UFO-crashes top-secret

Il Giornale Online
Il seguente documento fu rilasciato dall’ex-agente CIA William Cooper, morto in circostanze sospette, ai membri di varie organizzazioni ufologiche e patriottiche.

Tra il gennaio 1947 ed il dicembre 1952 vi furono quanto meno 16 UFO-crashes , con un totale di 65 corpi alieni recuperati, di cui 1 vivo.

Di questi eventi 13 avvennero nei confini degli USA, mentre di questi 13, 1 cadde in Arizona, 11 nel New Mexico e 1 in Nevada. Gli avvistamenti si intensificarono a tal punto che investigare seriamente e smontarli divenne impossibile. per i servizi segreti di allora. Un UFO fu trovato il 13 febbraio 1948 su una mesa vicino ad Aztec, New Mexico; un altro il 26 marzo successivo alla base White Sands Proving Ground.

Da questi due crashes furono recuperati i corpi di 17 alieni. Grande importanza ebbe il ritrovamento di un gran numero di parti di corpi umani a bordo di uno di questi velivoli alieni. Subito il demone della paranoia s’impossessò di tutti quelli che erano al corrente dei fatti. Tutto divenne top-secret.

La segretezza su questa questione era più forte di quelle riservate al Manhattan Project. Negli anni a venire questi eventi divennero sempre più secretati e i meglio custoditi nella storia del mondo. Nel Dicembre 1947 fu organizzato un gruppo speciale di scienziati di alto livello sotto il nome di Project Sign per studiare il fenomeno.

Il Project Sign divenne poi il Project Grudge l’anno successivo. Fu costituito così il Project Blue Book atto a screditare il fenomeno sotto il Grudge. 16 volumi furono compilati da quest’ultimo. Squadre Blu furono organizzate per recuperare gli UFO caduti o gli alieni vivi, che poi divennero le Squadre Alpha sotto il Project Pounce.

Durante questi anni iniziali, l’USAF e la CIA esercitarono un controllo totale sul ‘segreto alieno’.

La CIA era infatti stata costituita dall’ordine esecutivo presidenziale inizialmente per trattare con gli alieni, specificamente, come Central Intelligence Group. Poi il National Security Act la trasformò in CIA. Il Consiglio di Sicurezza Nazionale (NSC = National Security Council) fu costituito per supervisionare la CIA e soprattutto il comportamento alieno. Una serie di memo del NSC ed ordini esecutivi lasciarono alla CIA il solo compito di unire gli agenti segreti stranieri e lentamente legalizzò azioni dirette sottoforma di attività sotto-coperta in patria e all’estero.

Il 9 dicembre 1947 il presidente USA Truman approvò un documento, l’NSC-4, dal titolo “Coordination of Foreign Intelligence Information Measures” sulle pressioni dei segretari Marshall, Forrestal, Patterson, e del direttore dello State Department's Policy Planning Staff, George Kennan. Il “Foreign and military Intelligence book 1″, 'Final Report of the Select Committee to Study Governmental Operations with Respect to Intelligence Activities,' United States Senate, 94° Congresso, Sessione II, Report No. 94-755, del 26 aprile 1976, a pag. 49 afferma che quella direttiva potenziò il Segretario nel coordinare le attività sulle informazioni oltreoceano comuniste.

Un annesso top-secret all’NSC-4, il NSC-4A istruiva il direttore della CIA ad intraprendere attività psicologiche sommerse per raggiungere gli scopi stabiliti dall’NSC-4… più tardi l’NSC-10/1 e 2 rimpiazzarono i due di cui sopra ed espansero le possibilità di operare in modo nascosto con ampi poteri. L’OPC (=Office of Policy Coordination) fu incaricato di stilare un programma in tal senso. Il NSC-10/1 e 2 convalidarono le pratiche illegali ed extra-legali. Così i servizi segreti furono in grado di operare senza limiti.

Sotto il NSC-10/1 fu fondato un Gruppo di Coordinazione Esecutiva (=ECG) per visionare, non approvare, proposte di progetti segreti, che fu segretamente incaricato di coordinare i progetti alieni. Queste azioni misero un “cuscino” tra il Presidente e i mass-media, divennero un mezzo che permise al Presidente di negare al popolo se qualcosa fosse venuto allo scoperto. In seguito questo fu usato per escludere i successivi presidenti da ogni conoscenza sulla presenza aliena tranne per alcuni, a decisione del Governo Segreto .

NSC-10/2 stabilì un gruppo di studio costituito con le menti scientifiche migliori di allora, che non si chiamava ancora MJ-12. Un altro memo NSC, il NSC/10-5 designava meglio i doveri di questo gruppo segreto. Questi memo NSC con altri ordini segreti esecutivi stabilirono il teatro della creazione dell’MJ-12, che sarebbe avvenuta 4 anni dopo.

Il Segretario della Difesa, James Forrestal, era contrario a tutto questo.

Era un uomo molto idealista e religioso, credeva che la gente dovesse sapere. Quando iniziò a manifestare alle alte sfere la sua opposizione ai capi del Congresso sul problema degli alieni, Truman lo fece dimettere. Espresse le sue paure a molta gente. Aveva ragione nel credere di essere seguito e guardato a vista. Questo fu recepito da molti, che non erano a conoscenza di questi segreti , come sintomi di paranoia .

Si raccontò che Forrestal soffrisse di disturbi mentali, e fu mandato all’ospedale psichiatrico della Marina, il Bethesda. Nonostante il fatto che l’amministrazione non avesse nessuna autorità per farlo rinchiudere lì, questo fu fatto lo stesso. Temevano che Forrestal parlasse; doveva essere isolato a tutti i costi e bisognava screditarlo. La famiglia, gli amici non poterono andare a fargli visita, fino a quando il fratello Harry annunciò all’amministrazione ospedaliera che avrebbe portato via James da lì, il 21 maggio 1949.

Decisione fatale! Il 22 maggio, agli inizi della mattinata, agenti della CIA misero una sciarpa attorno al collo del povero ex-segretario, fissarono l’altro capo ad un termosifone, poi lo buttarono giù dalla finestra della camera dov’era ricoverato, al 16° piano. I diari segreti di Forrestal furono confiscati dalla CIA e tenuti alla Casa Bianca per anni. Date le pressioni sociali furono poi riscritti in seguito e pubblicati in una versione falsificata. Il vero diario fu più tardi dato dalla CIA sottoforma di libro ad un agente che pubblicò tutto il materiale come fosse un romanzo.

Il nome dell’agente è Whitley Strieber ed il libro si chiama ‘Majestic’. James Forrestal divenne quindi uno delle prime vittime dell’insabbiamento governativo sugli UFO. Secondo Forrestal un alieno vivo fu trovato dopo un crash nel 1949, e fu chiamato EBE (=Extraterrestrial Biological Entity) termine coniato dal Dr. Vannevar Bush. L’essere per più di un anno avrebbe fornito solo le risposte che i militari si aspettavano e quelle che sarebbero state indesiderabili non vennero date. Ad un certo punto, durante il secondo anno di prigionia, l' ET cominciò finalmente a parlare.

e sue informazioni furono strabilianti. La compilazione delle sue rivelazioni divenne il fondamento di quello che più tardi sarebbe stato chiamato ‘Yellow Book’. L’EBE fu anche fotografato, e queste foto, vennero analizzate dallo stesso Cooper anni dopo per il Project Grudge.

Verso la fine del 1951 la EBE s’ammalò. I medici non riuscivano a capire di cosa soffrisse… alcuni esperti furono chiamati per studiare il suo male. Tra di essi medici, botanici, ed entomologi. Un botanico, il Dr. Guillermo Mendoza, riuscì a farlo guarire e rimase al fianco dell’EBE fino alla data della sua morte: il 2 giugno 1952, diventando un vero esperto di quel tipo di biologia aliena. In un inutile tentativo di salvarla e per ottenere favori dalla sua razza evolutissima, gli USA provarono ad inviare un appello via radio nello spazio, al quale nessuno rispose, ma questo progetto segreto, chiamato Sigma, continuò lo stesso.

Nota di Branton: Apparentemente in questo sforzo per inchinarsi di fronte ad una razza tecnologicamente più avanzata di creature, il Governo scordò la loro tendenza a mentire, e continuò a credere, invece, a quello che esse volevano che lui credesse… questo era un modo sicuro per soddisfare il suo insaziabile appetito di tecnologia superiore, e continuò quindi a credere che quelle creature fossero benevole. Nonostante il fatto che parti di corpi umani fossero ritrovate a bordo di almeno due UFO. Il Governo rimase così cieco, assetato di potere e di altre porcherie di suo interesse, che cadde nel tranello, tipo cavallo di Troia, tesogli dalle EBE.

Per quanto concerne quest’ultime, stando a Cooper non si sa se fossero simili a mantidi religiose o a i Grigi. Ad ogni modo il film ‘Incontri ravvicinati’, tendente a non far trapelare la natura malevola di questi alieni, e ritrasse sia i piccoli Grigi che gli Insettoidi come cooperanti tra di loro. Come già abbiamo detto, sembra che il grande desiderio del Governo segreto di ottenere tecnologia occulta da questi alieni per scopi solo egoistici fu una delle loro principali motivazioni per allearsi a loro, invece che a quelli più benevoli e protettivi, simil-umani. Anche se questo è significato la svendita di tutta l’umanità. Questo frutto proibito della super-tecnologia permetterebbe ai ricevitori di essere come Dei sulla Terra .

Fonte: spazioufo.com

UFO-crashes top-secret ultima modifica: 2007-07-12T21:17:29+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico