Su “Molecular Cell”: osservata in tempo reale la riparazione del DNA

Il Giornale Online

Grazie all'applicazione di un campo magnetico esterno è stato possibile muovere e spostare una singola molecola di DNA nel modo voluto.

Per la prima volta ricercatori della Kavli Institute of Nanoscience a Delft, nei Paesi Bassi, sono riusciti a osservare la riparazione spontanea di un danno in una singola molecola di DNA.

Le cellule possiedono meccanismi di riparazione dei continui da anni a carico del DNA che si verificano continuamente in modo accidentale. Essi possono variare dalla variazione di un singolo nucleotide a una rottura totale della struttura del DNA. Queste rotture, per esempio, possono essere causate dalla radiazione ultravioletta o da i raggi X, ma possono verificarsi anche durante la divisione cellulare, quando i singoli filamenti della doppia elica di DNA si separano per la duplicazione.

Se questo tipo di rotture non viene riparato in modo corretto c’è un alto rischio di malfunzionamenti dei meccanismi cellulari che possono portare alla creazione di cellule cancerose.

Stando a quanto riferito in un articolo pubblicato sulla rivista “Molecular Cell”, uno dei principali meccanismi di riparazione in questo caso è noto come ricombinazione omologa: proprio questo processo è stato osservato per la prima volta dai ricercatori della Delft in tempo reale grazie a una innovativa metodica che utilizza un campo magnetico applicato dall’esterno che permette agli sperimentatori di muovere e ruotare la molecola di DNA in modo controllato.

Fonte: http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/Osservata_in_tempo_reale_la_riparazione_del_DNA/1330686

Su “Molecular Cell”: osservata in tempo reale la riparazione del DNA ultima modifica: 2008-05-26T15:27:13+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)