Rispondi a: OGGETTI MISTERIOSI DENOMINATI UFO

Home Forum EXTRA TERRA OGGETTI MISTERIOSI DENOMINATI UFO Rispondi a: OGGETTI MISTERIOSI DENOMINATI UFO

#30939

CANERO
Partecipante

[quote1278602189=CANERO]
…provate con i raggi laser (per interderci…quelli dei cinesi che vengono usati dai “tifosi” nelle partite di calcio) 🙂

[youtube=480,385]5csJNEXxSvs
[/quote1278602189]

…ho trovato la notizia http://centroufologicotaranto.wordpress.com/2010/07/08/argentina-gli-ufo-rispondono-al-laser/

Argentina: gli UFO rispondono al laser?

Una ricorrente attività attribuita alla presenza di oggetti pulsanti nella zona dove è situata la Centrale Nucleare di Atucha, a circa 100 chilometri dalla Capitale Federale, conferma una serie di misteriosi fenomeni che evidenziano, ciò che gli investigatori definiscono, come la presenza di anomalie serie con comportamenti intelligenti. I dati e i riferimenti ottenuti da una squadra di ufologi argentini, tendono a sviluppare nuovi metodi di sperimentazione per accedere con più precisione ai fenomeni che in quel sito si registrano, rivelando che l’abbondante casistica ottenuta risponde a manifestazioni ben lontane dai concetti dell’ufologia classica. Cristian Soldano, referente di Orbital Vision, è uno degli investigatori che a marzo e ad aprile ha passato a realizzare esperienze sul campo nella zona vicino alla Centrale Nucleare, assicurando a Expedientes Secretos che le testimonianze che ha filmato e fotografato rappresentano fatti “impossibili da determinare per ora e che sono lontani da manifestazioni ufologiche tradizionali“. Soldano sostiene che la zona dove si trova la Centrale Nucleare è una superficie che si estende dalla Ruta Paramericana e la foce del fiume Areco, e che include la località di Lima, è diventata “un’area di fenomeni continui” e nella quale gli UFO pulsanti o anche conosciuti come UFO flash “hanno una forte presenza” nel cielo con i loro percorsi luminosi. L’iperattività di impulsi anomali nella zona tiene, secondo Soldano, una ragione che reputa logica. La Centrale si trova nei pressi di Ibicuy, a Entre Rios, dove appaiono animali mutilati, e si trova in una zona boscosa dove ci sono eucalipti, lagune, ferrovie e linee di alta tensione, che da sempre sono zone favorevoli per la presenza di UFO. In realtà la Centrale, situata a 11 chilometri da Lima, è la prima installazione nucleare in Argentina e nella zona Latinoamericana destinata alla produzione di energia elettrica. Per Soldano “da un lato esiste un’attività non usuale di flash anomali, ma dall’altro lato” – e ciò lo reputa molto impressionante – “monitorando questi oggetti con l’uso del laser, abbiamo riscontrato che gli oggetti segnalati reagivano alla chiamata“. Da questa constatazione, Soldano ed altri investigatori hanno affermato inoltre che “gli oggetti sono stati puntati da un laser verde dalla potenza di 50 MW, i quali sono serviti come punti di riferimento e fonte di stimolo“. E il risultato era subito ottenuto: gli UFO rispondevano. Concludendo Soldano afferma che “uno stimolo debitamente codificato genera una replica, inclusa per imitazione, di manifestazioni UFO associate al fenomeno“. Siamo alle soglie di un nuovo modo di fare ricerca ufologica? Chissà. Il tempo ci dirà se si o no.