UFO: SVELATO IL FALSO VIDEO DELL'AEROPORTO O'HARE

Il Giornale OnlineL'autore dei video è recentemente uscito allo scoperto, ammettendo di aver falsificato tutte e tre le prove.

9 Aprile 2009 12.33 – di Ufologia.net

“Due settimane fa – si legge nel suo account Youtube – sabato 21 marzo 2009, un breve video è apparso su Youtube in forma anonima, affermando di essere il vero filmato dell'incidente UFO dell'Aeroporto O'Hare di Chicago che sarebbe occorso nel novembre 2006.

Posso rivelare ora che questo video e i due successivi sono dei falsi. Il motivo per cui li ho realizzati è semplicemente quello di dimostrare che le prove fotografiche non sono prove accettabili dell'esistenza degli UFO e degli extraterrestri e che alcune persone vogliono credere in qualunque cosa. L'ho fatto anche per mostrare come è facile falsificare una storia UFO, diventare famosi e magari farci soldi.

L'episodio mette anche chiaramente in evidenza le debolezze della “UFO community” e dei media. Usando solo il potere della suggestione, psicologia e un effetto speciale di basso costo, l'esperimento l'ha provato bene. In due settimane il video ha causato un grande rumore nei media, e uno dei video su Youtube ha superato le 250 mila letture ed è anche apparso su Fox News.

Molte persone, inclusi “esperti di UFO”, hanno creduto che quello che si vedeva era un vero Velivolo Extraterrestre (ndr. strano che utilizzi le maiuscolo per questa definizione). Questo dimostra che le persone vedono solo quello che vogliono vedere”.

Il nostro commento sull'episodio è molto semplice. Il fautore dello scherzo, il quale afferma che molti ufologi hanno “abboccato all'amo”, forse vive in un mondo parallelo, dato che sin dall'inizio tutti gli ufologi si sono dimostrati, se non completamente sicuri del falso, comunque estremamente scettici, cercando con il testimone ogni possibilità di contatto per approfondire il caso.

Questo perché il fatto che da sole le evidenze fotografiche e video non siano sufficienti a provare nulla, è una cosa ben risaputa dagli “esperti di UFO”.

Quello di cui evidentemente il fautore dell'esperimento non si rende conto, vantandosi del suo “successo”, è invece il fatto che questa attenzione è dovuta all'importanza stessa del caso e non al materiale prodotto che di per se appunto è a malapena sufficiente per un qualunque giudizio in merito.

Se non ci fosse stata alcuna connessione con il caso O'Hare, i video non avrebbero ricevuto alcuna attenzione, come avviene per le altre decine di video di ufo che ogni settimana vengono proposti su Youtube.

Essendosi invece messo in correlazione con l'incidente di Chicago, è normale che abbia attirato ogni attenzione dal mondo dell'ufologia e dei media, dato che l'episodio, per la sua gravità, merita di valutare e approfondire ogni possibile evidenza, vera o falsa che sia.

Sostanzialmente quindi “ohareufowitness”, se ha provato qualcosa, è che c'è una comunità seria di ricerca sul fenomeno, che non si accontenta di qualche filmino sgranato e che (ndr. purtroppo…) si trova anche a dover perdere tempo con questi mitomani pur di non lasciar cadere alcuna possibilità, soprattutto quando le presunte evidenze sono correlati a casi così importanti.

La domanda semmai ora è: “Quanti l'hanno capito e inizieranno a considerare seriamente il fenomeno e chi lo studia?”.

Purtroppo le fila dei “creduloni”, sembra si ingrossino sempre di più invece dalla parte di chi è pronto a “bersi” qualunque scusa “ufficiale”, pur di non considerare neanche per un attimo l'ipotesi ufologica.

Fonte: http://www.terninrete.it/headlines/articolo_view.asp?ARTICOLO_ID=175290

UFO: SVELATO IL FALSO VIDEO DELL'AEROPORTO O'HARE ultima modifica: 2009-04-10T15:20:53+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico