Sole al centro della Terra e un’unica sonda può svelare la sua esistenza

Sole al centro della Terra

Giuliana Conforto

Sembra impossibile, ma i dati lo confermano. Il “cuore” della Terra riserva molte sorprese: è un unico Cristallo che ruota più veloce del resto del pianeta, è cocente, si espande e dimostra una spiccata personalità. E’ suddiviso in due emisferi simili a quelli del nostro cervello. La loro diversità svela il tipo di forza che lega il “cuore” della Terra a quello che dirige i nostri corpi, il cervello appunto.

E’ “l’Amore che move il sole e le altre stelle” direbbe Dante Alighieri, l’unica forza che viola la parità ed i fisici chiamano “debole”. “Debole”? “Questa scienza che tanti vantaggi porterà all’uomo, si rigirerà contro l’uomo, se non saprà trovare il significato umano delle proprie scoperte” scriveva Giordano Bruno.

E se il Cristallo o sole al centro della Terra fosse il Cristo che dà vita ai vari mondi terreni?

Il sole al centro della Terra comunque sta sorgendo e gli effetti sono evidenti nei profondi cambiamenti del pianeta e anche nel degrado inesorabile di una cultura che ignora il significato della Vita. E’ il tramonto di un’era piena di inganni e l’alba di una nuova, capace di sentire verità all’interno tanto da liberarsi dalla dipendenza delle opinioni altrui, dai maestri e dai vari intermediari.

Nel 2003, gli scienziati situati ai due poli, Nord e Sud, si sono collegati tra loro e hanno scoperto che le due aurore boreali, a 20.000 km di distanza tra loro, evolvono all’istante con lo stesso ritmo. Un mistero per i geofisici che hanno osservato finora solo la crosta superficiale; una conferma per chi riconosce la Luce crescente del cristallo.

Il vero sole sta sorgendo; non distrugge niente, ma trasforma tutto. Dopo 13.000 anni di inverno, i “ghiacci” si stanno sciogliendo sia quelli esterni che quelli interni, prodotti dal nucleare forte. Oggi sta per fiorire la Primavera… (vedi Universo Organico e l’utopia reale)

Grazie alla nuova vitalità del Cristallo oggi possiamo ritrovare un nuovo equilibrio tra la due forze nucleari, debole e forte; è un nuovo equilibrio tra il femminile che sa ricevere ed il maschile che sa agire, l’eterna armonia tra la saggezza antica e la nascente volontà di chi oggi vuole un mondo sano, giusto e prospero per tutti.

Giuliano Conforto
giulianaconforto.it

Sole al centro della Terra e un’unica sonda può svelare la sua esistenza ultima modifica: 2007-06-12T06:50:11+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)