Rispondi a: io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie Rispondi a: io NON sono Charlie

#311135
camillo
camillo
Partecipante

Lo schema in realtà è semplice lo avevo preannunciato qualche messaggio fa:(vedi mio post precedente)

– Situazione anche Palmira sta per essere liberata in Siria (ormai lì la situazione è chiara ISIS sta per essere defunto)
– In Iraq a Mossul per l’ISIS le cose vanno malissimo.
– L’Isis a tentato di scatenare nuove destabilizzazioni con attentati in Africa in zone finora libere.
– Erdogan vedendo che quella carta ormai è stata persa sta ritirando gli aiuti militari
– Anche Arabia saudita e & si sta ritirando dal finanziamento, l’Isis ha grossi problemi a pagare i “fanatici volontari” arrivati da tutta Europa inseguendo il sogno del grande ISLAM che porta la “civiltà al resto del mondo”, mololti cercano di disertare ma li stanno giustiziando a decine. La storia dai tempi di Maometto: guerra, terrore, costrizione, senso unico, chi esce o cambia idea è giustiziato. (è scritto papale papale nel Corano, esce dalla bocca di Maometto)

Il califfato sta per avere i giorni contati Allah per loro NON ha provveduto a sostenerli, pertanto dovrebbero dedurre che sono in torto, ma si sa il califfato crede di parlare in nome di Allah invece parla in nome dell’odio, vendetta, e sesso.

Purtroppo l’invasione ormai è andata troppo avanti, e la vedo male. Se cominciano ad arrivare reazioni di cittadini a cui hanno ammazzato dei congiunti occorrerà chiudere le moschee per evitare ritorsioni.. ma questo… Insomma ci siamo tirati dentro il virus Islamico e l’infezione si propaga.

Se proprio vogliamo vedere qualcosa di profondo è il porsi questa domanda:
Non è che la parola d’ordine per far scattare gli attentati fosse data da:
il terrorista… dichiara di voler collaborare.

@orso il tuo discorso si pone su uno stato di ovvietà, vuoi che non prendano provvedimenti?
Io INVERTIREI la domanda: Come mai non hanno preso PRIMA provvedimenti restrittivi, aspettano che i buoi escano dalla stalla?
Certo che c’è un complotto ma è dato dagli RICCHI STATI ISLAMICI.
Lo sai che la Svizzera ha fatto una legge che punisce chi parla male dell’ISLAM?
Lo sai che che la Svizzera richiese l’estradizione di Adriana Fallaci in base a quella legge?
Lo sai che gli sceicchi islamici hanno depositato in Svizzara così tanti soldi da poterla ricattare?
Lo sai che la gran parte dei nostri media è sotto il loro controllo più o meno evidente?

Infine per aggravare l’incubo oggi ho sentito una signora “Buonista” del Pd che diceva: E’ un problema culturale, occorre …
Ma certo che è un problema culturale!
Ma è una cultura religiosa, è un linguaggio a-scientifico, fanatico, irrazionale. Solo capendo questo si troveranno soluzioni adeguate.

Infine: povero Obama e povera Clinton questo casino è stato portato avanti prima da Clinton poi da Obama che si sono fidati dei propugnatori della primavera araba.
Che smacco… Trump ci va a nozze con questa situazione, va a finire che vince. In tal caso: “la toppa è peggio della lacerazione.


  • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 8 mesi fa da camillo camillo.