Wernher Von Braun predì “l’invasione aliena"

Il Giornale Online
Poco prima di morire il pioniere dei razzi V2, Wernher von Braun, ex Ufficiale delle SS durante la dittatura nazista, poi delegato al NASA’s Deputy Associate Administrator for Planning, rilasciò delle dichiarazioni alquanto agghiaccianti alla Dottoressa Carol Rosin, nelle quali dichiarò che per sostenere l’enorme complesso militare e industriale del futuro, si sarebbero dovute creare a tavolino una serie di “minaccie” alla sopravvivenza della specie umana, al fine di ottenere il libero consenso di coloro che si oppongono al piano di armamento spaziale. Secondo quanto riferito da von Braun, queste minaccie comprendevano la falsa creazione di un “nemico” terroristico; devastanti impatti di asteroidi ed infine un attacco alieno.

Tutti quanti abbiamo assistito in questi anni al crescente aumento di minacce terroristiche, le quali, ogni giorno che passa, assumono sempre di più i connotati di un Inside-Job, progettato proprio all’interno delle mura della Casa Bianca. Forse un nemico differente è ciò di cui abbiamo bisogno per accettare definitivamente le regole fasciste del Nuovo Ordine Mondiale?

Ora, tenendo a mente quanto asserito da von Braun, vorrei portare all’attenzione alcuni interessanti avvenimenti, che nascondono a mio avviso un’importante segnale di propaganda. Parlo dell’apertura da parte del governo francese di tutti gli x-files (qui), che ricoprono quasi 50 anni di avvistamenti e casi rimasti inspiegabili, e al recentissimo rilascio pubblico dei documenti sugli Ufo raccolti dall’NSA (National Security Agency) del governo degli Stati Uniti (qui), a seguito di una furibonda battaglia legale con l’associazione “Citizens Against Unidentified Flying Objects Secrecy”. La domanda quindi che mi sorge spontanea è la seguente: potrebbe quest’apertura di documenti classificati Top-Secret, essere un modo per instillare nelle menti delle persone il germe del dubbio riguardo l’esistenza dei “visitatori”, e a prepararli a un qualche tipo di evento storico senza precedenti?

Persino il recente incidente all’Aeroporto O’Hare di Chicago del Gennaio scorso, lo ritengo un evento davvero singolare poiché, anche se in totale mancanza di un qualsiasi filmato o fotografia, magari sfuocati, che ne avessero provato l’autenticità, è stato comunque ampliamente propagandato e riportato su tutte le testate giornalistiche come Fox, Cnn, Cnbc, Abc e Sky News, per non parlare delle centinaia di testimoni oculari con le dita rivolte verso il cielo. Solamente il noto attore Dan Aykroyd, divenuto un vero e proprio attivista nel campo degli Ufo e membro e consulente a vita del MUFON, dichiara di essere in possesso di un filmato molto eloquente.

Per gli “investigatori” di casa nostra invece, ci tengo a sottolineare un paio di interventi televisivi della trasmissione italiana Voyager, che hanno documentato alcune interessanti testimonianze sul vicino 2012 e su una possibile “invasione aliena”.

Infine, un’altro elemento suggerirebbe che siamo nel percorso di un intervento alieno. Secondo Ian Xel Lungold, uno dei massimi esperti che ha fornito interessanti letture sull’argomento che riguarda il famoso Calendario Maya, incontreremo i nostri “fratelli dello spazio” nel periodo che va dal Novembre 2006 alla fine del Novembre 2007. Tra pochi mesi, quindi, vedremo se Ian ci ha visto giusto. Personalmente, se volessi osare ancora di più sull’argomento, direi che le Chemtrails (Scie Chimiche) con tutta probabilità servono ad alterare i naturali processi chimici della nostra atmosfera, in modo che essi possano respirarla. E’ pura speculazione, forse, ma in un mondo dove tutto sembra girare sotto-sopra, probabilmente ho ottime possibilità di avere un barlume di ragione.

E’ ormai assodato che ora c’è attività, dove prima c’era quiete. Gli uomini dell’élite stanno preparando quindi ciò che stavano pianificando da molto tempo? Personalmente sono incline a credere che von Braun fosse a conoscenza di questi e di altri piani molto più segreti. Nel frattempo non possiamo fare altro che stare a guardare… con il naso rivolto all’insù.

Fonte: automiribelli.org

Chi sono? Da dove vengono? Che cosa possiamo aspettarci da loro? Rivelazioni dall'antichità sul fenomeno UFO. Best seller in America

Indagini sui rapimenti alieni 1947-2001. Dai cloni di Higgins al caso Monselice

Wernher Von Braun predì “l’invasione aliena" ultima modifica: 2007-07-05T14:07:42+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)