UFO: L'ECUADOR NE AMMETTE UFFICIALMENTE L'ESISTENZA

Il Giornale Online24 Marzo 2008
Il presidente della Repubblica Ecuadoregna ammette che gli UFO ci sono e che per ora non rappresentano una minaccia

Sono ben 44 i primi casi ufficiali declassificati dal Governo Ecuadoregno, a partire dal 13 marzo scorso. Segnalazioni di avvistamenti da parte di testimoni istituzionali, rilasciate tramite il coordinamento del CEIFO, la commissione di studio del fenomeno ufologico, istituita dal Governo dell'Ecuador nel 2005 e presieduta da Jaime Rodríguez.

Interessante in questo caso di rilascio pubblico, l'utilizzo di un sistema di terze parti quale Youtube, per la diffusione di documentazioni ufficiali.
Questo permetterà al Governo dell'Ecuador di poter rilascio al mondo i 44 casi, completi di audio, video e interviste ai testimoni ufficiali, senza rischiare che qualche suo server collassi, come successe nel caso francese del GEIPAN, quando il server venne oscurato per diverso tempo a causa dei troppi accessi contemporanei (ndr. e non si parlava neanche di video in quel caso).
Nel momento in cui scriviamo questo articolo, sono stati gia pubblicati su Youtube i primi due casi, visibili, come lo saranno anche i prossimi, all'indirizzo:

http://www.youtube.com/user/netacho

Ascoltate in particolare l'ultima intervista presente nel primo video rilasciato, quella con il comandante Wilson Salgado, nella quale l'ufficiale afferma senza ombra di dubbio che ci sono veicoli di origine extra terrestre nella nostra atmosfera e che dobbiamo condividere il nostro spazio con esseri di altri mondi.

Una apertura che merita sicuramente grande considerazione e della quale per la verità non si è avuta alcuna notizia dalle fonti di informazione canoniche. Anche l'Ecuador si aggiunge così alla lunga lista di paesi che hanno ormai declassificato documenti ufo, ma lo fa in grande stile, fornendo materiale multimediale puntuale e approfondito.

Il Giornale Online

Il comunicato ufficiale in cui si informa della pubblicazione dei primi 44 casi, in accordo con l'autorizzazione presidenziale del 25 giugno 2007

Trascrizione testuale del comunicato del 13 marzo 2008:

[color=#ff0000]Oficio: 01-2008-C

DE : CEIFO

PARA: LA COMUNIDAD ECUATORIANA

Cumpliendo con lo establecido en el Acuerdo del Ministerio de la Defensa Nacional N. MS 1-4-2005-01 y N. MS-8-2005-020 en que se delega la creación de la Comisión Ecuatoriana para la Investigación del Fenómeno OVNI, y de acuerdo a la disposición impartida por el Sr. Presidente de la Republica en el COSENA el día 25 de Junio del año 2007, cumplimos en informar a la COMUNIDAD ECUATORIANA, que a partir de hoy Jueves 13 de Marzo del presente año, “DESCLASIFICAREMOS” los primeros 44 testimonios “OFICIALES” que reposan en nuestro poder, tanto en audio como en video fundamentalmente para que cualquiera de estas evidencias puedan ser requeridas por ustedes con el fin de que se pueda compartir esta información con todas las personas interesadas en este tema:

Sin más por el momento, me despido de ustedes no sin antes reiterarle mis sentimientos de consideración y aprecio:

Atentamente

Jaime Rodríguez T.

Coordinador Nacional

Anexo: Video 001 www.youtube.com/user/netacho

CEIFO: 04- 2237503 – 087181687[/color]

Fonte: http://www.terninrete.it/headlines/articolo_view.asp?ARTICOLO_ID=117891#nogo

Video


DESCLASIFICACION OFICIAL OVNI ECUADOR 1/44

[youtube=425,355]Y1Bvp-JuY9Q

DESCLASIFICACION OFICIAL OVNI ECUADOR 2/44

[youtube=425,355]W-R0ckvKStk

DESCLASIFICACION OFICIAL OVNI – ECUADOR 3/44

[youtube=425,355]Fag7z9ZvB0E

UFO: L'ECUADOR NE AMMETTE UFFICIALMENTE L'ESISTENZA ultima modifica: 2008-03-27T12:18:22+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico