art Bell nello show Coast to Coast il 14 marzo 2004 (audio):

parla di diverse persone e in particolare una, che hanno sviluppato piccoli dispositivi che catturano energia dal vuoto quantico e che lui ha visto e di cui ha avuto pareri da scienziati che hanno visto e gli hanno confermato che è tutto vero. Questi dispositivo necessitano di pochissima alimentazione solo per essere attivati, poi producono diverse centinaia di Watt in maniera continua e scalabile, sono dispositivi a stato solido che interagiscono col Campo di Punto Zero, poi ne esistono anche di tipologie che sfruttano il magnetismo.
La persona che ha sviluppano una di queste unità, gli ha permesso di parlarne e di informare la gente che queste possibilità esistono.

Se qualcosa di reale di questo tipo esiste..

PERCHE SI MANTIENE IL SEGRETO ?

-significa Free energy per tutti ?
-le strade non servirebbero ?
-i carburanti fossili non servirebbero ?

purtroppo ora è solo un sogno..

Sommario

elenco di punti a favore e a sfavore

Finale

In una storia, che una volta Thomas Townsend Brown raccontò in famiglia, fece un' analogia, paragonando una persona e un UFO ad un pesce che guarda in alto una nave di passaggio.

“Questo pesce guarda in su quella strana cosa nel cielo. Può avere diverse caratteristiche, dimensione, turbolenza.. Alcuni pesci scappano e non guarderanno più, altri si meraviglieranno, ma nessuno riconoscerà cosa rappresenta quella forma. Non scopriranno mai cos' altro siano in grado gli uomini di creare se non nuotando in quella particolare zona dell' oceano. Noi in molti casi siamo come quei pesci, e le luci che vediamo nel cielo sono gli scafi di quelle navi.”

fonte: checktheevidence.com

Relazione sull' Antigravità ultima modifica: 2007-09-24T07:14:02+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)