Dal cannocchiale di Galileo alle onde gravitazionali