Superconduttività: si trova nei geni

Il Giornale Online
Nella ricerca di dispositivi elettronici sempre più piccoli, gli scienziati hanno sognato a lungo di costruire circuiti atomo per atomo. Trovare però molecole in grado di condurre corrente elettrica non è stato facile. Alik Kasumov e colleghi del Laboratoire de Physique des Solides in Francia, hanno mostrato che le molecole di DNA agiscono come conduttori ohmici sopra 1°K e che sotto questa temperatura possono supercondurre (A Y Kasumov et al 2001 Science 291 280). In seguito alla scoperta che i nanotubi di carbonio possono agire come fili elettrici, Kasumov ha mostrato due anni fa, che questi fogli avvolti di atomi di grafite perdono resistenza quando connessi a superconduttori. Kasumov ha mostrato che questo è vero anche per il DNA, connettendo le molecole in doppio filamento ad elettrodi di renio e carbonio superconduttori distanti 0.5 µm. Raffreddando gli elettrodi sotto le loro temperature di transizione a superconduzione, i ricercatori hanno osservato la cosiddetta superconduttività “indotta in prossimità” nel DNA. Fino a questo momento, la conduttività elettrica nelle molecole di DNA non era stata osservata. Gli esperimenti ottici hanno mostrato che un trasferimento di carica sembra possibile in tali molecole, ma il messaggio dalle misurazioni di trasporto è rimasto confuso: alcuni hanno indicato che il DNA potrebbe essere un conduttore, mentre altri hanno suggerito che il DNA sia un isolante. Kasumov e colleghi hanno scoperto che sopra 1°K, la resistenza per molecola è inferiore a 100 kilo-ohm, un dato che varia leggermente con la temperatura ed è di un ordine di magnitudine inferiore alle misure precedenti. Persino a temperature molto basse, i ricercatori hanno scoperto che le molecole di DNA possono condurre ohmicamente a distanze di poche centinaia di nanometri. Tuttavia, il meccanismo responsabile per la conduzione nel DNA rimane poco chiaro ed è possibile che i contatti agiscano come forti droganti di elettroni o lacune. I ricercatori aggiungono che le misure di conduttività potrebbero aiutare i biologi a cercare particolari sequenze di coppie di basi nelle molecole di DNA.

Documento scientifico: http://asjedi.roma1.infn.it/stripes/Menu/002Papers/ArticoliStr/paper2001/ProximityDNA01.pdf

(12 gennaio 2001)
Fonte: http://physicsworld.com/cws/article/news/2001/jan/12/superconductivity-its-in-the-genes
Vedi: http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.8001.7

Superconduttività: si trova nei geni ultima modifica: 2012-09-24T19:47:41+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)