Una ricetta più ecologica per l’acqua potabile

acqua potabileTrojan Technologies utilizza il software CAD 3D SolidWorks e Simulation per sviluppare un sistema di disinfezione mediante raggi ultravioletti

Che cosa preferireste trovare nell’acqua potabile che bevete: varechina o luce? La scelta non si pone per molti clienti privati, commerciali e municipali di Trojan Technologies, azienda canadese che produce sistemi per la disinfezione dell’acqua mediante la luce ultravioletta. Sono oltre 60 i progettisti di Trojan che utilizzano il software CAD 3D SolidWorks e SolidWorks Flow Simulation di Dassault Systèmes SolidWorks per realizzare e configurare questi sistemi personalizzati per ogni cliente.

“Non aggiungiamo alcun componente chimico all’acqua, la esponiamo semplicemente alla luce per alterare la struttura del DNA di microorganismi letali come E.coli, Giardia e Cryptosporidium, annientando il loro sistema riproduttivo a livello cellulare”, afferma Jason Cerny, ingegnere meccanico dell’azienda. “SolidWorks e SolidWorks Flow Simulation sono strumenti importanti a questo fine, perché ci consentono di creare sistemi migliori, in tempi più brevi, e con dimensioni più compatte. Avendo eliminato il margine di errore, i nostri sistemi si sono ridotti in scala senza conseguenze sulle prestazioni. Abbiamo inoltre ridotto notevolmente il numero di prototipi realizzati – che per i sistemi municipali hanno costi nell’ordine di 50.000 USD – e degli errori classici nello sviluppo in 2D”.

Nella sede di London, Ontario, Trojan Technologies ha utilizzato SolidWorks per sviluppare e costruire il più grande sistema di disinfezione UV al mondo, composto da 56 unità distinte, destinato all’ente municipale del New York City Department of Environmental Protection. Questa struttura è in grado di trattare fino a 8 miliardi di litri d’acqua al giorno.

Trojan sostiene che questa sia la base di installato più grande al mondo per un sistema di disinfezione UV. I raggi ultravioletti penetrano batteri e virus e ne distruggono le capacità funzionali e riproduttive. Il procedimento è semplice ed efficace, annienta i pericolosi microorganismi senza aggiungere sostanze chimiche o alterare il sapore o l’odore dell’acqua. Trojan utilizza SolidWorks da un decennio e secondo Cerny ha ridotto il numero di prototipi a un terzo rispetto al passato, grazie all’efficacia del software SolidWorks Flow Simulation e alla precisione del CAD 3D.

Di recente, Trojan ha anche iniziato ad utilizzare anche il software SolidWorks Enterprise PDM per accelerare la progettazione e superare le barriere geografiche, in modo da comunicare al meglio con il proprio team di ingegneria a Bangalore, in India.

“Avere acqua potabile sicura e pulita è una delle cose più importanti al mondo”, afferma Luca Rossettini, Vice President SolidWorks EEMEA “È rassicurante sapere che Trojan stia apportando innovazioni strategiche a queste tecnologie e che si serva di SolidWorks per farlo”.

Una ricetta più ecologica per l’acqua potabile ultima modifica: 2008-11-29T14:24:47+00:00 da Pasquale Galasso
About the Author
Pasquale Galasso

Pasquale Galasso, editore di Altrogiornale.org - Credo in un'esistenza vera, non limitata al solo mondo materiale. Viviamo in un corpo fisico ma la nostra anima è storica.