Vivere con 40 euro al mese nel lusso usando i rifiuti

Il Giornale Online
di Marina Perotta

Ricchezza e rifiuti: due facce della stessa medaglia. E’ questa la parabola di Philipp Hauschild 23 anni di Amburgo che vive una vita lussuosa recuperando quanto gli occorre dai rifiuti. E disincantato spiega:

Non c’è quasi nulla che non può trovare al giorno d’oggi nella spazzatura. Ho pescato di tutto dai contenitori per i rifiuti delle aziende.

Philipp dalla sua pagina su Fb annuncia tra l’altro di essere impegnato nella preparazioni di lezioni che terrà prossimamente all’Università si Amburgo. Ma cosa vuol dire esattamente vivere con 40 euro al mese e usare oggetti di lusso? E’ lo stesso Philipp a raccontare che tra i rifiuti ha trovato un Rolex gettato via perché con una chiusura difettosa; oppure di indossare capi firmati da North Face, Aigner e anche H&M recuperati tra i rifiuti delle aziende. Ma veniamo al come vive: la sua vita è imperniata su baratto e lavora in cambio di cibo. Il cibo in più accumulato o i capi i abbigliamento diventano merce di scambio, ed ecco che il gioco è fatto. Di notte poi va in giro a rovistare tra i rifiuti dei negozi biologici e di specialità e in questo modo riesce a recuperare tantissimo cibo di ottima qualità. Abita un una guest house gestita da un medico di Occupy dove dispone anche di collegamento a internet. Philipp Hauschild si è licenziato dall’azienda presso cui lavorava due anni fa e dove guadagnava 4.350 Euro netti. Si è reso conto che con il suo stipendio poteva nutrire ogni mese 10 persone e spiega:

Nella nostra società le risorse sono distribuite in maniera molto ingiusta.

Dunque ha deciso di rinunciare anche all’indennità di disoccupazione. Racconta che recentemente ha lavorato come contadino portando trattori e cibo agli animali. L’ultimo carico era un rimorchio pieno di pane raffermo da destinare ai maiali:

Non si dovrebbe gettare via così tanto pane

Spiega che il baratto si sta semplificando grazie a internet dove spuntano come funghi siti attraverso cui è possibile scambiare qualunque cosa: dal passaggio in auto al cibo appunto. Recentemente ha viaggiato in Scandinavia con passaggi auto e ospitalità gratuita. E veniamo ai 40 euro che spende in sigarette e in qualche caffè biologico.

Immagine: Philipp Hauschild su Facebook
Fonte: http://www.ecoblog.it/post/49307/vivere-con-40-euro-al-mese-nel-lusso-usando-i-rifiuti
Vedi: http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.7235

Vivere con 40 euro al mese nel lusso usando i rifiuti ultima modifica: 2013-02-06T11:04:06+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)