TV RUSSA DENUNCIA LA TIRANNIA FINANZIARIA


Il monumentale [link=http://divinecosmos.com/start-here/davids-blog/1097-russiantv]articolo [/link]di David Wilcock del 16 di Dicembre 2012, che consigliamo a tutti di leggere per conoscere gli incredibili retroscena dei depositi d’oro e di valute dietro alle economie dello scacchiere mondiale è confluito in una serie di trasmissioni su REN TV, una emittente russa mainstream, con più di 120 milioni di spettatori, molti dei quali nell’area attorno alla capitale, Mosca.

Il primo dei documentari della serie, montato in modo serrato ed avvincente, mostra contenuti in grado di shockare la maggioranza delle persone, denunciando apertamente con toni mai visti in TV il governo occulto che tira le fila della finanza mondiale. L’assenza di sottotitoli in altre lingue rende di non facile fruizione i contenuti visto che l’audio è in lingua russa, ma il tono e le immagini comunicano inequivocabilmente l’impatto che una tale trasmissione ha potuto avere sulla platea.

Nelle note finali di presentazione del video postato in seguito su youtube non ci sono mezzi termini:

“Come risparmiare denaro nella crisi e anzi come aumentare il proprio, perché nel cuore di ogni crimine capitale, la verità su come la famiglia Rockefeller è diventata ricca e l’autentica storia dello sviluppo dei più ricchi oligarchi in Russia, perché combattono due delle famiglie più ricche del pianeta, perché effettivamente hanno iniziato due guerre mondiali e perché vogliono la terza. Un nuovo sguardo sulla storia e la verità sulla cospirazione sensazionale dei ricchi contro l’umanità”.

Fonte: http://www.iconicon.it/blog/2013/01/ren-tv-russa-denuncia-la-tirannia-finanziaria/
Vedi: http://divinecosmos.com/start-here/davids-blog/1107-new-russian-doc

TV RUSSA DENUNCIA LA TIRANNIA FINANZIARIA ultima modifica: 2013-02-02T15:49:21+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)