blocchi-granito-protezione


appena fuori l’ingresso che conduce alla camera del re (nascosta all’interno della grande piramide di Giza), i costruttori scolpivano una serie di scanalature e posizionavano tre blocchi di granito enormi (freccia rossa). Non appena la mummia del re veniva messa al sicuro all’interno della camera i costruttori facevano cadere verso il basso tali blocchi per sigillarne l’ingresso. Credits: Science Channel, screenshot

blocchi-granito-protezione ultima modifica: 2016-07-29T16:14:39+00:00 da Richard