Russia, ragazza con vista a raggi-X

Il Giornale Online
Giovane fa diagnosi su organi interni

I medici di Mosca sono alle prese con una insolita scoperta. Una ragazza sedicenne del Saransk, Natasha Demkina, è stata trovata in possesso di una insolita dote: la vista a raggi-X. La giovane è in grado di vedere gli organi interni di una persona senza fare uso di alcuno strumento. Natasha ha già emesso numerose diagnosi senza sbagliarne una. Gli esperimenti, condotti in una clinica della capitale, hanno confermato l'abilità della giovane.

“Mia figlia è cresciuta come una ragazza normale – ha detto la madre Tatyana Vladimirovna – Forse è soltanto un po’ più matura delle sue coetanee. Ha iniziato a parlare a sei mesi e a un anno sapeva già recitare. Fin da piccola non pativa il freddo, tanto che girava quasi nuda fino all’inizio dell’inverno camminando a piedi nudi nella neve. A parte questo è una ragazza normale. Non è mai stata in grado di vedere attraverso le persone”. La famiglia Demkins non sa spiegarsi questa dote, forse iniziata dopo un intervento di appendicite. A un mese dall’operazione, la scoperta. Natasha ha cominciato a vedere frutta e vegetali all’interno delle persone, pur non riuscendo a individuare con i termini medici esatti organi quali il cuore o l’intestino che pure vedeva.

A questo punto i medici hanno iniziato a studiare la ragazza, “impiegandola” per analizzare alcuni pazienti. La sua capacità di arrivare sino al livello molecolare negli angoli più profondi del corpo umano supera anche quella degli ultrasuoni. “Vedo l’intero organismo, è difficile spiegare come accada ma è così. Questa seconda visione funziona durante il giorno, ma non di notte”, ha detto Natasha. Per adesso la sua capacità è richiesta da un sempre maggiore numero di persone e gli stessi medici spesso si rivolgono a lei per delle diagnosi. In attesa che anche il mondo della scienza certifichi le sue doti.

Il quotidiano londinese The Sun ha portato in Inghilterra l’incredibile ragazza con visione a raggi x per visionare con mano i suoi incredibili poteri. Natasha Demkina, russa, di 17 anni, ha sbalordito i dottori russi con la sua capacità che le permette di vedere le condizioni di salute dei corpi delle persone. Le abbiamo fatto fare un volo di 2.200 Km. fino a Londra per dimostrare la veridicità dei suoi poteri straordinari sulla giornalista del Sun Briony Warden che riportò fratture multiple nello scorso ottobre dopo essere stata investita da un’auto.
Briony si sta ancora rimettendo dall’incidente e usa le stampelle o la sedia a rotelle per muoversi.

Prima dell’arrivo di Natasha a casa della nostra giornalista le abbiamo fatto togliere il sostegno alla gamba e nascoste tutte le tracce delle sue ferite. Fu a quel punto che la piccola bionda teenager, che sembra più giovane della sua età, iniziò il suo esame. Briony, che ha 36 anni, ha detto: “Mi sono alzata e ho lasciato che mi passasse lo sguardo sul corpo completamente vestita. “Le sue pupille si sono dilatate e è sembrato che andasse in trance per un paio di minuti. “Cominciò immediatamente ad identificare dei punti dolorosi alla base della mia colonna vertebrale che chiamava “blocchi”. “Infatti ho quattro fratture alla colonna in via di guarigione e dei danni ad alcuni nervi.

“Ha definito asimmetrica la mia zona pelvica ed ha indicato la zona destra – che ha avuto diverse fratture. “Indicando la mia mascella, ha detto di vedere una parte dura “aliena” – era esattamente il punto in cui una placca di titanio tiene insieme le mie ossa. “Il momento più sconvolgente è stato quando ha visto le fratture della mia gamba sinistra. “Sia la tibia che la fibula sotto al ginocchio sono rotte. Sono rimasta stupefatta quando ha identificato le due fratture separate e mi ha detto che avevo problemi nel piegare il ginocchio.

“Ha poi aggiunto che vedeva tracce di chiodi e viti metalliche che avevano lasciato il segno sulle ossa. “Lei non poteva assolutamente sapere, non avendo visto le cicatrici, che fino a due settimane fa la mia gamba era tenuta insieme da una dozzina di chiodi e viti. “Ha aggiunto addirittura che le cicatrici delle viti erano coperte con del nuovo tessuto – che è proprio quello che le ultime radiografie avevano evidenziato.” Stupita, Briony continua: “Natasha è incredibile. Ero molto scettica all’inizio, ma dopo pochi minuti lei ha messo a fuoco le fratture maggiori. “Sono rimasta molto ben impressionata. Era come se mi stesse osservando ai raggi X. solo il mio ortopedico avrebbe potuto saperne di più.

Soltanto dopo la visita abbiamo detto a Natasha dell’incidente di Briony. Lei ha detto: “Vedo che sta guarendo molto bene”. Natasha ha manifestato per la prima volta le sue capacità all’età di dieci anni, quando disse alla mamma Tatyana che vedeva dentro di lei “due fagioli”, “un pomodoro” e “un’ aspirapolvere”. La bambina si riferiva ai reni, al cuore ed agli intestini della mamma, ma non ne conosceva i nomi. Al principio i dottori rifiutarono di credere che le sue accurate descrizioni fossero vere. Ma dopo test approfonditi realizzarono che non c’era nessun inganno. La ragazza è famosa nella sua città – Saransk, capitale della Mordovia – una repubblica Russa a circa 600 Km. ad est di Mosca.

La gente fa la coda lungo le scale fuori l’appartamento della famiglia di Natasha in attesa di essere visitata. Lei chiama il suo potere “visione medica” e crede che sia un dono divino. Comunicando attraverso un interprete ci ha detto: “L’unico modo in cui lo posso spiegare è che il mio cervello vede prima dei miei occhi. Mi sembra di avere due viste – una normale, l’altra è quella che chiamo visione medica. Riesco a vedere dentro il corpo umano, non attraverso. Se qualcuno tenesse qualcosa dietro la schiena non riuscirei a vederla.”

Natasha riesce a richiamare la sua “visione medica” concentrandosi sul soggetto da esaminare per circa due minuti. Ricordando la prima volta che le successe, ha detto: “All’inizio ero disgustata, poi mi ci sono abituata. Adesso mi sembra normale e se per un po’ non vedo nessuno questa esperienza mi manca.” La famiglia di Natasha crede che i suoi potere si sono formati quando da piccola ha sofferto per delle complicazioni post operatorie. I dottori le lasciarono dentro della garza che fu poi rimossa

La mamma, Tatyana, che ha 41 anni, ed è venuta a Londra con la sorella più piccola di Natasha, Tanya di 11 anni, ha detto:”Ero più curiosa che spaventata quando lei mia ha detto delle sue capacità. L’ho portata dal dottore solo perché volevo che le spiegassero quello che le succedeva. Abbiamo scritto ad un ufficiale medico che ci ha detto che Natasha doveva andare da uno psichiatra; ma quando siamo arrivati Natasha fece una corretta diagnosi di ulcera stomacale allo psichiatra – che si convinse e le disse di continuare ad usare i suoi poteri.”

di LUCY HAGAN The Sun (G.B.)

Fonte: www.coscienza.org


Russia, ragazza con vista a raggi-X ultima modifica: 2007-08-20T21:07:01+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico