Rispondi a: Buone Notizie

Home Forum L’AGORÀ Buone Notizie Rispondi a: Buone Notizie

#112705
sphinx
sphinx
Partecipante

Firenze, 5 ottobre 2011 – Buone notizie per i nostri amici a quattro zampe: quattordici cani dati in adozione, dieci restituiti ai proprietari, sei casi difficili trattati, visite dei cittadini in continuo aumento: dalle 23 di giugno alle 116 di settembre.

Questo è il bilancio dei primi tre mesi di attività del ‘Parco degli animali’, il nuovo canile comunale inaugurato il 17 giugno scorso nella grande area di Ugnano, che attualmente ospita 50 cani. Fra loro anche ‘Chiorbaciov’, un meticcio raccolto, recuperato ed educato dal personale del canile, che ieri ha partecipato alla presentazione dei dati con l’assessore alle Politiche del territorio Elisabetta Meucci, il direttore dell’Ambiente Pietro Rubellini, il responsabile della struttura Arnaldo Melloni e gli operatori.

L’obiettivo principale del canile rifugio è trovare una casa per tutti gli animali ospiti con un programma di rieducazione che comprende tecniche di avvicinamento alle persone, condotta al guinzaglio, uso della museruola, obbedienza ai comandi. Per le adozioni (info: 055 7352018; adozioni.animali@comune.fi.it) viene utilizzato un protocollo, con l’obiettivo di raccogliere maggiori informazioni possibili sulla persona interessata all’adozione, per poter affidare ‘il cane giusto alla persona giusta’.

“Il canile è una struttura bellissima – spiega l’assessore Meucci – . Non solo perché dà una risposta al problema dell’abbandono, ma anche perché è un luogo di aggregazione per le persone che si è perfettamente integrato nel territorio. Lo dimostra il successo che ha con i residenti della zona: temevano degrado e rumore, hanno trovato un luogo dove trascorrere un pomeriggio in mezzo alla natura e agli animali”. Il Parco è gestito direttamente dall’amministrazione comunale con 8 dipendenti. Inoltre in accordo con la struttura carceraria di Sollicciano e dopo un corso finanziato dal Rotary, è attivo un progetto di inserimento lavorativo dei detenuti.

http://www.lanazione.it

:cor: :cor: :cor: