Rispondi a: i nuovi bambini

Home Forum L’AGORÀ i nuovi bambini Rispondi a: i nuovi bambini

#142835

Anonimo

[quote1353329339=Olegna]
[color=#9900cc]Ogni corpo umano, nasce con un programma che è utile alla sopravvivenza dello stesso corpo, poi è l'essere che stabilisce le regole e su come dev'essere la sua vita interagendo attraverso la macchina biologica.
Il Bambino ha ancora il ricordo del SE che poi va svanendo man mano che quelli che lo circondano non li riempiano di sciocchezze atte a riempire solo la pancia.
Ecco perchè il bambino va preservato da inutili nozioni, come ben dici tu, alcune di queste vengono inculcate dal clero.
P.s.
Sono i bambini che hanno da insegnare e non i grandi.[/color]
[/quote1353329339]
Aggiungo però che ci sono cose che il bambino non può sapere.

Quindi, fa le domande a chi gli sta intorno. Se il “genitore” evita continuamente di rispondere il bambino comincerà a percepirlo inconsciamente come il nemico o più precisamente lo “Spirito di Opposizione” – ed ecco che l'armonia è rotta.

Ad esempio, alcuni bambini vedendo il teleGiornale (molti hanno la TV in camera) potrebbero chiedersi: “Ma è possibile essere felici in questo Mondo?”.

Il ruolo del genitore è appunto questo: Essere felici, dare il buon esempio. Non servono le parole è solo un modo d'Essere che si comunica “nello Spirito”.

Allora il bambino esclamerà: Si può!

…Se, invece, “l'adulto” non ha la risposta, a questa domanda fondamentale, è fallito come genitore; tanto più se gli dice che è uno “buono a nulla”.