Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

Home Forum L’AGORÀ FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

#124104

marì
Bloccato

Intanto:

Alle 10.38 movimento avvertito con nettezza dalla popolazione
L'epicentro a 29 km dalla città. “Nessun danno a cose o persone”

All'Aquila la terra trema ancora
In mattinata scossa di magnitudo 4.0

Nel corso della giornata la terra ha tremato otto volte

L'AQUILA – Alle 10.38 la popolazione dell'Aquila ha avvertito l'ennesima forte scossa di terremoto: magnitudo 4.0 (quella devastante della notte fra il 5 e il 6 aprile scorso, fu tra 5.8 e 6). L'epicentro è stato localizzato a una trentina di chilometri dal capolugo abruzzese, vicino alle località di Collimento e di Villagrande. Non ci sono stati danni alle persone e alle cose. Ma l'effetto psicologico sugli sfollati è pesantissimo. Anche perché la terra trema a più riprese ogni giorno. E l'ha fatto anche oggi, tre volte con magnitudo 2.0 prima della scossa più forte e altre tre fra le 12.54 e le 16.11 con intensità fra i 2.3 e i 2.9 gradi. In nessun caso ci sono stati danni.

Pochi giorni prima dell'inizio del G8 c'era stato un movimento tellurico molto forte, intorno al quarto grado. In quell'occasione, le autorità avevano stabilito che, qualora il sisma si fosse manifestato di magnitudo superiore a 4, sarebbe stata decisa l'evacuazione immediata della zona.

Malgrado le continue scosse, la popolazione dimostra ogni giorno di voler ricominciare, di voler ricostruire le proprie case e la propria vita. Una voglia di normalità confermata questa mattina quando centinaia di eprsone si sono messe in fila davanti alla caserma della Guardia di Finanza di Coppito per visitare i luogi e gli alloggi che hanno ospitato i grandi della terra durante il G8. I tempi di attesa hanno raggiunto i 30 minuti. Tra i visitatori c'erano molti bambini. Particolare successo ha riscosso il museo delle opere recuperate durante il terremoto.

(12 luglio 2009)

http://www.repubblica.it/2009/06/sezioni/cronaca/sisma-aquila-12/sisma-altre-scosse/sisma-altre-scosse.html