Velikovskij e la teoria dei mondi in collisione

Il Giornale Online

Alice Ughi

Immanuel Velikovski fu uno pisocologo e sociologo russo, famoso in particolare per la sua opera “Mondi in collisione”, edito nel 1950 da McMillan, e nel 1951 da Doubleday, la casa editrice a cui furono trasferiti i diritti di pubblicazione dopo le minacce di boicottaggio rivolte al primo editore da parte della comunità scientifica astronomica.

Nel libro, best seller nel 1952, Velikovski confronta alcuni racconti presenti nei libri biblici dell’”Esodo” e di “Giosuè” con un documento egiziano ad essi contemporaneo, detto “Le lamentazioni di Ipwer”, mettendo in rilievo una serie di catastrofi naturali che si sarebbero verificate durante il secondo millennio. Come esempi vengono riportati la divisione delle acque nel Mar Rosso, l’eruzione del Monte Sinai, e la caduta di un enorme meteorite, il quale avrebbe determinato un periodo di tempo durante cui il Sole sarebbe apparso immobile, come descritto nel libro di Giosuè.

Lo scienziato, amico di vecchia data di Albert Einstein, anche a causa della mancanza di credenziali accademiche in ambito astronomico venne diffamato all’interno della comunità scientifica, e fu bollato come pazzo e ciarlatano. Anche alcuni dei suoi sostenitori sia in ambito scientifico, che editoriale, persero il lavoro, a causa delle reiterate campagne di boicottaggio delle sue conferenze e della sua opera, fatti che si ripeterono fino alla morte sopraggiunta nel 1979.

Nella sua opera più famosa, “Mondi in collisione” appunto, Velikovsky teorizzò che nel nostro sistema solare diversi millenni fà fosse avvenuta una qualche catastrofe, dovuta alla formazione violenta di Venere a partire da Giove. Questa parte delle teorie del sociologo russo, ha trovato conferma grazie agli studi sul movimento e sulla composizione delle cinture asteroidali, dell’astronomo Tom van Flandern, il quale ha ipotizzato che nel passato remoto dell’universo potessero esistere altri due pianeti nel sistema solare, e che Marte fosse un tempo una luna esplosa da un pianeta ormai non più esistente.

Fonte: http://www.newnotizie.it/2010/08/02/velikovskij-e-la-teoria-dei-mondi-in-collisione/
Vedi: http://www.varchive.org/

Velikovskij e la teoria dei mondi in collisione ultima modifica: 2010-08-05T20:55:19+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico