Rispondi a: Apollo 20 … continua

Home Forum EXTRA TERRA Apollo 20 … continua Rispondi a: Apollo 20 … continua

#20153

CANERO
Partecipante

Critiche

Data la sua indubbia natura controversa, la teoria dell'Apollo 20 è stata subito osteggiata e criticata da svariati enti e personalità, ultimo fra tutti il Centro Ufologico Nazionale[1]: nonostante il gran numero di detrattori sono ancora in molti a portare prove a favore dell'originalità dei video e dello svolgimento della missione Apollo 20. In seguito, punto per punto, riportiamo alcuni punti:

Contro:
Il programma Apollo non andò oltre la missione Apollo 17 nel 1972: le missioni Apollo 18, Apollo 19 e Apollo 20 vennero inizialmente programmate ma successivamente cancellate per mancanza di fondi e del calo di interesse verso le esplorazioni spaziali, e i razzi vettori che dovevano essere utilizzati vennero distrutti. In verità, la denominazione “Apollo 18” venne data non ufficialmente al razzo vettore che durante il Programma test Apollo-Sojuz del 1975 si unì alla navicella sovietica Soyuz 19.

Pro:
Le missioni Apollo 19 e Apollo 20 sarebbero state programmate in seguito alle rilevazioni fatte durante l'Apollo 15 e Apollo 17 (lo stesso Programma test Apollo-Sojuz sarebbe servito come prova generale per l'Apollo 19 prima e l'Apollo 20 poi), che evidenziarono la presenza dell'astronave madre e i resti dell'antica civiltà aliena. Si volle mantenere il tutto segreto per evitare sconvolgimenti culturali dovuti alla scoperta di una civiltà antecedente di milioni di anni a quella umana, nonché per studiare la tecnologia aliena.

Contro:
I filmati diffusi sono dei falsi. È possibile ad esempio vedere, in una ripresa esterna dell'astronave, una molla che si collega a essa, dimostrazione del fatto che sia un modellino: è altresì probabile che sia il modulo dell'Apollo 20 che gli interni della nave-madre, del modulo dell'E.B.E. che l'E.B.E. stessa, benché molto ben costruiti, siano solo degli artefatti.

Pro:
La ricostruzione di tutti questi ambienti ed oggetti avrebbe richiesto uno sforzo immane sia a livello pratico che economico: perché una persona si sarebbe dovuta rovinare solamente per uno scherzo?

Contro:
Le immagini scattate durante le missioni Apollo 15 e Apollo 17 effettivamente ritraggono un qualche rilievo: è tuttavia impossibile stabilire, anche ingrandendo, se si tratti di un oggetto o (come più probabile) di un rilievo montuoso. Inoltre, alcuni ingrandimenti effettuati da sostenitori della teoria complottistica presentano dei crateri sfasati o inesistenti rispetto alle immagini ufficiali.
Pro:
Le immagini delle due missioni Apollo sono l'unica fonte ufficiale: l'ideale sarebbe puntare un telescopio sul satellite, ma dato che il luogo dell'allunaggio si trova sulla faccia nascosta del satellite (mai visibile dalla Terra a causa della coincidenza fra periodo di rotazione e rivoluzione lunare) ciò è impossibile, e le foto della NASA rimangono l'unica fonte ufficiale, da cui effettivamente è difficile ricavare informazioni certe. Per quanto riguarda i crateri, ciò può essere dovuto ad un effetto ottico.

Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Apollo_20_%28teoria_del_complotto%29

…prima di affermare con certezza che si tratti di un falso, dato che il CUN non detiene la verità assoluta, certo anche io non sono convinto al 100% dell'autenticità ma è possibile che la nasa :— abbia realmente svolto quelle missioni in segretezza.