Shen Kuo, il primo rapporto UFO dettagliato della storia


19 Dicembre 2009

Ben lontano storicamente dalla popolazione di macchine volanti che sorvolano le nostre teste quotidianamente, Shen Kuo fu forse il primo uomo a stilare un rapporto dettagliato su un avvistamento di un oggetto volante non identificato.

Shen Kuo è probabilmente una delle figure più importanti e sottovalutate della scienza antica e moderna. Persona poliedrica, dal multiforme ingegno, si dedicò alla matematica come all'astronomia, alla botanica ed all'archeologia, spaziando da una disciplina all'altra come pochi uomini nella storia del genere umano furono in grado di fare.

Vissuto nel XI° secolo dopo Cristo, fu anche persona influente all' interno della corte della Dinastia Song, è rimasto famoso ai più per la sua opera “Meng Xi Bi Tan”, un insieme di 507 sperimentazioni che vanno dalla geografia al magnetismo, fino all' astronomia ed al calcolo matematico complesso.

Giusto per rendere i dovuti onori ad un personaggio di questo calibro, ecco alcune delle intuizioni e scoperte di quest'uomo:

* Fu il primo a distinguere tra Nord magnetico e Nord geografico, e ad applicare questi concetti alla navigazione. Fino ad allora, rudimentali bussole venivano utilizzate per i viaggi via terra, e puntavano verso Sud.
* Cambiò la “rosa dei venti” delle bussole, da 8 punti a 24.
* Formulò per primo il concetto di geomorfologia, teorizzando i processi di formazione della terraferma basandosi sull' osservazione di fossili marini ritrovati in diversi strati di terreno
* Libri: oltre alla sua opera più famosa, completò due atlanti geografici, scrisse trattati di musica legati alle armoniche matematiche, trattati politici e poesie
* Descrisse centinaia di piante e le loro proprietà curative, oltre che trattati di botanica, zootecnica e mineralogia
* Costruì la prima chiusa mai utilizzata in Cina; costruì una pagoda interamente in legno, poi rimpiazzata da una in mattoni (realizzata sempre da lui) dopo un incendio che distrusse completamente la prima pagoda.
* Distinse per primo le funzioni dell' esofago e della trachea, fornendo una bozza del sistema respiratorio e digestivo.
* Creò formule matematiche, lavorò con la trigonometria e con i grandi numeri.
* Fu il primo ad esaminare la camera oscura in maniera analitica e geometrica, formulando il primo concetto di punti focali e studiando le immagini prodotte da specchi concavi
* Essendo a capo di quello che potremmo chiamare “Dipartimento di Astronomia imperiale”, Shen ebbe modo di compiere accurate osservazioni del cielo. Fu uno dei primi ad opporsi al concetto di “Terra piatta”, spiegando anche il perchè gli oggetti cosmici avessero forme sferiche. Ipotizzò che la Luna riflettesse i raggi solari e non emanasse luce propria. Studiò le orbite planetarie, studio che lo vide impegnato ogni notte per cinque anni.
Shen Kuo si ricorda anche per il primo dettagliato rapporto ufologico della storia. Nella sua opera più famosa, Meng Xi Bi Tan, Shen Kuo riporta quello che sembra un avvistamento UFO in piena regola: un oggetto “brillante come una perla” che volava sopra un lago, nella provincia di Jiangtsu, in grado di comparire improvvisamente e di sparire nella volta celeste a velocità impensabili. L'oggetto fu avvistato da decine di persone, e Shen Kuo si preoccupò, da ricercatore qual'era, di raccogliere testimonianze e di far luce sul fenomeno misterioso.

L'osservazione di fenomeni celesti inusuali, o di oggetti volanti non identificati, non è solo materia della storia dell' Occidente. In Cina e Giappone ad esempio sono testimoniati numerosi fenomeni curiosi, che spaziano dall'avvistamento di sfere nel cielo fino addirittura ad alcuni atterraggi di quelle che furono considerate a volte macchine volanti, altre volte dei del cielo.

Secondo quanto afferma Shen Kuo, l'oggetto fu avvistato a scadenze quasi regolari per un periodo di 10 anni. L'oggetto aveva, oltre che una luminosità tale da illuminare un'area del raggio di diversi chilometri, anche la particolarità di dividersi in due sfere distinte.
Le testimonianze raccolte da Shen Kuo provengono dalle province di Anhui e di Jiangsu, in particolare dalla città di Yangzhou. L'oggetto viene descritto come dotato di porte, alla cui apertura sarebbe stato possibile ammirare una luce potente.

Per quanto le cronache cinesi siano ricche di avvenimenti relativi a comparizioni di divinità o ad avvenimenti strani e curiosi, Shen Kuo si distinse per la sua relativa “scientificità” nelle sue osservazioni compiute sul mondo naturale. Oltre al fatto che il rapporto stilato sugli avvistamenti di questo misterioso oggetto è ricco di particolari e può contare su numerosi testimoni. Il fenomeno si è manifestato per anni, diventando addirittura un'attrattiva per la regione. Fino ad ora, non si è stati in grado di smentire o di provare nulla, se non che molti abitanti della regione furono testimoni di un fenomeno luminoso in cielo non direttamente riconducibile ad eventi astronomici.

Fonte: http://www.ditadifulmine.com/2009/12/shen-kuo-il-primo-rapporto-ufo.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+DitaDiFulmine+%28Dita+di+Fulmine%29

Shen Kuo, il primo rapporto UFO dettagliato della storia ultima modifica: 2009-12-19T22:16:18+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico