Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#309452

Rebel
Partecipante

Oramai la prassi si sta consolidando dopo le torri gemelle, si fa una attentato in casa, si da da colpa ai musulmani e poi si va da loro a fare man bassa delle loro risorse. Stavolta sono stati molto più fini, hanno fatto invadere l’europa sfasciando diverse nazioni con bombe e missili sulla popolazione, li hanno fatti arrivare in europa in massa, hanno sfruttato il loro odio atavico verso di noi, e molte volte giustificato visto cosa hanno fatto i francesi gli inglesi e gli americani recentemente, infine li hanno armati fino ai denti con armi prodotte in europa e usa, poi qualche infiltrato li ha guidati a compiere cio che hanno fatto in modo chirurgico e da militari eperti, naturalmente tutto ciò viene ignorato dai media.
Supponiamo di voler combattere davvero il terrorismo e di vivere tra nazioni in pace sulla terra:
Prima di tutto non si inventano false flag per andare a bombardare nessuno
secondo non si aprono le frontiere a immigrati in questo modo
terzo non li si arma e non li si addestra in nessun modo
Se fossero rimasti a casa loro, senza le nostre armi, e avessero continuato a pascolare le loro pecore in santa pace tutto questo non sarebbe mai successo.


  • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 1 mese fa da  Rebel.