Rispondi a: Nuovo Ordine Mondiale: la nuova schiavitu delle masse

Home Forum L’AGORÀ Nuovo Ordine Mondiale: la nuova schiavitu delle masse Rispondi a: Nuovo Ordine Mondiale: la nuova schiavitu delle masse

#308413

Omega
Partecipante

Giorgio Bongiovanni da anni sta annunciando la seconda venuta di Gesù Cristo e questo è un inganno, perché… si verrà con ufo e astronavi questo Gesù Cristo, ma questo sarà non il vero Gesù Cristo

Esattamente, lui (G.B.) annuncia un Cristo figlio di Dio ma Dio non esiste nella realtà e nemmeno nella Bibbia originale, perciò è un inganno. Questo falso Gesù Cristo “verrà” nelle “astronavi” di cartone, di plastica e di cartapesta, costruite da militari terrestri secondo le indicazioni di Satana per assomigliare a quelle vere.

si incarna come uomo il quale si dichiarerà il Gesù Cristo e vorrà che tutti lo adorano, perché avrà portato pace su questa terra, e tutti coloro che hanno ricevuto il marchio della bestia lo adoreranno, ma questa pace da inganno avrà una durata per pochi anni e dopodiché avverrà veramente la seconda venuta di Gesù Cristo, poi ci sarà il rapimento

Esattamente, dopo il finto Cristo viene quello vero ma anche lui nelle astronavi, stavolta autentiche dunque costruite dagli Elohim (creatori della vita sulla Terra e dell’Umanità citati nella Genesi biblica).

Perché il diavolo e ancora IN CIELO?

Forse perché Dio non ha mai smesso di amarlo? O forse perché Dio ama le diversità?

Rael parla bene di Gesù Cristo ma non parla della seconda venuta di Gesù Cristo, quindi è un falso profeta,

Maitreya Rael afferma che i profeti torneranno sulla Terra, come è stato annunciato nelle sacre scritture delle grandi religioni, spiega inoltre che nessuno impedisce all’extraterrestre Satana di presentarsi un giorno in questo mondo per tentare gli uomini, sotto diversi nomi e forme – quindi Rael ammette sia la venuta o presenza di falsi profeti e falsi cristi, soprattutto in questi “ultimi tempi”, sia il ritorno del vero Gesù il Cristo per la gioia dei giusti. Per comprendere il messaggio dei nostri creatori è necessario leggerlo integralmente (7 libri gratuiti) e più volte, studiarlo bene e approfonditamente altrimenti solamente ci illudiamo di “conoscerlo”.

come lo è Giorgio Bongiovanni il quale parla della seconda venuta di Gesù Cristo ma quale

La differenza tra Rael e tutti gli altri, è che Rael ti spiega (razionalmente) come stanno le cose quindi ti invita a capire, verificare personalmente, sperimentare direttamente. E se non ci riesci, sei libero di seguire la coscienza che sei, la tua visione della realtà. Tutti gli altri ti intimano di credere (senza capire) nella loro versione dei fatti e se per caso uno si rifiuta o non vuole o non può, viene mandato nell’inferno senza processo. Ora fai 2 + 2: chi dei due assomiglia di più ad una dittatura diabolica e all’ipotetico “anticristo”? Poiché quando tu accetti di credere senza capire non sai più dove vai. E per il diavolo è estremamente facile manipolare la mente di colui che si fida dell’interpretazione del primo venuto e che non sa dove va. Credere di sapere chi sei donde vieni e dove vai non è conoscere e comprendere chi sei donde vieni e dove vai. Credere e capire o sperimentare sono in opposizione. Uno che crede non comprende, uno che comprende non crede, non ne ha bisogno. Credere è la dimostrazione di non aver compreso.