Si risveglia dopo 9.000 anni il vulcano Chaiten, in Cile!

Segnalata da elerko

E' una straordinaria immagine che documenta un evento eccezionale: il risveglio del vulcano Chaiten, situato nel Cile meridionale, dopo qualcosa come 9.000 anni di silenzio !

L'improvvisa eruzione di Chaiten si è avuta il 2 maggio scorso, e da quel giorno non si è ancora spenta. Anzi, ogni giorno il vulcano continua ad eruttare fumi, lapilli, cenere, e una grandiosa nube alta tredicimila metri e lunga decine e decine di chilometri che è osservabile tranquillamente dai satelliti ed è stata ripresa recentemente anche dalla Nasa:

Fortunatamente il Chaiten sorge in una zona poco popolosa, incastonato com'è nella cordigliera delle Ande, e finora non ha causato danni a persone, visto che subito 5.000 abitanti della zona sono stati fatti evacuare.

La datazione precisa dell'ultima eruzione del Chaiten era stata stabilita grazie alla tecnica del radiocarbonio sul flusso di lava che giace sul fianco del vulcano. Esame che ha permesso di appurare che l'ultima eruzione fu nel 7420 a.C con un margine di errore di più o meno 75 anni.

I vulcanologi di tutto il mondo seguono con grande interesse ora per ora l'evoluzione del Chaiten, anche perchè rappresenta un esempio molto importante che si può finalmente verificare delle conseguenze della eruzione di un vulcano che appartiene a quella categoria di 'addormentati' per molti secoli o addirittura millenni, categoria alla quale appartiene anche il Vesuvio, del quale abbiamo parlato spesso qui a Mysterium http://mysterium.blogosfere.it/2008/01/il-vesuvio-puo-eruttare.html .

Ancora una suggestiva immagine del Chaiten in eruzione:

Fonte: http://mysterium.blogosfere.it/2008/07/si-risveglia-dopo-9000-anni-il-vulcano-chaiten-in-cile.html

[youtube=425,344]8p_c5vdVV8I

[youtube=425,344]rAHLVaDMke4

[youtube=425,344]Zwp0I71l7CI

Si risveglia dopo 9.000 anni il vulcano Chaiten, in Cile! ultima modifica: 2008-07-07T14:57:27+00:00 da Pasquale Galasso
About the Author
Pasquale Galasso

Pasquale Galasso, editore di Altrogiornale.org – Conoscere non è avere l’informazione.