Rispondi a: etimo

Home Forum L’AGORÀ etimo Rispondi a: etimo

#107466

altair
Partecipante

[quote1220464523=ezechiele]
…. perchè si dice “cittadino italiano” e non “campagnolo italiano”? un italiano che vive in città e' piu italiano di un connazionale che vive in campagna? come se accettando la condizione di “italiani” si dovesse accettare anche quella di “cittadini” di “dipendenti dal sistema della città….. come incapaci di produrre beni in proprio, come dipendenti dal sistema economico….
[/quote1220464523]

Il Devoto-Oli riporta due definizioni:

cittadino1: proprio della città e della vita che vi si svolge

cittadino2: chi partecipa dei diritti e dei doveri sanciti dalla legge di uno stato.

Quando si dice solo “cittadino” vale la prima definizione.

Quando si dice “cittadino italiano” vale la seconda.

E inoltre:

http://it.wikipedia.org/wiki/Civis_romanus_sum