Spazio: calcolata l’energia di tutte le stelle dell’universo

(AGI) – Washington, 21 mag. – Calcolata l’energia totale prodotta da tutte le stelle dell’universo. A farlo e’ stato un gruppo internazionale di astronomi dell’Universita’ del Central Lancashire (Regno Unito) e del Max Planck Institute for Nuclear Physics a Heidelberg (Germania).

A darne notizia e’ stato un articolo pubblicato sulla rivista The Astrophysical Journal. I ricercatori hanno anche scoperto che circa la meta’ dell’energia emessa dalle stelle viene assorbita dalle particelle di polvere che fluttuano nelle grandi distese dello spazio all’interno delle galassie. Le loro scoperte hanno delle implicazioni per la nostra comprensione di come nascono e si evolvono le galassie.

Le scoperte si basano su un nuovo modello sviluppato da Cristina Popescu dell’Universita’ del Central Lancashire e da Richard Tuffs del Max Planck Institute for Nuclear Physics. Il modello descrive come le particelle di polvere sono distribuite in relazione alle stelle e ai dischi delle galassie e, calcolando l’effetto di offuscamento della polvere, rende possibile prevedere la differenza tra la luce totale emessa dalle stelle e la luce totale dedotta dalle osservazioni. Una stella media in una posizione casuale nell’universo genera circa 40 quadrilioni di kilowattora in un anno.

Questo corrisponde a 300 volte le attuali esigenze di consumo energetico dell’umanita’. In modo simile al fumo nell’atmosfera terrestre, le particelle di polvere assorbono una grande parte dell’energia emessa dalle stelle. Naturalmente l’energia non viene perduta, ma riscalda le particelle di polvere che, come risultato, emettono una radiazione termica.

Questa radiazione termica puo’ essere trovata nella parte infrarossa dello spettro elettromagnetico. (AGI)

agi.it

Spazio: calcolata l’energia di tutte le stelle dell’universo ultima modifica: 2008-05-24T16:18:57+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico