Servirsi della luna

Il Giornale OnlineInviata da skorpion75

La conoscenza delle fasi lunari e delle forze che queste evocano di volta in volta nei segni zodiacali, sono uno strumento prezioso per vivere in armonia con i ritmi della natura.

Nella vita tutto ha il suo tempo. Nessun fiore sboccia prima della gemma, nessun bambino viene al mondo prima della gravidanza, nessuna foglia cade prima del tempo. La conoscenza del ‘momento giusto’ e delle forze evocate nei segni zodiacali di volta in volta dalle diverse fasi lunari sono uno strumento prezioso alla portata di tutti per dare una svolta positiva al corso delle cose.

Fino a poco tempo fa il lunario era indispensabile in molti ambiti professionali, dai guaritori ai boscaioli.
Successivamente, durante alcuni decenni turbolenti, il suo uso è andato smarrito, perché esso non si adattava alla vorticosa velocità delle nuove conquiste del progresso: al posto del letame i concimi chimici, al posto di semina e raccolto al momento giusto i pesticidi, al posto dell’autentica pratica medica una medicina che aveva perduto di vista l’uomo nel suo complesso. Anche la saggezza intorno alla Luna venne relegata superficialmente nell’ambito della superstizione.

Negli ultimi anni, al contrario, moltissime persone si sono convinte di quanto fosse vantaggioso aver riscoperto questa antica disciplina. La conoscenza dei ritmi lunari rende più facili e a volte determina addirittura il successo in molti ambiti della vita umana. Un’alimentazione sana, un’efficace cura del giardino, l’uso di rimedi naturali, la programmazione di interventi chirurgici, la pratica di agricoltura e cure forestali senza ricorrere a pesticidi, con un maggiore rispetto per la natura e l’uomo, un’edilizia rispettosa dell’uomo, essere sani e diventare sani con le proprie forze, tutto ciò è reso più semplice conoscendo il momento giusto per ogni cosa. Quello che occorre è un’informazione onesta, un po’ di pazienza, fiducia in se stessi e un calendario della Luna.

La conoscenza intorno alla Luna è ricchissima e si basa su poche regole fondamentali. I cinque ‘stati’ più importanti della Luna sono:

Luna crescente (l’intervallo tra Luna nuova e Luna piena): tutto ciò che è destinato al
corpo umano per irrobustirlo e rigenerarlo, ha un’efficacia doppia con la luna crescente. Tutte le carenze fisiche vengono amplificate in questi quattordici giorni, soprattutto quelle di minerali e vitamine. Con il crescere della Luna, la convalescenza da ferite e operazioni diventa più sfavorevole.

Luna piena: nelle poche ore di Luna piena, le ferite sanguinano più del solito. Le erbe medicinali raccolte in questo giorno hanno maggiori proprietà terapeutiche. La potatura di piante e alberi può provocarne la morte. Una giornata di frutta e succhi con la Luna piena è particolarmente efficace.

Luna calante (l’intervallo tra Luna piena e Luna nuova): gli interventi chirurgici con la Luna calante riescono meglio del solito. Quasi tutti i lavori domestici risultano più facili, il bucato si pulisce con l’uso di una minore quantità di detersivo. Anche chi mangia più del solito in questo periodo ingrassa di meno. Questa fase è indicata anche per i lavori in giardino e nell’orto, come la semina e il trapianto di ortaggi sotterranei. L’applicazione di otturazioni, corone e ponti dentali dovrebbe avvenire con la Luna calante, che ne aumenta la durata. La rimozione della placca dura più a lungo con la luna calante.

Luna nuova: chi digiuna in un giorno di Luna nuova, allontana da sé molte malattie, perché l’organismo ha un’elevata capacità di disintossicarsi. Gli alberi malati possono riprendersi dopo una potatura in questo giorno.

Durante la rotazione della Terra intorno al Sole, quest’ultimo entra nel corso di un anno per un mese in un segno zodiacale. Anche la Luna entra negli stessi segni zodiacali durante la sua rotazione di circa 28 giorni intorno alla Terra, con la differenza che resta in ciascuno di essi solo due giorni e mezzo circa. Le dodici diverse forze vegetali, animali e umane indicate dalla Luna nello zodiaco sono chiaramente avvertibili, in particolare i loro effetti su corpo e salute e nel giardino e in agricoltura (portata dei raccolti, lotta contro le erbacce, concimazione).

Ecco qualche esempio tra tanti: quando la Luna è nel segno zodiacale della Vergine (elemento terra), tutte le misure adottate per aumentare la crescita delle radici sono più efficaci che negli altri giorni. In questi giorni è possibile trapiantare con successo anche gli alberi più vecchi, senza causare loro danni. Le erbe contro i dolori cervicali, come le foglie di salvia, raccolte nel segno del Toro sono più efficaci. Un raffreddamento nella zona del collo, al contrario, ha effetti più dannosi sulla salute se avviene in un giorno Toro. Chi annaffia le piante da appartamento solo quando la Luna è in Cancro, Scorpione o Pesci, ottiene piante più sane e forti. Se l’annaffiatura invece avviene nei giorni Gemelli, Bilancia o Acquario, la pianta si indebolisce e diventa più facilmente attaccabile dai parassiti.

Fonte: http://www.nonsoloanima.tv/index.php?controller=article&path=5&article_id=72

Servirsi della luna ultima modifica: 2008-12-16T11:29:10+00:00 da deg
About the Author