Stazioni orbitanti


di Ben Boux

E' stata pubblicata recentemente un bella fotografia della stazione spaziale ISS. Qui sotto ne è riportata una parte. Si osservano bene i pannelli solari ed i collettori di luce. Ora osserviamo queste altre immagini, molto meno nititide perchè sono state ricavate da fotografie molto grandi ed i particolari in esame sono piccoli.
[URL=http://img38.imageshack.us/i/image6yf.png/][/URL] [URL=http://img220.imageshack.us/i/image5mo.png/][/URL] [URL=http://img144.imageshack.us/i/image4t.png/][/URL] [URL=http://img6.imageshack.us/i/image3qs.png/][/URL] [URL=http://img695.imageshack.us/i/image2fd.png/][/URL]

Queste sono soltanto alcune delle stazioni che orbitano nello spazio oggi e queste presentate sono state fotografate dalla stazione ISS durante il breve tratto sopra l'Africa. Ora si pongono automaticamente alcune domande :

A) Che cosa sono queste stazioni spaziali?
B) Non sono satelliti, sono troppo grandi.
C) Non ci sono pannelli solari.
D) Chi le ha costruite?
E) Quale fonte di energia usano?
F) Come sono arrivate lì?

Con tutta la pubblicità che viene fatta ad ogni lancio di parti delle stazioni spaziali note, come mai non sappiamo nulla di queste? E come sono arrivate lassù? E' molto verosimile che queste stazioni abbiano dei propulsori ad antigravità, non sono aerei con un reattore e, di certo, hanno dei generatori di energia tipo “free energy”. Ma allora queste tecnologie ci sono, sono forse dei russi? E allora perchè non sono disponibili a tutta l'umanità? Si risolverebbero i problemi di inquinamento e si renderebbero i trasporti molto più sicuri ed economici.

Ben Boux

[youtube=350,300]QOTTvHIj9Qo
(Aggiunto da Richard)

Stazioni orbitanti ultima modifica: 2010-04-02T07:52:32+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)