Rispondi a: I limiti della vigliaccheria.

Home Forum L’AGORÀ I limiti della vigliaccheria. Rispondi a: I limiti della vigliaccheria.

#128759

marì
Bloccato

[quote1247261689=Omega]
[quote1247260050=Marì]

Io me lo ricordavo cosi l'aforisma di King.

E arriva un momento in cui una persona deve prendere una posizione che non e' sicura, non e' educata, non e' popolare,

[/quote1247260050]
E quanti non la prenderanno MAI quella posizione che non e' sicura, non e' educata, non e' popolare, avendo calpestato e disintegrato la propria Coscienza in gioventù ? In effetti né la Conoscenza (con la “c” maiuscola, quella esistenziale e vera) né la Coscienza sono trasferibili da un Essere umano ad un altro umano, che sia essere o non essere.
[/quote1247261689]

S'e' per questo io mi sono fatta una brutta nomina, sono impopolare … non ho mai messo a tacere la mia cosienza e, come ben diceva Gandhi: L'unico tiranno che accetto in questo mondo è la voce silenziosa dentro di me.