Author: zret

Articolo

Scie chimiche ed evoluzione

Gli amici di Freeskies hanno tradotto un importante articolo circa il (presunto) fine ultimo delle chemtrails. La ricerca si basa segnatamente sulle ipotesi di Tom Montalk (pseudonimo) di cui, tempo fa, proponemmo uno studio. L'indagine si correla al testo “Scie chimiche e cambiamenti genetici”, del quale è una conferma ed uno sviluppo. Ci sembra che,

Articolo

La papaya, un efficace antitumorale

Pubblichiamo un articolo sulle proprietà terapeutiche della papaya. Visto la diffusione dei tumori, dovuti all'inquinamento ambientale, scie chimiche, in primis, crediamo che la (ri)scoperta illustrata nell'articolo possa costituire un'utile prospettiva.
Nota bene: si precisa che i contenuti di tale testo non sostituiscono in alcun modo e per nessun motivo i rimedi, le terapie e le

Articolo

La disfatta dei cloni

«La verità passa per tre gradini: viene ridicolizzata, viene contrastata, viene accettata come ovvia.» (A. Schopenauer)
Questo articolo vuole costituire un elogio alle autorità preposte al rispetto delle leggi. E' grazie al loro sprezzo del pericolo ed alla loro solerzia, se oggi possiamo godere di quotidiani spettacoli coreografici nei nostri cieli. Panorami chimici come quello

Articolo

Le dieci piaghe della California

Ripercussioni delle scie chimiche in California
Pubblichiamo un sommario delle conseguenze causate dalle irrorazioni clandestine in California. Ciascun aspetto potrà essere approfondito, grazie ai collegamenti, ma già solo l'elenco è molto eloquente.
Durante gli ultimi quattro anni, le chemtrails hanno provocato in California, uno degli stati più bersagliati della Federazione, i seguenti perniciosi effetti. La

Articolo

Se gli storni si schiantano al suolo

Pubblichiamo un breve articolo la cui fonte originaria è la testata “The Independent” e che si riferisce ad uno stormo di storni precipitati al suolo all'improvviso e senza apparente motivo. La notizia ricorda la moria di colombi occorsa a Barletta, nel settembre del 2009. Ora come allora, la causa di quanto accaduto potrebbe essere ricercata

Articolo

Le scie chimiche sono causa di preoccupazione

Perché dovremmo essere così preoccupati per via delle scie chimiche? Negli Stati Uniti non si riesce ad arginare dal 2000 un'epidemia para-influenzale: gli “esperti” del Centro per il “controllo” delle malattie di Atlanta affermano che tale epidemia può essere stata causata da qualche “patogeno sconosciuto”: infatti Il 99 per cento dei pazienti è risultato negativo