Un pallone gigante nell'Antartico rileva raggi cosmici sorprendenti

Il Giornale Online

di Kate McAlpine

Un telescopio per neutrini che sfrutta il ghiaccio Antartico e un pallone gigante sta rilevando inaspettatamente raggi cosmici ad energia ultra elevata. L'Antartic Impulsive Transient Antenna (ANITA) è un rilevatore di onde radio su un pallone gigante ad una altitudine di 38km. E' progettato per rilevare le onde radio prodotte quando i neutrini cosmici impattano sul ghiaccio. Bnechè ANITA debba ancora catturare questa firma, ha scoperto un altro tipo di particelle: raggi cosmici ad energia ultra elevata. Questi sono protoni e altri nuclei carichi che arrivano dallo spazio con energie misteriosamente alte. All'inizio, schemi inattesi di onde radio rilevati da ANITA sono stati ritenuti disturbi. Quindi Eric Grashom della Ohio State University di Columbus e colleghi, ha notato che alcune di queste onde radio avevano un simile schema nella loro distribuzione di frequenze.

Serendipicità in azione

In quella che Grashorn chiama “scoperta serendipica”, il suo team ha compreso che questi segnali sono generati da elettroni accelerati prodotti quando i raggi cosmici collidono con le molecole nell'aria. Questi elettroni si muovono attraverso il campo magnetico della Terra, emettendo onde radio. “Hanno scoperto un nuovo modo per rilevare raggi cosmici ad alta-energia”, dice Francis Halzen dell'University of Wisconsin a Madison. Halzen è un collaboratore presso IceCube, un telescopio per neutrini gigante sepolto nel ghiaccio Antartico. Fino ad ora ANITA ha catturato la firma di 16 raggi cosmici ad energia ultra-elevata. Con la capacità di sondare una vasta area, il telescopio sul pallone potrebbe un giorno fare concorrenza al Pierre Auger Observatory in Argentina, costruito specificamente per rilevare raggi cosmici. Halzen riconosce che le rilevazioni di raggi cosmici di ANITA potrebbero divenire importanti come la sua missione originaria per i neutrini.

Journal reference: Physical Review Letters, DOI: 10.1103/PhysRevLett.105.151101 http://dx.doi.org/10.1103/PhysRevLett.105.151101

Immagine in alto: Il pallone gigante ANITA si eleva a 38 km sopra il ghiaccio dell'Antartico (Barwick Group/University of California Irvine)

Fonte: http://www.newscientist.com/article/dn19571-giant-antarctic-balloon-sees-surprise-cosmic-rays.html
Tradotto da Richard per Altrogiornale.org
Altrogiornale.org agrees to indemnify RBI and New Scientist against any claim arising from incorrect or misleading translation


Un pallone gigante nell'Antartico rileva raggi cosmici sorprendenti ultima modifica: 2010-11-02T11:01:49+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)