Rispondi a: Cosa pensate dell'esperienza di Antonio Urzi e Simona Sibilla?

Home Forum EXTRA TERRA Cosa pensate dell'esperienza di Antonio Urzi e Simona Sibilla? Rispondi a: Cosa pensate dell'esperienza di Antonio Urzi e Simona Sibilla?

#18826
farfalla5
farfalla5
Partecipante

[quote1278765638=FREESPIRIT]
Grazie Farfi, ma vedi dopo quello che ho passato a cavallo del 2001 e 2003, appunto i 18 mesi terribili, ho intrapreso un cammino di verità, cioè un cammino alla medianità,allo spiritismo, e alla comunicazione con il mondo dello Spirito. il tutto tramite una medium inglese di cui non faccio il nome.
Tutto ciò mi ha ricondotto a quello che io ritengo sia giusto, per mè-
Non pretendo che altri accolgano la mia esperienza come negativa e/o positiva.
Io dico che le stimmate di Bongiovanni sono veritiere, e che gli avvistamenti di UFO, sono legati a doppio filo con il secondo ritorno del CRISTO
Poi ognuno di noi, lo ripeto e lo ripeterò sempre, è libero di pensare come meglio crede.Esiste il libero arbitrio.
P.S. la conoscenza di Bongiovanni, mi ha fatto capire che nel mondo dello spirito, i nostri cari hanno una vita completamente diversa da quello che hanno vissuto quando erano qui.Ora siamo noi che siamo ancora in fisico, a dover scegliere se seguire la Luce o seguire altri percorsi. :bay:

[/quote1278765638]

Carissima Free, anche io dopo la morte di mio padre ho cominciato la mia ricerca…volevo in tutti modi sapere se dall' altra parte c'è la continuità dell' esistenza della persona cara.

In questi anni credo di aver capito che Cristo è sempre tornato sulla Terra in forme diverse ma sempre con lo stesso scopo: aiutare la gente a diventare consci della loro divinità.
E' tornato in forma di Krishna, di Budda,di Gesù, di Zoroastro, di Lord Pacal, di Viracocha ecc.
Non so se hai visto la conferenza di Cotterell dove spiega e documenta tutte le analogie storiche sui vari personaggi avatarici e cosa li accomuna….

Sono contenta che mi hai risposto, perchè solo insieme possiamo davvero creare questo mondo nuovo, avendo anche le idee diverse, non importa….discutiamocene con il rispetto reciproco. !heart


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.