Uno scienziato dall'ambito top secret della free energy entra in contratto con l'Orion Project di Greer

Il Giornale Online
Il giorno di Natale, Steven Greer ha annunciato che l'inventore “top secret” di cui hanno parlato è stato rilasciato dalla reclusione militare ed è in contratto con loro per portare la tecnologia free-energy di Tesla al mondo.

Il giorno di Natale, come “regalo di Natale al mondo”, Steven Greer, M.D. e il suo science advisor, Ted Loder Ph.D. dell'Orion Project, ha annunciato http://www.worldpuja.org/archives.php?list=host&value=steven&rnd=12576 su World Puja Network che l'inventore “top secret” di cui hanno parlato l'anno scorso è stato rilasciato dalla reclusione militare ed è in contratto con loro per portare varie tecnologie che ha sviluppato (a spese del popolo) al mondo, iniziando con una tecnologia free energy nella tradizione di Nikola Tesla.

Si aspettano che la tecnologia sarà pronta per il pubblico in Aprile, in grado di produrre continuamente diversi kilowatt. Greer ha detto che l'Orion Project ha firmato un contratto con questo scienziato top secret circa dieci giorni prima dell'annuncio del 25 Dicembre. Sia il Dott.Greer che Loder lavorano da anni per portare al mondo una tecnologia come questa che può eliminare la dipendenza dai carburanti fossili e dal paradigma di controllo associato, fornendo invece energia pulita e a basso costo in grado di essere portata nella distribuzione, da case ad auto e ad applicazioni individuali. Per questo obiettivo, Loder ha detto “ci sono state difficoltà e direzioni errate a volte; è stato un processo frustrante a volte. Ora, finalmente, siamo pronti al balzo.”

Per leggere il resto dell'articolo in inglese: http://www.examiner.com/x-8199-Breakthrough-Energy-Examiner~y2009m12d29-Top-secret-free-energy-scientist-enters-contract-with-Greers-Orion-Project

Uno scienziato dall'ambito top secret della free energy entra in contratto con l'Orion Project di Greer ultima modifica: 2009-12-31T14:33:26+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)