Un lingua di fuoco 20 volte la Terra


E' stato ripreso dalla sonda della NASA Solar Dynamics Observatory il 31 dicembre scorso un flare lungo 300.000 chilometri, venti volte il diametro del nostro pianeta. Un'immagine spettacolare per un'attività consueta del sole

E’ un’immagine decisamente affascinante quella che la NASA propone come foto del giorno. Ci propone un flare solare, un getto di plasma lungo 160 mila miglia, circa 300.000 chilometri, ripreso dalla sonda Solar Dinamycs Observatory dell’agenzia spaziale statunitense. Considerato il diametro della Terra di circa 13.000 chilometri, questo getto di plasma è oltre venti volte il nostro pianeta. Nel filmato che propone la NASA e che potete ammirare più sotto, si può ammirare tutto il fenomeno, durato circa quattro ore nella mattina (USA) del 31 dicembre 2012, dalle 16.20 alle 20.20 in Italia, grazie a SDO che ha scattato, nell’ultravioletto, un’immagine ogni 36 secondi. Le forze magnetiche della nostra Stella spingono all’esterno questa lingua di fuoco, ma nonostante la dimensione il flare non riesce a sfuggire alla forza gravitazionale del Sole e la maggior parte del plasma ricade sulla superficie del Sole.

(INAF)
Fonte: http://www.media.inaf.it/2013/01/07/un-lingua-di-fuoco-20-volte-la-terra/

Un lingua di fuoco 20 volte la Terra ultima modifica: 2013-01-09T08:09:58+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)