Spazio: gli scatti che fanno invidia a Hubble!


Altro che telescopi e attrezzatura da miliardi di dollari, si possono scattare spettacolari foto dello spazio anche con mezzi amatoriali. Lo dimostrano le foto raccolte da Wired.com; intanto la Darpa raccoglie idee per fare pulizia nella discarica orbitante intorno alla Terra.
Foto amatoriali spettacolari – Wired ha lanciato la sfida sul suo profilo di Twitter:

ha invitato i lettori appassionati di astronomia a mandare le foto scattate con la propria attrezzatura. Risultato? Scatti da far invidia a Hubble! Elias Jordan ha immortalato la nebulosa del Pellicano lontana 2000 anni luce con una lunga esposizione di 114 minuti grazie a uno speciale sistema che ruota alla stessa velocità della Terra rimanendo fisso sull’obbiettivo per “mangiare” tutta la luce possibile.

La risoluzione finale è stupefacente. Con lo stesso metodo anche gli altri utenti come Arran Hill hanno fotografato la nebulosa di “Pacman” lontana 10.000 anni luce evidenziando con un filtro i gas solforici, l’idrogeno e l’ossigeno. Elias Jordan ha anche fotografato la nebulosa dell’aquila e Hill le galassie nell’Orsa Maggiore, Richie Jarvis la M31.

Ripuliamo l’orbita terrestre – L’allarme era già stato lanciato tempo fa: l’orbita terrestre è diventata una discarica con migliaia di satelliti, rifiuti, stadi di missioni spaziali e milioni di frammenti che come proiettili vagano intorno al pianeta. Si deve intervenire, altrimenti potrebbero diventare pericolosi (in realtà già lo sono). Così James Hollopeter di GIT Satellite ha lanciato l’idea:

“Puliamo l’orbita con un razzo pieno d’acqua per creare un muro liquido dentro il quale i frammenti impatteranno così da rallentare e bruciare cadendo nell’atmosfera. L’agenzia della difesa DARPA si è subito interessata al progetto rilanciando “Cerchiamo idee innovative per ripulire l’orbita. Devono essere soluzioni che non portano ad altri rifiuti”. Al momento la soluzione “ad acqua” sembra la più fattibile e economica.

Fonte: http://jack.tiscali.it/news/09/09/28-09-09-spazio-rifiuti.html

Spazio: gli scatti che fanno invidia a Hubble! ultima modifica: 2009-09-28T18:52:04+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)